mercoledì 4 maggio 2016

Nuove uscite librose Maggio 2016 #1

Ciao a tutti.
Dopo la grande gioia di aver pubblicato un libro con una casa editrice (per le indicazioni cliccare QUI) e dopo aver cominciato per la prima volta una challenge (per le indicazioni cliccare QUI) ecco un'altra bella novità.
L'avete notata? Si tratta dell'header e dello sfondo del blog. E' tutto merito di Rosalba del blog La Rapunzel dei libri. Appena le ho chiesto una mano in fretta ha realizzato questo bellissimo cambiamento. Io lo adoro e lei è bravissima!

Ma bando alle ciance e parliamo dell'argomento di oggi. Maggio è appena iniziato, e ci sono numerose uscite librose.


Vediamo insieme.


Cominciamo dalla Fazi Editore:

Rivalità

Hanna ha finalmente iniziato il primo anno di Storia all'Università di St Andrews. Insieme al suo bellissimo ragazzo Leith, che oltre a essere la sua anima gemella è anche un lupo mannaro, fra lezioni e nuovi amici le giornate scorrono piacevoli e meravigliose. Tuttavia, all'interno del piccolo universo di St Andrews, la confraternita del Cerchio - frequentata da studenti affascinanti e pericolosamente misteriosi - attira subito l'attenzione della ragazza, che ben presto verrà travolta da una rivelazione sconvolgente: i lupi mannari non sono le uniche creature leggendarie ad aver oltrepassato i confini del mito per entrare nella realtà. E così, la storia d'amore di Hanna e Leith, oltre a dover fronteggiare i pregiudizi del Branco, che ritiene di cattivo gusto l'unione di un lupo mannaro con un essere umano, sarà anche minacciata da una vera e propria guerra che sta per scoppiare con altre fazioni, infiammata da contrasti che si trascinano da centinaia di anni


Figlie sagge

«A parità di eccellenze, esistono scrittrici inconsapevoli del loro valore e a distanza di sicurezza da ciò che fanno: altrimenti non potrebbero scrivere. Lucia Berlin, Anna Maria Ortese sono di questa natura qui. Ma poi esistono le scrittrici consapevoli, che dominano la pagina offrendola al lettore senza alcuna distanza, come se la concedessero, e sicure al cento per cento del loro indubbio talento. È il caso di Elsa Morante come di Alice Munro, come di Angela Carter. Grande letteratura», dall'introduzione di Valeria Parrella. Una nuova, grande scoperta da una delle più brillanti scrittrici del Novecento. Un romanzo dalle mille sfaccettature: un libro intriso di grande letteratura e di un senso dell’umorismo pungente, un inno alla vita, alla spensieratezza e al piacere, un’ardita provocazione in cui l’autrice spezza gli schemi tradizionali della narrazione e attacca il tabù sessuale e la morale benpensante.


Una storia comune

Scritto in prosa e versi e pubblicato nel 1847 è il primo libro di una trilogia (il secondo è il celebre Oblomov). Per l’autore i tre libri andavano letti come un'opera «Ne vedo uno solo, non tre: i miei romanzi sono tutti legati da un unico filo conduttore». Una storia comune è una vicenda umoristica travolgente, una narrazione serrata intorno allo scontro di due mondi che sembrano in apparenza irriducibili. Il registro di Goncarov è la comicità: un'intelligenza che nasce da Puškin e continua in Gogol' e gli altri grandi del suo tempo. Goncarov è il maestro di una verità che spesso dimentichiamo: la vita deve continuare a nutrirci con qualcosa di intangibile, qualcosa che soltanto il riso sa conservare nell'assurda idiozia delle nostre azioni.



Ecco invece un'uscita della Genesis Publishing

Sparkles

Una bruciante perdita segnerà un periodo nefasto per Lorelai Knight. Nessuna speranza colora i suoi orizzonti, ritrovandosi senza più uno scopo. Solo un paio di occhi color del cielo e un sorriso ammaliante tenteranno di catapultarla – quasi con la forza – nel mondo fatato dal quale si era autoesclusa. Nuove sorprendenti scoperte riguardo al misterioso ciondolo che porta al collo… e la leggendaria figura dell’Unicorno Nero ritorna a far capolino nella sua vita. Lorelai imparerà a superare i propri limiti, al di là di qualsiasi previsione, al fianco del Principe e al servizio di una missione apparentemente più grande di lei. Con il supporto di Annie, Brandon e nuovi “misteriosi” amici, si troverà a camminare ancora sul ciglio dell’abisso che divide realtà e fantasia.


E infine un'uscita di Sonzogno

Ross Poldark

Cornovaglia, 1783. Ross Poldark, figlio di un piccolo possidente morto da poco, torna a casa, esausto e provato, dopo aver combattuto per l’esercito inglese nella Rivoluzione americana. Ora è un uomo maturo, non più l’avventato ed estroverso ragazzo che aveva dovuto abbandonare l’Inghilterra per problemi con la legge. Desidera soltanto lasciarsi il passato alle spalle e riabbracciare la sua promessa sposa, la bella Elizabeth. La sera stessa del suo arrivo, però, scopre che, anche a causa di voci che lo davano per morto, la donna sta per convolare a nozze con un altro uomo. Non solo: Nampara, la casa avita, si trova in uno stato di abbandono, cui ha contribuito anche una coppia di vecchi servi, fedeli ma ubriaconi. Devastato dalla perdita del suo grande amore, Ross decide di rimettere in sesto Nampara e di concentrarsi sugli affari che il padre ha lasciato andare a rotoli, tornando a coltivare le terre e lanciandosi nell’apertura di una nuova miniera.


Uscite interessanti?

Nessun commento:

Posta un commento