lunedì 23 luglio 2018

Review Party: Recensione Darkest Minds di Alexandra Bracken

Ciao a tutti amici lettori e buon lunedì.
Passato un bel fine settimana? Io molto tranquillo quindi non mi lamento. Quello che sempre detesto è il lunedì' che rappresenta il giorno più brutto della settimana ogni volta, ma almeno c'è una cosa positiva ed è il post di oggi. Cominciare la settimana con un review party è quello che ci vuole per iniziare la settimana bella carica.
Ringrazio quindi la mia amica Ely Il Regno dei libri per avermi coinvolta in questo evento e aver creato il banner e la Sperling per la copia cartacea omaggio.



Il libro in questione uscirà domani ma io e le blogger che partecipiamo a questo evento ve ne parliamo in anteprima oggi, quindi non dimenticate di passare da loro dopo perché di certo io lo farò.

Trama

Quando Ruby si sveglia il giorno del suo decimo compleanno, qualcosa in lei è cambiato, tanto da costringere i genitori a mandarla a Thurmond un brutale campi di riabilitazione governativo. Può anche essere sopravvissuta alla misteriosa malattia che ha ucciso la maggior parte di bambini d'America, ma in lei e negli altri è successo qualcosa di peggio: hanno sviluppato spaventose abilità che non riescono a controllare. Adesso Ruby ha 16 anni ed è riuscita ad evadere da quell'inferno, si unisce a un gruppo di ragazzi come lei per andare nell'unico rifugio sicuro rimasto: East River.Liam il loro coraggioso leader, si sta innamorando di lei, ma non importa quanto anche lei lo desidera, Ruby non può avvicinarsi troppo non dopo quello che è successo ai suoi genitori.Quando arrivano a East River niente è come sembra e Ruby dovrà affrontare una scelta terribile che potrebbe significare rinunciare alla sua unica possibilità di avere una vita degna di essere vissuta.
Ho già avuto modo di leggere di quest'autrice e devo dire che il mio pensiero su Passenger (cliccare sul titolo per la recensione) non è stato dei migliori.
Perché ho deciso di leggerla ancora? Perché ero curiosa, la trama sembrava interessante e ho deciso di darle una seconda possibilità.
A lettura ultimata posso dire che ho fatto bene a metà, nel senso che la lettura non è stata per niente noiosa come Passanger anzi devo dire che questa è stata senza dubbio meno pesante, ma mi aspettavo qualcosina in più.

venerdì 20 luglio 2018

The Ice cream book tag

Buon venerdì a tutti amici lettori.
Siete riusciti a sopravvivere al caldo di questa settimana?
Non è stato per niente facile lo so e non tanto per il caldo, ma per l'afa esagerata è quella che scoccia profondamente.
Quindi oggi per festeggiare la fine la settimana eccomi qui a proporvi un bel book tag fresco e adatto alla stagione.
Un libro per ogni gusto di gelato


Quando ho visto questo carinissimo book tag nel blog di Silvia La nostra passione non muore ma cambia colore ho pensato che ora proprio adatto per questo periodo.
Pronti a cominciare?
Allora partiamo subito dal gusto
Pistacchio. Un libro con la cover verde.

La scelta è stata alquanto facile devo dire.
Ti aspettavo di Jennifer Armentrout o come si faceva chiamare in questa saga J. Lynn.
Confesso che ho conosciuto quest'autrice proprio con questa saga e non immaginavo fosse lo pseudomino della grande zia Jenny (si lo so ci arrivo sempre tardi alle cose) e se qui mi aveva conquistato con Cam e Avery i miei preferiti di tutta la serie, non poteva non convincermi con Dark Element e la Serie dei Lux vi pare?
Questo libro l'ho letto in entrambe le versioni dal punto di vista di Cam e di Avery e mi è piaciuta tantissimo.
Una storia dolce che mescola sentimenti forti e situazioni delicate e particolari affrontate grazie alla forza più potente e indistruttibile del mondo: l'amore.


giovedì 19 luglio 2018

Review Tour. Recensione: Non è detto che mi manchi di Bianca Marconero

Ciao a tutti amici lettori.
Sentite l'energia nell'aria? Energia positiva che porta buone notizie la avvertite? Oggi è una giornata importante perchè esce l'ultimo libro di Bianca Marconero e già questo pregusta tanta bellezza.
Non vedevo l'ora di leggere questo libro da quando si è diffusa la notiza e da quando Bianca su fb ha cominciato a parlarne. Perchè? Molto semplice: adoro quest'autrice e per me leggerla è sempre un piacere.
E' per questo che ho accettato con entusiasmo di partecipare al Review Tour organizzato dalla mia amica Ely che ringrazio anche per realizzato banner e calendario per questo evento. Grazie anche alla Newton per la copia digitale.



