giovedì 12 febbraio 2015

Rubrica Miti e Leggende #8: San Valentino


Sabato sarà una festa molto conosciuta: la festa di San Valentino.
Andiamo a conoscere nel dettaglio questa festa.
Le sue origini risaltgono dopo il 300 quando la Chiesa cattolica cercò di bloccare un rito pagano che faceva chi voleva essere fertile. Il mese di febbraio, infatti, rappresentava il periodo della rinascita.
C'era chi compiva dei veri e propri sacrifici, la Chiesa era contraria e per bloccare tutti questo cercò un "sostituto" in Valentino un santo martirizzato duecento anni prima.

Fu scelto proprio lui, perchè si dice unì in matrimonio una cristiana e un pagano e avrebbe potuto rappresentare il protettore deglii innamorati.



Quando poi si rifiutò di convertirsi al paganesimo fu mandato in prigione, qui si innamorò della figlia cieca del guardiano, questo amore però non servì a salvarlo infatti fu decapitato.
Le aveva però lasciato un messaggio firmandosi il vostro Valentino, ancora oggi sinonimo di Vero Amore.


Man mano questa festa, nel corso degli anni è diventata sempre più diffusa a livello mondiale,  a cominciare dagli Stati Uniti che produssero i classici biglietti di San Valentino.
Si svilupparono poi in Inghilterra e man mano nel resto del mondo.







Nessun commento:

Posta un commento