lunedì 29 febbraio 2016

Recensione: Non riesco a dimenticarti di Penelope Douglas

In questa giornata un pò ventosa, ecco che parlo di una saga giunta ormai al quarto libro dove vede protagonista Jax il fratellino di Jared. Comincio subito col dire che Jared lo preferisco, però questa storia non è stata male.



Trama

K.C. Carter ha sempre seguito le regole, fino a quest’anno, quando per un errore è costretta a lasciare il campus e a trascorrere l’estate nel paesino in cui è nata, per adempiere ai servizi utili alla comunità: così ha ordinato il tribunale.
Ma non è l’unica difficoltà a cui far fronte al suo arrivo: al nome di Jaxon Trent risponde il peggior tipo di tentazione che si possa immaginare, ed è esattamente ciò da cui K.C. è riuscita a stare lontana fin dai tempi del liceo.
Lui non l’ha mai dimenticata, anche perché è l’unica ragazza a non essere mai uscita con lui e ad avergli detto sempre di no. Quando il caso riporta K.C. nella sua vita, le cose non sono però semplici: avvicinare K.C. è davvero complicato, controllata com’è da sua madre, ma Jaxon scalpita dal desiderio e le idee per eludere la sorveglianza non gli mancano…


In ordine ci sono Mai per amoreDa quando ci sei tu e La mia meravigliosa rivincitaOdiami come io ti amo (cliccare su ogni titolo per la rispettiva recensione) dove conosciamo Jared, Tate e Maddoc insieme a Fallon.
Questa volta invece i protagonisti sono due personaggi che già si sono visti nei precedenti libri.

Allora, premetto che K.C. non mi è mai stata tanto simpatica, il modo in cui si è comportata con Tate e come si comporta anche adesso in questo libro non mi piace molto. Quindi diciamo che sono partita un pò prevenuta nel leggere la sua storia, tuttavia nel corso del libro scopriamo tanti lati del suo carattere di cui prima non si faceva proprio riferimento. Man mano scopriamo il perchè di certi suoi atteggiamenti e a quel punto l'ho compresa un pò di più.

Jax invece mi aveva già incuriosito nei libri precedenti, il fratello minore di Jared è molto simile a lui per certi aspetti ma per altri è completamente diverso.
La sua infanzia è stata segnata da cicatrici che non si toglieranno mai e non ci sono davvero parole per descrivere quello che, questo povero ragazzo ha dovuto sopportare a causa di una vita che è stata troppo ingiusta con lui.
Provare empatia per Jax è abbastanza facile, si comprende perchè si comporta in un certo modo e si prova a capirlo anche quando si comporta parecchio male con chi gli sta intorno.
E' un personaggio introverso e molto chiuso, ma descritto molto bene. Mi piace molto ma se devo scegliere, continuerò a preferire suo fratello Jared. Non perchè Jared è venuto prima, non avrebbe fatto differenza chi avrei letto per prima, semplicemente perchè Jared ha quel qualcosa in più che a Jax manca nonostante tutto.

Grazie alla presenza costante di K.C. nella sua vita, Jax capisce di poter essere felice. Trovo però la scena più bella, quella finale in cui Jax si rende davvero conto di essere a cuore a molte persone, capisce che ha una famiglia nonostante il suo passato. Si rende conto che lo vogliono bene ed è una bellissima rivincita per un ragazzo come lui. Una scena davvero commovente che c'era bisogno per fargli mettere in testa che lui è degno di tanto amore.
Bellissimo il rapporto che ha con Maddc il migliore amico di Jared che adesso è diventato per lui una sorta di fratello maggiore. Alcune volte sembra che si confidi più con lui che col suo vero fratello. Mi piace molto il personaggio di Maddoc anche se avrei preferito un'intesa un pò diversa tra lui e Jared. D'altra parte però sono due teste calde e vogliono entrambi avere il predominio sull'altro quindi è ovvio che è difficile rapportarsi.

