martedì 5 aprile 2016

Recensione: That Boy di Jilian Dodd

Buonasera lettori e lettrici, altra giornata tipicamente primaverile. Adoro queste giornate piene di sole, riescono a mettermi di buon umore. A voi no?
Oggi vorrei parlare di un libro che sembrava carino, ma che alla fine non mi ha conquistata come pensavo. Una storia carina ma niente di più. Sto parlando di una recente uscita That Boy.




Trama

Uno si chiama Danny. È un ragazzo d’oro in ogni senso: occhi azzurri, capelli biondi, perfetto quando il vento lo spettina, ma anche quando il suo viso è coperto dal casco da football. Il ragazzo che ogni ragazza sogna. Stare con Danny è come vivere un’avventura. Il suo sorriso è contagioso, i suoi addominali duri da morire, e poi è un’indomabile testa calda. L’altro è Phillip. Sono tutte innamorate di lui: capelli e occhi scuri, un sorriso perfetto e la voce più sexy che abbiate mai sentito. È il ragazzo con cui parlo tutte le sere prima di andare a dormire. Il ragazzo che mi salva, il ragazzo che può leggere i miei pensieri, che cerca di tenermi lontano dai guai, il ragazzo le cui braccia forti sembrano sempre trovare il modo di stringersi intorno a me. E quando mi sorride in quel modo, non riesco mai a dirgli di no.
Un ragazzo mi darà il mio primo bacio. Un ragazzo mi insegnerà a fare fuori. Un ragazzo mi porterà al ballo. E, infine, un ragazzo mi chiederà di sposare. Essi saranno entrambi i miei migliori amici. Ma solo uno di loro sarà il ragazzo...

Non amo i triangoli amorosi, non li sopporto proprio e quindi sono partita un pò prevenuta nel leggere questo libro perchè la trama lascia chiaramente intendere che c'è un ragazza in mezzo a due ragazzi. Invece per fortuna il triangolo non c'è, tuttavia nella lettura mi aspettavo qualcosa in più.

Ma andiamo con ordine.
Partiamo dalle cose positive. La lettura è scorrevole, ho finito questo libro molto presto perchè la scrittura è piacevole e si legge con molta facilità. La voce narrante è completamente nelle mani di J.J. la protagonista e vediamo attraverso i suoi occhi i vari passaggi dall'infanzia all'adolescenza e infine alla quasi età adulta.
Lei è una ragazza piena di vita, esuberante, un pò pazza, un maschiaccio che ha come migliore amico un ragazzo sebbene a tutti sembri strano.
Philip è il suo vicino di casa e il suo migliore amico praticamente da sempre, è l'unico che ha il permesso di chiamarla principessa perchè lei non si sente come tale, infatti spesso si cimenta negli sport maschili e talvolta non sopporta la compagnia delle ragazzine della sua età.

Tutto cambia quando arriva Danny e diventa il migliore amico di Philip. All'inizio J.J. si sente esclusa ma per non perdere Philip decide di diventare amica anche di Danny e il duo si trasforma in trio. Crescono insieme e si vogliono un gran bene.
Mi piace tantissimo l'amicizia vera, pura e sincera dei tre ragazzi che nel corso degli anni non si è mai affievolita ma combatte e resiste a tutti i cambiamenti della vita.

Quando si cresce, però ecco che arrivano altre esigenze. Tutti e tre hanno le rispettive esperienze con l'altro sesso e J.J. è una delle ragazze più invidiate perchè può contare sempre sulla presenza di Danny e Philip due ragazzi bellissimi che tutte le ragazze vorrebbero. J.J. però continua a considerarli come fratelli o quasi.
Ha baciato Philip alle elementari e poi bacia Danny al liceo eppure con nessuno dei due scatta la scintilla. Teme di rovinare la bellissima amicizia che c'è tra loro.
Per un momento sembra che il suo cuore batta per Danny ma poi atutti  non fanno altro che spronarla verso Philip perchè dicono che lui è il ragazzo giusto per lei.
J.J. però fa sempre il contrario di quello che le si dice anche a costo di sbagliare ....

Ora non rovino la sorpresa dicendo alla fine chi sceglie J.J. anche se a metà lettura si capisce sicuramente.
Una lettura piacevole adatta alle ragazzine che riescono ad identificarsi perfettamente col personaggio. Finalmente una storia davvero adolescenziale e non dove le ragazze o i ragazzi inesperti si riscoprono bravi nell'arte del sesso. Di scene spinte non c'è sono e quelle poche non sono descritte nei dettagli come spesso accade, si mantiene una lettura carina e spiritosa.

Ma. C'è un ma però. Per quanto la lettura sia stata carina e in molti tratti mi ha fatto sorridere, non mi ha trasmesso molto. A un certo punto penso che si sia fatta una corsa senza motivo nello spiegare sentimenti ed emozioni che invece andavano curati con maggiore dettaglio.
Un finale che mi ha lasciato un pò perplessa per la velocità di cambiamento e perchè mi era sembrato che mancasse qualcosa.
So che così spiego poco e niente di quello che non mi è piaciuto, ma non voglio dire oltre per non fare spoiler e chi leggerà il libro sicuramente capirà quello che voglio dire.

Nel complesso una storia carina, ma niente di eccezionale. Mi aspettavo qualcosa in più che non c'è stata e alla fine della lettura non mi è rimasto granchè, mentre di solito io apprezzo tanto quando a fine lettura mi resta sempre qualcosa.

Ringrazio la Newton per avermi spedito una copia digitale del libro.

Valutazione 3/5








12 commenti:

  1. Grazie per la recensione ...ma sai che però mi attira la trama e poi adesso voglio sapere con chi si mette JJ.....
    Grazie e buona giornata
    Vero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capirai quasi subito con chi finirà J.J. :) solo lei ci mette tempo a capirlo...
      Si è carino, leggero e senza tante aspettative
      Grazie a te di essere passata :)

      Elimina
  2. Non avevo ancora visto questo libro: non sembra male ma poco originale, mi pare che alla fin fine i libri definiti young adult siano tutti uguali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erika,
      Si è carino ma niente di particolarmente bello

      Elimina
  3. Non potrei essere più d'accordo con te. Il finale mi ha lasciata perplessa, MOLTO!

    Ammetto che sono stata TeamDanny, che posso farci, il ragazzo ribelle mi piace troppo xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Hopeless,
      Si infatti un finale un po' particolare non c'è che dire.
      Danny è molto simpatico anche a me

      Elimina
  4. Ciao Susy, volevo dirti che ti ho nominata al link party del blog "La soffitta di Amelia". Se ti va di partecipare questo è il link: http://lasoffittadiamelia.blogspot.it/2016/04/link-party-giveaway-birthday-blog.html :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ariel.
      grazie vado a dare un'occhiata

      Elimina
  5. Non avevo ancora visto questo libro... I triangoli amorosi mi mettono ansia ma questa storia sembra carina.
    Chissà... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me, io detesto proprio i triangoli amorosi. In questo libro non c'è perchè è palese la sua preferenza. E' una storia, alla fine, leggera e carina senza impegno

      Elimina
  6. Ciao Susy! Il libro non mi ha mai ispirata molto perché mi sembrava sempre la solita trama :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jess,
      si in effetti è una storia poco originale

      Elimina