venerdì 18 maggio 2018

BookTag Vita da lettore.

Buon venerdì a tutti amici lettori.
Quando mi sveglio il venerdì sono più carica del solito perchè vuol dire che si avvicina finalmente il fine settimana, quindi già da suo questo giorno mi piace.
Proprio per questa carica ed energia positiva, oggi vi propongo un book tag molto carino che ho visto nel blog di Silvia La nostra passione non muore ma cambia colore


Adoro questo genere di booktag che ci permettono di scoprire chi si cela dietro il blog e quindi ho deciso di farlo.
Pronti a scoprire di cosa si tratta?
Allora cominciamo subito.

Momento #1 Il mio primo libro

Di certo non è la prima volta che lo dico ma il libro Cuore è stato la mia prima vera lettura.
Conservo un'edizione molto vecchia che custodisco gelosamente.
E' anche grazie a questa lettura che ho cominciato ad amdare i libri e anche se è passato tantissimo tempo dalla prima volta che l'ho letto, lo ricordo sempre con grande piacere.
Durante gli anni l'ho anche riletto e la mia impressione positiva è sempre stata la stessa: meraviglioso.

giovedì 17 maggio 2018

Recensione: Con te ho trovato la luce di Erika Anatolio

Ciao a tutti amici lettori.
Piuttosto che maggio, questo mese sembra di nuovo un pazzo tempo. Non dico che fa freddo, però di certo non si respirano le temperature calde che dovrebbero esserci questo mese. Ancora sono costretta a camminare in borsa con sciarpette perchè altrimenti guai per la mia gola.
Appena prendo qualche forma di freddezza è sempre la mia gola a subirne le conseguenze, quindi combattiamo con le sciarpe questi sbalzi di temperatura e vinceremo!
Comunque oggi sono qui a parlarvi di un libro che ho finito di leggere tra poco.

Trama

Senza un'identità e senza ricordi a causa di un incidente misterioso, Melanie Merez non sa più chi sia. Trasferita a Edimburgo, si sente spaesata e persa. Nella nuova scuola nessuno vuole esserle amico e un ragazzo dagli occhi grigi di un cielo in tempesta non esiterà a farglielo notare. Bellissimo e tenebroso, Melanie non può proprio fare a menodi innamorarsene. Ma non è solo il suo passato a essere avvolto dal mistero, perchè anche i suoi compagni di scuola nascondono qualche segreto: una rgazza svanita nel nulla e un tesoro nascosto nel cuore del parco nazionale di Trossachs. Melanie farà di tutto per svelare questi misteri e non mancheranno altri ad aggiungersi, come di qualcuno che ogni notte, in sella a una moto, le lascia dei boccioli di rosa bianca. Ma chi è? E perchè nessuno vuole parlare del suo passato? Chi era la ragazza scomparsa? Ha a che fare con il tesoro che non doveva conoscere?
Ringrazio l'autrice per avermi permesso di leggere il suo libro.
Il cane in copertina e la sinossi hanno stuzzicato la mia curiosità e quindi appena avuta l'occasione mi sono lanciata sulla storia.

mercoledì 16 maggio 2018

Nuove uscite librose Maggio #2

Ciao a tutti amici lettori.
In questo tempo che di primaverile non ha niente, allieto la giornata occupandomi delle nuove uscite.


Stavolta ne ho raggruppati pochi ma tutti molto interessanti.
Prima però approfitto dell'occasione per lanciare il mio nuovo libro di cui ho parlato QUI per ricordarvi della nuova uscita il 21 maggio.

Per Un cuore per capello

Travolti dall'amore

Emma ha due convinzioni nella vita: sua nonna e la fotografia.Quando però viene licenziata, capisce che deve rivoluzionare la sua vita se non vuole andare a lavorare dai suoi genitori che sono dentisti. Per un pò decide di rifiugiarsi a casa di sua nonna, ed è proprio lì che scopre per caso delle lettere tra Lorenzo e Giulia.La loro storia è stata interrotta sul più bello senza un motivo e quando sua nonna le racconta che Giulia è stata una grande amica, decide di rintracciarla. Grazie a Internet non è difficile e senza pensarci due volte parte con nonna Chiara per Napoli. Non si è mai allontanata così tanto da Firenze e l'impatto è forte, soprattutto quando scopre che Giulia ha un nipote davvero insopportabile: Alessandro.Alessandro non sopporta l'idea di rintracciare Lorenzo, un uomo di cui non conosce nemmeno l'esistenza e in più non sopporta Emma e la sua invadenza.Tra equivoci, scontri verbali e baci infuocati, Alessandro ed Emma scopriranno che l'antipatia reciproca forse può essere superata.Tra amori vecchi e nuovi, tutti saranno travolti dall'amore.


martedì 15 maggio 2018

Cover Reveal Travolti dall'amore di Susy Tomasiello

Ciao di nuovo amici lettori.
Come vi avevo anticipato, oggi in via eccezionale doppio post perchè devo parlarvi di una cosa molto importante che mi riguarda.
Oggi c'è la cover reveal del mio ultimo libro Travolti dall'amore.