Anche K.C. cambia radicalmente da quando lascia entrare Jax nella sua vita. Si scopre una ragazza diversa e si sente finalmente libera e sicura di se.
Rispetto agli altri libri questo, ha molte scene hot parecchio calde. Non che negli altri libri non ci fossero, ma qui sono accentuate parecchio forse per esprimere la grande, enorme attrazione fisica che hanno i due protagonisti.
Non sono per la censura, ho letto molti libri in cui le scene di sesso sono descritte a volte anche troppo e non mi sono mai piaciute tanto. Trovo che a volte siano un pò superflue per la storia in se e anche in questo caso non mi sono piaciute molto.
D'altronde questo non ha intaccato, per fortuna, il resto della storia che prosegue tra colpi di scena e una grande famiglia allargata.

Mi piace come il mondo di Jared, Tate, Maddoc e Fallon adesso comprenda anche gli ultimi arrivati. Sono diventati un pò una grande famiglia allargata ed è molto piacevole da leggere.
Lo stile è sempre scorrevole a cui, in questo libro, si tinge anche un pò di giallo e rende la storia ancora più intrigante.

Una lettura piacevole che tutto sommato mi è piaciuta anche se, per gusto personale, continuo a preferire la storia di Jared e Tate.
A questo proposito spero che arrivi presto in Italia il suo prossimo libro in cui ci saranno nuovamente protagonisti Jared e Tate che qui hanno lasciato in sospeso qualcosa. Sinceramente vedere loro due che navigano in cattive acque mi ha lasciato un pò l'amaro in bocca, spero di leggere quanto prima la loro storia conclusiva.

Valutazione 4/5







10 commenti:

  1. Susy ho preso questo libro per continuare la serie, ma il precedente mi ha delusa, spero di trovare più piacevole quest'ultimo. Tu hai preferito il precedente?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La storia di Jared e Tate mi ha sicuramente coinvolta di più. Tra loro c'è quel qualcosa in più che qui manca. A me era piaciuta anche la storia di Fallon e Maddoc, questa sta un gradino sotto anche se nel complesso però è una storia carina

      Elimina
  2. Sto cercando più pareri possibili su questo libro perché sento opinioni contrastanti e voglio farmi un'idea più precisa!
    Nemmeno io vado matta per KC quindi parto proprio come te...
    Spero di riuscire a leggerlo presto, la mia lista è infinita e non riesco mai a leggere TUTTO quello che vorrei xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh ti capisco benissimo Gaia, anch'io ho una lista davvero enorme è parecchio difficile stare dietro a tutto.
      Ti consiglio di farti un'idea tua e capire se ti piace o no, è un pò tutto soggettivo. Io continuo a pensare che la storia di Jared e Tate sia il top per questa serie

      Elimina
  3. Devo recuperare il prima possibile, gli altri mi erano piaciuti! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti sono piaciuti tutti gli altri, allora anche questo non sarà da meno

      Elimina
  4. Susy <3 Anche a me K.C. è stata più simpatica in questo libro, mi ha convinta, perché nei precedenti proprio la detestavo! Concordo anche sul fatto che personalmente Jared e Tate rimangono il top =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si ho letto anche la tua recensione e mi trovo daccordo, infondo Jared è Jared e non è Jax <3

      Elimina
  5. Ciao Susy,
    io ero partita prevenuta nei confronti di KC, anche a me non era piaciuto il modo in cui si era comportata con Tate, ma qui ho imparato a conoscerla e l'ho rivalutata completamente!
    Anch'io però ho preferito la storia di Jared e Tate, sarà che i primi protagonisti di una serie sono sempre quelli che mi restano più nel cuore, e spero davvero che Aflame - l'ultimo della serie - arrivi in italia per dare una conclusone degna a tutto. Da quel che ne so la newton non ha ancora acquistato i diritti, ma sono certa che lo pubblicheranno... la Douglas vende e piace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh speriamo perché lasciare così in sospeso Jared e Tate non mi è piaciuto per niente!!

      Elimina