giovedì 23 luglio 2015

Recensione: After di Anna Tood


Trama

Acqua e sapone, ottimi voti e con un ragazzo perfetto che l'aspetta a casa, Tessa ama pensare di avere il controllo della sua vita. Al primo anno di college, il suo futuro sembra già segnato... Sembra, perché Tessa fa a malapena in tempo a mettere piede nel campus che subito s'imbatte in Hardin. E da allora niente è come prima.
Lui è il classico cattivo ragazzo, tutto fascino e sregolatezza, arrabbiato con il mondo, arrogante e ribelle, pieno di piercing e tatuaggi. È la persona più detestabile che Tessa abbia mai conosciuto. Eppure, il giorno in cui si ritrova sola con lui, non può fare a meno di baciarlo. Un bacio che cambierà tutto. E accenderà in lei una passione incontrollabile. Una passione che, contro ogni previsione, sembra reciproca. Nonostante Hardin, per ogni passo verso di lei, con un altro poi retroceda. Per entrambi sarebbe più facile arrendersi e voltare pagina, ma se stare insieme è difficile, a tratti impossibile, lo è ancora di più stare lontani. Quello che c'è tra Tessa e Hardin è solo una storia sbagliata o l'inizio di un amore infinito?

Eccomi qui a parlare di questo libro di cui ho taanto sentito parlare, penso sempre che il passaparola sia davvero importante per uno scrittore o una scrittrice in questo caso per conoscersi.

After racconta la storia di Theresa detta Tessa che a diciotto anni è pronta per andare a vivere al college. Ha un ragazzo Noah che conosce da bambina e vive con sua madre dopo che il padre le ha abbandonate. Ha una vita tranquilla, ordinata e programmata perchè a Tessa piace programmare ogni cosa che fa, si sente tranquilla e in pace perciò resta sconvolta parecchio quando nella sua vita arriva Hardin.
Hardin è un amico della sua compagna di stanza, Steph, un ragazzo pieno di pearcing e tatuaggi, è sgbarbato e maleducato sebbene lei tenti di mostrarsi gentile.
Lui è così diverso dalla persone che di solito Tessa frequenta che lo sente inavvicinabile ma poi conosce un'altra versione di Hardin, quella in cui con lei è dolce, gentile e premuroso e lentamente il cuore di Tessa comincia a sciogliersi, con lui si sente diversa, più felice.
Anche se all'inizio non ammette a se stessa la verità, poi decide di lasciare Noah anche se Hardin rappresenta un pò l'ignoto e per lui rinuncia a molte cose ma ne è felice perchè sente di essere davvero innamorata. 
Tutto sembra filare abbastanza liscio almeno finchè Tessa non scopre uno sporco segreto di Hardin che rovina una volta e per tutta la loro già traballante storia d'amore.

La storia è narrata dal punto di vista di Tessa, non si leggono quindi i pensieri di Hardin anche se a volte confesso di aver voluto sapere cosa gli passava per la testa. Molto spesso Tessa confesso che mi fa innervosire per certi suoi atteggiamenti troppo impulsivi e tragici, alcune volte se non avesse fatto certe cose non si sarebbe trovata in certe situazioni. Poi non so come a faccia a sopportare il carattere di Hardin che è un vero fiume in tempesta, solo l'amore la rende in grado di accettarlo perchè certi atteggiamenti di Hardin farebbero proprio venire voglia di mandarlo al diavolo una volta e per tutte.

Una bella cosa è che Hardin permette a Tessa di crescere, la sua madre insopportabile (a mio avviso) le avrebbe impedito di crescere se lei non fosse incappata in Hardin.
Molto dolce la figura di Landon quello che diventa il migliore amico di Tessa e che senza chiedere nulla in cambia le è accanto nei momenti più brutti.

Un finale che lascia ancora aperto tutto, aspetto di leggere il seguito per farmi un'idea più chiara del tutto. Per ora posso dire che la storia si legge facilmente, a parte qualche scena in cui avrei urlato loro contro, la lettura non è pesante ma è piena di misteri che aleggiano nell'aria e spero che vengano svelati nel prossimo libro.
Il seguito della storia è After 2 e il terzo capitolo è After 3 Come mondi lontani mentre il numero 4 è After 4 Anime perdute. L'ultimo è  After 5 Amore infinito (cliccare sui titoli per la rispettive recensioni)

Valutazione 4/5





6 commenti:

  1. Ciao Susy! Ho letto davvero opinioni contrastanti su questo libro in concomitanza con Grey, uscito ugualmente in questi ultimi giorni. Addirittura una delle ultime opinioni era molto ironica e a tutto spiano dispregiativa. La tua invece, mi sembra delicata e soprattutto non negativa. Io credo che non lo leggerò!
    A presto ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si se ne parla davvero tantissimo hai ragione e proprio per questo l'ho letto per farmi un'opinione mia. Non posso dire sia un libro stupendo ma non è nemmeno male.

      Elimina
  2. Vorrei conoscere anch'io il pensiero di Hardin, per capire meglio come si sente davvero riguardo al suo atteggiamento... In inglese comunque uscirà questo autunno, credo, il suo pov del primo libro e spero che arrivi anche quello sugli scaffali delle nostre librerie, se no mi armerò di tanta pazienza e lo leggerò in lingua ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si anch'io ho letto che oltre al secondo ce ne saranno altri, chissà come saranno. Per adesso mi sto concentrando sulla lettura del secondo per sapere cosa succede visto il finale di questo

      Elimina
  3. I giudizi,soprattutto quando sono discordanti, sono un'ottima pubblicità perchè incuriosiscono il lettore che desidera farsi una sua opinione leggendo a sua volta il libro. Succede spesso anche a me. Infatti, questo libro non pensavo di leggerlo ma sono sicura che prima o poi lo farò .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono daccordo Erica infatti io ho letto questo libro proprio perchè volevo farmi un'opinione mia e sapere com'era. Buon per lo scrittore/scrittrice direi

      Elimina