giovedì 17 marzo 2016

Recensione: Un istante di noi di Katherine Jane Boodman

Oggi parlerò di un libro di una scrittrice esordiente che mi ha, gentilmente inviato la sua storia. Oltre alla sua storia, l'autrice mi ha inviato anche le sue fan art che accompagnano la recensione e che ho trovato molto carine.


Trama

Cassandra è proprietaria di un negozio di pasticceria, nel quale lavora anche la sorella Lakisha, esuberante ragazza che non si può non amare.
Tra pasticcini, clienti singolari e battibecchi bislacchi, le giornate in pasticceria passano lietamente fino a quando, nel dolce negozio, non approda un affascinante uomo misterioso.
Capelli castani, occhi verde acqua, voce forte e limpida e mani calde e vigorose, ma quale sarà il suo nome? Chi sarà mai quell'uomo perfetto che ha fatto battere forte il cuore di Cassandra? E l'affascinante Jack Blanche riuscirà a rubare il cuore di Cassandra, facendole dimenticare il travolgente uomo misterioso?
Due ragazze apparentemente diverse, due sorelle stravaganti, unite da un legame speciale e da una promessa indissolubile. Questo è l'inizio di una storia lunga una vita, di una storia di due sorelle particolari, di un amore e di un legame che nessuno mai potrà spezzare.

Una storia che punta sull'amore familiare quello tra le due sorelle che sono le protagoniste indiscusse dell'intero libro. 

La storia però è anche incentrata sull'amore perchè si sa, ogni ragazza ne sogna uno e anche per Cassandra e Lakisha arriverà.

Alcune volte ci vuole una lettura leggera che ci faccia sorridere e ci faccia affrontare meglio le giornate. Ecco, questo è il libro perfetto per chi si aspetta qualcosa di molto divertente senza tante aspettative.
Ammetto che all'inizio lo stile dell'autrice mi ha un pò confuso perchè appare tutto un pò caotico, poi quando si comincia a comprendere il tutto la lettura diventa piacevole e simpatica.


Ho adorato i siparietti, se così posso chiamarli, buffi e ironici delle due sorelle. E' evidente che l'autrice abbia una sorella dal modo in cui è scritto l'intero libro. Anch'io una sorella e capisco benissimo certe cose che la povera Cassandra deve sopportare. Essendo figlia maggiore deve "sopportare" la sua adorata sorella con tutte le conseguenze che questo comporta.
Per quanto certe volte voglia strozzarla, è pur sempre sua sorella quindi c'è questo rapporto perenne di amore e odio che, in effetti, conosco benissimo. 


Lakisha è una ragazza piena di vita, solare mentre Cassandra è più seria e moderata che cerca di portare avanti come meglio più la loro pasticceria e di non strozzarla durante la loro convivenza.


Se nel lavoro sono abbastanza fortunate, nella vita privata devono ancora trovare la loro strada. La strada per la felicità, però non è lunga e sicuramente porterà loro molte gioie.


Una storia carina, simpatica, leggera e buffa. Da leggere quando non si hanno tante aspettative e quando si vuole sicuramente sorridere un pò.

Il messaggio positivo che lancia è sicuramente da tenere presente quando a volte la vita ci sembra complicata, a volte basta un pizzico di buonumore e tanti sorrisi per farci vedere tutto più roseo.



Valutazione 3/5















4 commenti:

  1. Ciao Susy!
    Sembra una bella storia.. senza tante pretese, per i momenti di puro relax! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esattamente Erin hai centrato in pieno :)

      Elimina
  2. Ciao Susy! Ad essere sincera non mi ispira molto la storia, ma ci penserò meglio e deciderò se inserirlo o meno in WL =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se cerchi una storia leggera senza aspettarti troppo allora è il libro giusto

      Elimina