martedì 5 luglio 2016

Recensione: Abbi cura di me di Carrie Elks

Buonasera lettori e lettrici. 
Dopo questo infinito martedì, perchè per me è stato davvero infinito ve lo posso assicurare, ecco una recensione serale di un libro che ho finito da un pò, ma non sono riuscita ancora a scrivere niente. Un libro che mi ha piacevolmente sorpresa.


Trama

A volte il senso di tutta una storia si capisce in un solo minuto
Londra, 31 dicembre 1999. Alla festa che saluterà l’inizio del Nuovo Millennio, Hanna incontra Richard. Lui è un affascinante newyorkese con un’ottima posizione sociale. Lei è una londinese sicura di sé e per nulla interessata ai bravi ragazzi americani. Vengono da due mondi diversissimi e non hanno nulla in comune, se non la loro immediata – e reciproca – attrazione. Quando l’orologio batte la mezzanotte, entrambi capiscono che quell’incontro cambierà per sempre le loro esistenze.
New York, 12 maggio 2012. Hanna e Richard non si parlano da quando lei gli ha spezzato il cuore per l’ultima volta, ma Hanna si presenta nel suo ufficio di Wall Street per rivelargli un segreto esplosivo. Richard un tempo era convinto che fosse la sua anima gemella, e invece Hanna ha distrutto il loro amore. Riuscirà a perdonarla e a permetterle di rimettere insieme i pezzi della loro storia?
E se avessi trovato l’uomo giusto ma la vita avesse in serbo per te un altro destino?

Questo è uno di quei libri che mi hanno lasciato piacevolmente sorpresa.
La trama e la cover avevano già attirato il mio interesse, adesso però a fine lettura posso dire di essere stata molto contenta di aver cominciato a leggerla.


La storia si racconta nell'arco di venti anni. Ventuno forse se si calcola anche l'epilogo, sembra un lasso di tempo assurdo invece leggendo nei vari capitoli si vede che è tutto lineare ed è molto bello vedere i personaggi crescere, maturare nel corso del tempo.
Vediamo le differenze perchè il libro comincia nel 1999 quando c'erano i primissimi cellulari, quando il mondo non era tecnologico come adesso, per finire invece nel futuro prossimo dove tutto sarà diverso nel 2020.
Sembra un libro di fantascienza? No, per niente è una storia d'amore ed è molto bella.

Richard e Hanna sono i protagonisti, si incontrano per caso e tra loro non scocca subito la scintilla. Non è il classico colpo di fulmine però tra loro c'è subito sintonia. Le loro vite si intrecciano un pò per caso.
Hanna conosce la sorellina minore di Richard, Ruby e tra loro è simpatia istantanea. Va molto daccordo anche con Claire la matrigna di Richard e finisce col passare molto tempo a casa loro. In loro ritrova l'affetto che suo padre non le ha mai veramente dato da quando si è risposato con una donna con cui non va molto daccordo. Nel compenso però Hanna, ha una madre a cui vuole molto bene e che Claire ha preso in simpatia.

Sembra un pò complicato? No, per niente e forse leggendo sarà anche più semplice. Soprattutto perchè vediamo l'amicizia di Hanna e Richard crescere anno dopo anni sebbene le loro vite proseguano su binari diversi. Richard prende in mano le redini dell'azienda del suo patrigno, un'azienda multimilionaria mentre Hanna intraprende la sua carriera professionale incentrata sulla musica e intanto trova l'amore con Josh.
Nonostante siano separati, però mantengono i contatti e tra loro non succede niente fino a una sera in cui finalmente capiscono che la loro intesa è molto più forte di una normale amicizia.

La loro storia inizia in un modo semplice e dolce, eppure l'imprevisto è dietro l'angolo. Hanna subisce un grave lutto familiare che la spinge a chiudersi in se stessa allontanando chiunque e questo pone fine alla loro storia.

Richard si sforza a voltare pagina però quando la rivede, moltissimo tempo dopo si rende conto che non l'ha mai dimenticata. Potrebbero essere felici ma l'ennesimo imprevisto è in agguato e non sarà facile per loro trovare l'agoniata felicità.

