mercoledì 15 giugno 2016

Nuove uscite librose Giugno 2016 #2

Buonasera a tutti lettori e lettrici.
Oggi è stata una giornata particolarmente soddisfacente per me. Sono parecchio scaramantica e quindi voglio aspettare che sia qualcosa di concreto prima di parlarne, ma vi anticipo che è qualcosa a che fare con la mia scrittura. Quindi incrociate le dita per me va bene? Poi vi dirò tutto al momento giusto.
Nel frattempo, voglio parlarvi di alcune nuove uscite librose. Si perchè per quanto si legge tanto, i libri non finiscono mai, c'è sempre qualche nuovo libro in uscita.


A volte è un pò difficile starci dietro, ma la bellezza della lettura è anche questa. Non si tratta solo di giugno ma spaziano anche oltre, quindi potete dare un'occhiata e vedere se c'è qualcosa che vi interessa.





Cominciamo con la



La pietra di Luna, prezioso e antico diamante giallo originario dell’India, dopo una serie di avventurose vicissitudini sopportate nel corso dei secoli, giunge in Inghilterra e viene donata a una giovane nobildonna di nome Rachel Verinder nel giorno del suo diciottesimo compleanno. Il gioiello, di valore inestimabile, scompare in circostanze misteriose quella notte stessa e un famoso investigatore, il sergente Cuff, viene incaricato di ritrovarlo. L’indagine, per quanto accurata, non porta a nessun risultato e causa, anzi, sgomento e confusione sia tra i membri della famiglia Verinder che nella servitù. Il romanzo, in cui tutti i personaggi sono apparentemente innocenti ma allo stesso tempo possibili colpevoli, si sviluppa seguendo le sorti della pietra di Luna, in un groviglio di eventi drammatici raccontati, di volta in volta, dai diversi protagonisti.



Gloria si risveglia dopo un incidente stradale e non vede nulla. I suoi occhi non funzionano più, e anche la testa funziona male. Ha problemi di memoria e non riesce più a distinguere i sogni dalla realtà. Confusa e in preda a quelle che sembrano allucinazioni, vive una lenta convalescenza nella casa di sempre, assistita dall’amica d’infanzia Licia. Ma qualcosa non torna. Troppe cose strane attorno a lei, troppe persone che non ricorda ma di cui ora sente meglio la voce. Quando, in questa nuova dimensione, iniziano a consumarsi drammi e persino omicidi, Gloria decide che è arrivato il momento di fare un viaggio e ripercorrere i luoghi del passato alla ricerca di sé. Man mano che la memoria comincia a tornare, restituendole frammenti perduti, gli occhi riacquistano la vista, anche se lei preferisce non farne parola con nessuno, nemmeno col fidanzato, in cerca solo della verità. All’insaputa di tutti, vedrà finalmente la realtà che la circonda e scoprirà qualcosa di sconvolgente e insieme inaspettato: un complotto minuziosamente costruito attorno alla sua infermità con risvolti a dir poco agghiaccianti.



Un nuovo libro della



All'improvviso, il vuoto. Tutti gli apparati digitali si fermano, gettando nel panico il piccolo pianeta. Un'assenza breve, eppure pesante. Pochi istanti, e poi il riavvio. Eppure, qualcosa non va. Sugli schermi appare un filmato, lo stesso per tutti. Il mondo intero si ferma ad ascoltare, ma non Anjelica Cox. Lei digita impazzita, cercando di bloccare la trasmissione. Chi è questa donna? Perché è tanto preoccupata? Cosa c'è dietro? Tra multinazionali all'avanguardia, annunci spettacolari e trame segrete, Matteo Bonazzetti, un "cervello di ritorno", cercherà di capire perché i mille dispositivi che sorreggono la nostra vita hanno iniziato a comportarsi in modo strano. E la sua scoperta cambierà il mondo intero.



E infine qualcosa della



Quando Ally, professoressa all’università e single di fatto, invita a cena la figlia Lizzie e il suo “amico speciale” Noah, tutto può immaginare fuorché di trovarsi di fronte il ragazzo per il quale, dieci anni prima, rischiò di perdere il lavoro e la testa. Perché Noah un tempo era Jake, alias “l’allievo carino dell’ultimo anno”, lo stesso che scriveva tesine smodatamente lunghe (e fuori tema) per attirare l’attenzione della sua giovane prof… Lo stesso che – tutto muscoli, sorriso e cacciavite in mano – si offrì di aiutarla nei lavoretti domestici e finì per regalarle molto di più: i due giorni più travolgenti, trasgressivi e indimenticabili della sua vita. Adesso, in grembiule da cucina e con la teglia fumante in mano, Ally non sa se ridere o piangere mentre il suo sguardo incrocia quello torbido e tenero di uno smagrito, più maturo, ma ancora bellissimo Noah/Jake. Da quel lontano week-end di passione, Ally non ha mai smesso di custodire il ricordo di Jake – liquidato lunedì all’alba con malcelato rimpianto e una frettolosa bugia. L’antica trappola di seduzione ora potrebbe scattare di nuovo. Ma la situazione, se possibile, è ancora più complicata di allora…



Per quanto riguarda, quest'ultima Casa Editrice citata ci sono altre due novità.


c'è la possibilità di fare domande all'autrice Jennifer Niven. Per chi volesse partecipare, basta andare alla pagina e le domande più interessanti saranno decise da fare all'autrice che risponderà in diretta.

Inoltre sarà presente a Sabato 18 alle ore 18 al Teatro Galli


Quest'autrice ha scritto un libro molto toccante che ancora ricordo con un senso di angoscia. Sto parlando di Raccontami di un giorno perfetto, un libro che fa piangere, commuovere e si anche un pò arrabbiare. Per chi volesse leggere la recensione cliccare Qui

Poi invece, l'autrice Estelle Laure sarà presente venerdì 17 giugno alle 18 nella Biblioteca Gambalunga.


La notte che ho dipinto il cielo è un libro molto bello che ricordo ancora con un senso di benessere, perchè diverso dagli altri e anche molto profondo. 
Per chi volesse leggere la recensione cliccare Qui

Penso che incontrare dal vivo un'autrice o un autore sia un'esperienza bellissima, prima o poi mi piacerebbe farlo.



Nessun commento:

Posta un commento