martedì 19 gennaio 2016

Recensione: La prima volta che ti ho incontrato di Pippa Croft

Ieri ho valutato un libro con il massimo voto e la lettura mi è molto piaciuta.
Oggi invece ecco la valutazione di un libro che invece non mi ha convinta del tutto e che spero si risollevi nel prossimo capitolo.






Trama

Quando Lauren Cusack, figlia di un senatore americano, arriva nel bellissimo Wyckham College di Oxford, spera sinceramente di riuscire a riattaccare i pezzi del suo cuore infranto da una brutta delusione d'amore buttandosi a capofitto nello studio.
Ma all'improvviso piomba nella sua vita il nobile inglese Alexander Hunt e tutto cambia. Sexy, riflessivo, con un passato oscuro da cui vuole fuggire, quel ragazzo è proprio tutto ciò di cui Lauren non ha bisogno .... eppure non può fare a meno di lasciarsi travolgere da lui.
Alexander e Lauren sono consapevoli che dovrebbero restare il più lontano possibile l'uno dall'altra, ma il loro desiderio è così forte e intenso a superare ogni ostacolo.
Riuscirà Lauren a conquistare una volta per tutte Alexander? E cosa ha a che fare Hunt con le forze speciali dell'esercito britannico? Quali misteri nasconde il suo passato?

Di questo libro una delle cose che ho apprezzato di più sono state le descrizioni dei paesaggi, del mondo inglese quasi di altri tempi.

Quando la protagonista Lauren che è la voce narrante va in questo istituto inglese è come andare in un mondo a parte dove tutto è nuovo ma nello stesso tempo tutto è vecchio e sembra quasi di essere lì insieme a loro.

Lauren ha alle spalle una delusione amorosa eppure quando incontra per la prima volta Alexander capisce che non ha mai provato nulla di simile verso nessuno. All'inizio nega anche a se stessa di essere attratta da lui e solo quando vincerà questa negazione loro saranno una coppia.
Alexander però fatica a rivelare molte cose del suo passato movimentato e Laurel cerca di essere paziente.

Mi piace la grinta e la forza di Laurel nell'affrontare la vita, non si fa mettere i piedi in testa da nessuno nè si fa scoraggiare dalle avversità ed è una cosa molto positiva.
Ciò che non mi è piaciuto molto di lei è stato il suo trasporto immediato verso uno sconosciuto, si da completamente a lui e non lo conosce nemmeno. Trovo un pò un controsenso quando ha subito una delusione amorosa da poco gettarsi subito dopo tra le braccia di un altro solo perchè ne è attratta.

Per quanto tra loro l'intesa sessuale sia perfetta ci vuole molto più del sesso per far funzionare per bene una storia e questo credo sia un discorso un pò generico e trovo sia giusto farlo presente.

Trovo molto interessante il personaggio di Alexander che, secondo me ha ancora tanto da dire anche se all'inizio non mi stava molto simpatico, poi si capisce che c'è molto altro su di lui non detto e che mi piacerebbe scoprire.
Da quello che Laurel deduce non ha avuto una bella infanzia e questo ha contribuito a renderlo la persona che è oggi. È difficile inquadrarlo del tutto ma non è una cattiva persona e sarà interessante saperne di più.

Mi è piaciuto poco verso la fine quando tutto è precipitato per equivoci e parole non dette.
Aspetto di leggere il prossimo per farmi un'idea più generale ma nel complesso la storia è carina anche se non mi ha preso come altre.

Valutazione 3/5
















8 commenti:

  1. Ciao Susy! A me non è piaciuto per nulla questo libro, a partire dai personaggi e dal pessimo editing :/

    RispondiElimina
  2. Be dalla trama e da quello che racconti non dovrebbe esere male .. ma vedo che le recensioni in generale non sono buonissime .. grazie per la recensione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi aspettavo qualcosa in più, soprattutto se poi si fa il paragone con altri tipo di libri.
      Figurati, grazie a te di essere passata :)

      Elimina
  3. Sono davvero indecisa.. dalla trama sembra carino, ma poi i pareri dicono il contrario... per questa volta mi sa che passo :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se devo consigliarti secondo il mio parere, si ti dico di passare decisamente

      Elimina
  4. Ho comprato questo romanzo tempo fa approfittando del offerta tutto a 0.99 cent della newton, ma non l'ho ancora letto. Leggo pareri contrastanti un pò ovunque, spero di riuscire a leggerlo al più presto così mi farò un idea personale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me ha convinto poco, ce l'avevo da un pò e non mi decidevo mai a leggerlo quando poi l'ho fatto non sono rimasta tanto felice sopratutto perchè termina con molto lasciato in sospeso ed è una cosa che nei libri mi fa sempre storcere il naso

      Elimina