Una storia che a volte non rispetta i tempi giusti, questi poveretti divisi a volte anche da un oceano non riescono ad essere felici per molto tempo perchè succede sempre qualcosa. Una sfortuna assurda davvero!
Poi come in una storia d'amore che si rispetti, il lieto fine è assicurato e finalmente li vediamo sereni per un periodo di tempo molto lungo però per arrivare a quel punto hanno dovuto davvero superare di tutto. 
C'è da dire che nessuno di loro due ha mai messo in discussione il legame che li univa, nonostante la separazione, i terzi incomodi, le persone che remavano loro contro. Loro hanno sempre saputo nei loro cuori che erano destinati a stare insieme e così è stato.

Una storia bella perchè racchiude quanto l'amore a volte possa essere facile da trovare ma difficile da tenere stretti. Una storia che è bella perchè ci insegna quanto a volte sia necessario trovare questo sentimento, avere accanto la persona giusta per poter essere forti e stare bene in tutti i sensi.

Belli anche i personaggi secondari come Tom, Claire, Ruby persone che hanno contribuito a rendere questo libro davvero bellissimo.
Ho anche detestato uno di loro e si tratta della madre di Richard. Quando leggerete il libro capirete perchè, l'ho odiata davvero e sono stata molto soddisfatta quando alla fine ha avuto quel che si meritava.

Di solito quando i due protagonisti non riescono a stare insieme per svariati motivi, il ritmo del libro diventa ripetitivo e pesante. Qui non è successo nemmeno una volta, anzi più la storia andava avanti più veniva voglia di scoprire quando finalmente i due si sarebbero riappacificati.
Ho fatto il tifo per loro dal primo momento, anche quando entrambi non volevano andare oltre quel filo dell'amicizia che avevano costruito intorno. Insieme sono speciali ed è stato bello vedere che nonostante le enormi difficoltà sono riusciti ad essere felici. Hanno proprio dimostrato quanto l'amore possa essere la forza più grande di tutto.

La storia è narrata in terza persona quindi abbiamo modo di leggere i pensieri di entrambi i protagonisti in una scrittura scorrevole e delicata.

Mi piace il modo in cui l'autrice ha saputo regalare momenti di gioia e allegria, toccando temi delicati come la famiglia e l'appartenenza a un ceto sociale diverso senza mai andare nel banale o ripetitivo.

Un libro che sicuramente consiglio.

Ringrazio la Newton per avermi inviato una copia digitale del romanzo.

Valutazione 4/5








16 commenti:

  1. Non l'avevo neanche calcolato questo romanzo e invece sembra proprio nelle mie corde ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh si, Ophelie è davvero bello. Come ho più volte scritto è stata una piacevole sorpresa :)

      Elimina
  2. Complimenti per la tua recensione! Lo metto subito in WL, mi hai fatta davvero incuriosire ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di essere passata :)

      Elimina
  3. Avevo già letto una recensione positiva di questo romanzo ma adesso sono ancora più motivata, appena smaltisco un po di libri lo leggerò sicuramente *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai benissimo Jessica, è una gran bella lettura

      Elimina
  4. Ciao susy! Sembra una lettura piacevole, però qualcosa mi frena. Non so... Diciamo che non mi convince del tutto :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jasmine!
      A me è piaciuto tanto, ma capisco a volte capita di essere frenati.
      Se non ti convince, allora mettilo in stallo e poi prendi una decisione definitiva in un secondo momento ;)

      Elimina
  5. Seguirò il tuo consiglio e lo lascio nella lista dei forse! ;)

    RispondiElimina
  6. Ciao Susy! Questo libro mi ispira molto, l'ho inserito in WL e mi piacerebbe leggerlo il più presto possibile. Amo anche la cover che hanno scelto =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me Jess! E' una di quelle che mi ha colpito di più e la storia è molto carina

      Elimina
  7. l'ho letto anche io e la penso come te, libro particolare e molto bello

    RispondiElimina
  8. Questo libro l'ho iniziato un po' per caso, ma mi è piaciuto veramente veramente tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia stessa cosa e trovo che sia sempre bello ritrovarsi piacevolmente colpite da un libro che non ci aspettavamo ci piacesse

      Elimina