lunedì 30 marzo 2015

Recensione: Tu mi cercherai di Emma Chase



Trama

Il giorno è finalmente arrivato e l’uomo che nessuno si aspettava si sarebbe mai legato in matrimonio, Drew Evans, sta per sposare l’amore della sua vita, Kate. E, tenetevi forte, hanno deciso di celebrare i loro party di addio al celibato e al nubilato entrambi a Las Vegas. Perché quella faccia? Cosa dovrebbe succedere dopotutto che ancora non è accaduto? Che cosa potrebbe andare storto? Conoscendo i nostri due… quasi tutto! In vero stile Drew e Kate, i malintesi sono gli ospiti d’onore ai loro festeggiamenti e ci sarà solo da vedere se riusciranno o meno ad arrivare tutti interi al giorno del fatidico sì…

Dopo Non cercarmi mai più, (cliccare sul titolo per la recensione) Cercami ancora (cliccare sul titolo per la recensione), Io ti cercherò, (cliccare sul titolo per la recensione) ecco l'ultimo pezzo della storia di Drew e Kate.

Non una storia in più ma semplicemente l'epilogo della loro storia d'amore, ci eravamo fermati a vederli genitori e in procinto di sposarsi. Drew aveva comprato l'anello per Kate e aspettava il momento giusto per chiederle di diventare sua moglie e adesso sono pronti per festeggiare quel momento.
Ma prima del matrimonio arriva l'addio al celibato e ovviamente viene tutto organizzato non in un posto qualsiasi bensì a Las Vegas dove, non solo si svolgerà l'addio al celibato di Drew ma anche l'addio al celibato di Kate.
Tra equivoci, risse, gelosie, e situazione alquanto analoghe però Drew e Kate coroneranno il loro sogno d'amore senza intoppi.

Narrato ancora una volta da Drew la storia prende forma con naturalezza, il modo di scrivere di questa scrittrice attraverso gli occhi di Drew cattura fin dal primo momento.
Come negli altri suoi libri ci sono molte scene spinte, il sesso è una parte fondamentale della vita di Drew e anche di Kate ma questo non fa risultare il libro volgare o banale perchè la lettura è scorrevole e appassiona.
Vediamo come Drew sia parecchio cresciuto rispetto al primo libro, nonostante conservi il suo atteggiamento schietto, strafottente è anche parecchio geloso della sua Kate e questa gelosia, questo tarlo che non riesce a togliersi dalla testa rischia davvero di rovinare un'altra volta le cose com'è successo in passato.
Stavolta però la ragione lo fa desistere, gli fa capire che deve fidarsi di Kate, che deve dare fiducia al loro rapporto perchè solo così potrà essere felice per davvero.

Vediamo anche i personaggi che arricchiscono la storia, Matthew e Dee che hanno avuto un libro a parte, sposati e innamorati più che mai. Alexander e Steven con qualche problema da risolvere e sarà proprio Drew l'uomo che non sa consolare nè consigliare nessuno a farli riappacificare dando dimostrazione di quanto sia cambiato nell'ultimo periodo.
E poi ci sono Mackenzie la nipotina di Drew che lui adora cresciuta e pronta a fare strage di cuori.
Billy che proprio Drew non riesce a sopportare e il bellissimo bimbo James il frutto dell'amore di Drew e Kate.
Vediamo il personaggio di Drew rivelarsi un padre perfetto, ama suo figlio e lo dimostra in tutti i modi, non si tira indietro se deve allattarlo, cambiarlo e decide di passare del tempo con lui dividendosi il lavoro con Kate.
Un atteggiamento che quasi lo discosta dall'immagine che ha sempre dato di se, ma nello stesso tempo lo fa vedere come una luce diversa, su come cambiano e in meglio le persone quando si innamorano.

Tra tutti i libri della Chase il primo è quello che preferisco, ma devo dire che anche questo mi è piaciuto. E' stato divertente rileggere delle avventure di Drew, vederlo cotto a puntino e non per questo cambiato su certi aspetti della vita che lo rendono un personaggio davvero particolare. Impossibile trovarlo antipatico anche se a volte si dovrebbe.

Divertente il modo i festeggiamenti a Las Vegas potevano diventare come il film Una notte da leoni e invece fila tutto liscio, ma non mancano le sorprese e il sorriso che accompagna la loro storia.

Valutazione 4/5













Nessun commento:

Posta un commento