Trama

Fosco è un giovane programmatore con tre grandi passioni: i videogiochi, il parkour e la sua ragazza Gaia. Per sbarcare il lunario collabora con una rivista specializzata. Dopo anni di convivenza, Gaia esige da lui un gesto maturo. Per non deluderla, Fosco pensa di candidarsi per una promozione, sebbene questo significhi aumentare le ore di lavoro e abbandonare definitivamente il videogioco che sta progettando da anni. Mentre lui è alle prese con i suoi dubbi, tutta la redazione è in fermento per l'arrivo di Emilia, una modella star dei social, che collaborerà con la rivista per qualche tempo. Per Fosco la comparsa della popolarissima influencer non è altro che l'ennessima scocciatura, ma una serie di coincidenze inattese porterà i due ad avvicinarsi e a scoprire un'affinità soprendente... Chi avrebbe mai potuto immaginare che mondi tanto diversi potessero comunicare e capirsi? Più passa il t empo e più Emilia dimostra di essere l'unica persona che sappia vedere Fosco per quello che è davvero, mentre Fosco superando i propri pregiudizi, riesce a cogliere la vera natura di Emilia. E, per la prima volta nella loro vita, i sogni non sembrano più tanto stupidi, ma straordinariamente realizzabili.
Lo stile di Bianca ormai sta diventando una conferma. Storie semplici le sue, semplici eppure bellissime che ti restano dentro anche quando hai finito il libro. Trovo sempre molto bello quando finisco di leggere un libro e continuo a pensare a quella storia perchè vuol dire che mi è rimasta dentro e con le storie di Bianca mi succede sempre.

mercoledì 18 luglio 2018

Tris di consigli #6

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi doveva essere on line la nuova raccolta di uscite, ma come vedete c'è stato un cambiamento di programma perchè gli impegni della blogosfera hanno fatto saltare questo appuntamento del lunedì.
Di cosa sto parlando? Ma ovviamente della rubrica Tris di consigli.


Tris di consigli è una rubrica a cadenza mensile in cui, in collaborazione con altre due blogger, parlerò di tre libri che mi sono piaciuti consigliandoli a voi lettori.
Con me ci sono Mara di Romance e altri rimedi e Lady C de La nicchia letteraria e insieme abbiamo scelto un argomento comune per oggi.
Abbiamo deciso quindi parlare di 3 libri da leggere in estate.
Ci è sembrato giusto chiudere il mese di luglio e parlare di letture leggere che possono essere lette sotto l'ombrellone.
Curiosi delle mie scelte?
Allora continuate a leggere.

martedì 17 luglio 2018

Review Tour. Recensione L'incantesimo della spada di Amy Harmon

Ciao a tutti amici lettori.
Siamo ormai a metà luglio e ammetto di desiderare già un pò di relax. Non che ad agosto mi riposi completamente, ma almeno i ritmi giornalieri sono più leggeri e ne sento proprio il bisogno fisico. Adesso però c'è bisogno di rimboccarsi le maniche e aspettare ancora un pò e intanto la lettura aiuta. E che lettura! Voglio parlarvi di un'autrice che adoro e che ho potuto vedere dal vivo: Amy Harmon.
Ho già partecipato al blogtour parlando dello stile dell'autrice e lo potete trovare QUI mentre oggi partecipando al Review Party vi parlo con più precisione del libro.


Ho letto tutti i suoi libri ed ero curiosissima di leggerla in questa nuova avventura soprattutto perchè si discosta dal suo solito genere ma adorando il suo stile sapevo che non sarei rimasta delusa e così è stato.
Ringrazio Chiara La lettrice sulle nuvole per avermi coinvolta e la Newton per la copia digitale.

Trama 

In un regno in cui gli incantesimi sono banditi, l'unica magia rimasta è l'amore."Deglutisci, figlia. Ingoia le parole, bloccale nel profondo della tua anima. Nascondile, chiudi la bocca sul tuo potere. Non maledire, non curare. Non parlerai, ma imparerai. Silenzio, figlia. Rimani viva".Il giorno in cui mia madre è stata uccisa, ha detto a mio padre che non avrei mai più pronunciato una sola parola e che se fossi morta, lui sarebbe morto con me. Predisse anche che il re avrebbe venduto la sua anima e avrebbe ceduto suo figlio al cielo. Da allora mio padre attende di poter avanzare la sua pretesa al trono e aspetta nell'ombra che tutte le parole di mia madre si avverino. Desidera disperatamente diventare re. Io voglio solo essere finalmente libera. Ma la mia libertà richiede una fuga e io sono prigioniera della maledizione di mia madre tanto quanto dell'avidità di mio padre. Non posso parlare o emettere suoni. Non posso impugnare una spada o ingannare un re. In un regno in cui gli incantesimi sono stati banditi, l'unica magia rimasta potrebbe essere l'amore. Ma chi potrebbe mai amare... un uccellino?
Non avevo il minimo dubbio che il suo stile mi sarebbe piaciuto fantasy o romance, Amy Harmon resta sempre Amy Harmon.
Fin dalle prime pagine sono rimasta catturata dalla storia e da questo regno dove la magia è bandita ma è presente ovunque.