Potete immaginare la mia felicità nel presentare questo evento che mi rende davvero contenta.
La storia è edita dalla Collana Un cuore per capello. Un romance contemporaneo adatto per chi ama il rosa e le storie d'amore a lieto fine.
Curiosi di scoprire la sinossi?
Allora leggiamola insieme

Emma ha due convinzioni nella vita: sua nonna e la fotografia.Quando però viene licenziata, capisce che deve rivoluzionare la sua vita se non vuole andare a lavorare dai suoi genitori che sono dentisti. Per un pò decide di rifiugiarsi a casa di sua nonna, ed è proprio lì che scopre per caso delle lettere tra Lorenzo e Giulia.La loro storia è stata interrotta sul più bello senza un motivo e quando sua nonna le racconta che Giulia è stata una grande amica, decide di rintracciarla. Grazie a Internet non è difficile e senza pensarci due volte parte con nonna Chiara per Napoli. Non si è mai allontanata così tanto da Firenze e l'impatto è forte, soprattutto quando scopre che Giulia ha un nipote davvero insopportabile: Alessandro.Alessandro non sopporta l'idea di rintracciare Lorenzo, un uomo di cui non conosce nemmeno l'esistenza e in più non sopporta Emma e la sua invadenza.Tra equivoci, scontri verbali e baci infuocati, Alessandro ed Emma scopriranno che l'antipatia reciproca forse può essere superata.Tra amori vecchi e nuovi, tutti saranno travolti dall'amore.
Ecco un paio di estratti


Leggendo principalmente storie d'amore, ho sempre sognato segretamente un principe azzurro per la vita. E poi è arrivato Alessndro e tutto il mio mondo è stato travolto. Con lui non mi accontento, con lui vivo.

"Zitta e baciami" m'interrompe Alessandro e l'attimo dopo le sue labbra sono sulle mie come se fosse la cosa più normale del mondo. Vorrei mandarlo al diavolo, respingerlo con forza, urlargli di smettere, ma il mio copo non la pensa così. Lo accoglie prontamente ed io non posso fare altro che assecondarlo.
Il libro sarà disponibile il 21 maggio in tutti gli store in edizione digitale e a brevissimo anche in edizione cartacea.

In più proprio il 21 ci sarà un Review Party dedicato proprio alla mia storia.


Ringrazio tantissimo le blogger che si sono rese disponibili a leggere e recensire il mio libro. 
Grazie ragazze! E' importantissimo per me avere il vostro sostegno.
Quindi se volete saperne di più passate pure da loro e spero di avervi incuriosito tanto.
Vi aspetto!



Questa volta leggo. Recensione: Il pugnale e la Perla nera di Pitti Duchamp

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi una giornata molto speciale per me perchè c'è una notizia molto bella per quanto riguarda la mia scrittura, ma ve ne parlerò più tardi, restate sintonizzati mi raccomando perchè non vedo l'ora di condividerla con voi. Di solito non faccio due post lo stesso giorno, ma stavolta c'è un'enorme e bella eccezione quindi a più tardi mi raccomando.
Adesso però diamo spazio a un appuntamento mensile che mi piace sempre di più. Sto parlando della
Rubrica Questa volta leggo.


Questa Volta Leggo è una rubrica a cadenza mensile in cui dopo un sondaggio scegliamo un argomento comune e tante blogger partecipano con una recensione per tutto il mese. La rubrica è stata creata da ChiaraDolci e Laura.

Il sondaggio vincente di questo mese riguarda un libro che fa parte di una serie.
La mia scelta è ricaduta su un libro che è uscito di recente, un romanzo storico molto particolare.

Trama

1849-1863 Firenze – Moravia – NapoliPer la piemontese Marchesina Giovanna della Spada di Monteverde e il napoletano Principe Filippo Vattilieri di San Garlizio innamorarsi è questione di un battito di ciglia. Ma la magnifica diciassettenne fedele ai Savoia non calcola che, cadendo ai piedi di un suddito del Re Borbone Ferdinando II, mette a rischio gli ideali risorgimentali per i quali la sua famiglia ha sempre combattuto.Intanto l’Europa è scossa da una Primavera dei popoli che vede trionfare l’Impero austriaco e la Penisola italiana è costretta a chinare la testa di fronte al colosso imperiale.Mentre quel fascinoso sbruffone di Filippo, portavoce del sovrano del Regno delle due Sicilie nel Granducato di Toscana, è pronto a mettersi contro i Marchesi della Spada per poter sposare la sua Ninetta, un potente Duca austriaco comincia a dettare legge sulle loro vite. Il Principe di San Garlizio si ritrova costretto a scegliere tra la fedeltà al suo Re e un amore che pare destinato a dissolversi nel nulla tra intrighi politici e allontanamenti forzati. Le loro speranze di felicità sembrano sfumare costringendoli a radicali cambiamenti.Sullo sfondo di un’Italia risorgimentale piena di contraddizioni, un romanzo che concede la parola a chi ha perso la guerra, a chi aveva un patriottismo differente da quello italiano, a chi non voleva abbandonare la propria identità.
Ho iniziato a leggere Pitti con il suo L'Arabesco e poi ho proseguito con Lupo di Primavera (cliccare sui titoli per la recensione) e adesso non potevo perdermi il suo ultimo libro.
Premetto subito col dire che, per quanto i personaggi richiamino sempre al libro principale, tutte le storie si possono leggere singolarmente perchè sono autoconclusive.