venerdì 25 novembre 2016

Opinioni Librose #12 Dreamology


Ciao a tutti amici lettori e lettrici.
Il fine settimana è arrivato e finalmente un pò di pausa  😄. 
Oggi torna l'appuntamento mensile con la rubrica Opinione Librose in collaborazione con la mia amica Rosalba de La Rapunzel dei libri.
Questa volta abbiamo scelto un libro recente che è piaciuto ad entrambe. Sto parlando di Dreamology di Lucy Keating. Attraverso cinque domande, parleremo del libro e vi faremo capire perchè ci è piaciuto invogliandovi magari alla lettura.


Per quanto Alice può riuscire a ricordare, Max è sempre stato parte integrante dei suoi sogni. Insieme hanno girato il mondo, vissuto esperienze straordinarie e si sono innamorati alla follia. Max è il ragazzo perfetto ... Peccato che non sia reale. Perchè Max non esiste. O almeno, così ha sempre pensato Alice. Fin quando entra nella sua classe, il primo giorno di scuola, e ... non riesce a credere ai suoi occhi: il suo Max è lì, davanti a lei, in carne e ossa. Ben presto però dovrà fare i conti col fatto che il Max reale è molto diverso dal Max dei suoi sogni. Il Max reale è testardo e problematico, ha una vita complicata e intensa, di cui Alice non fa parte, nonchè una ragazza, Celeste. Anche il loro incontro e il loro rapporto non sono così perfetti come lei aveva sperato. Quando si è vissuto un amore da sogno, ci si potrà mai accontentare della realtà?

Per leggere la mia recensione cliccare QUI. Per leggere quella di Rosalba cliccare QUI.

E adesso passiamo alle domande:


1. Se dovessi parlare del libro in pochi secondi cosa ne diresti?

Susy: Originale e molto carino.
Rosalba: Innovativo, romantico e dolce. Un young adult che si rispetti.

2. Avresti cambiato qualcosa?

Rosalba: Sicuramente la parte in corsivo, quella dedicata ai sogni. Avrei reso il tutto meno campato in aria o quanto meno avrei reso i sogni più armoniosi tra loro. Questa è stata la parte meno entusiasmante del libro.
Susy: Magari qualcosa per spiegare meglio certi comportamenti.

3. Cosa ti è piaciuto dei protagonisti?

Susy: Di Alice ho apprezzato la sua voglia di scoprire cosa le succede senza lasciarsi abbattere da nulla. Anche se la sua famiglia non è come tutte le altre, è comunque una ragazza equilibrata che crede nell'amore e cerca di raggiungerlo come meglio può. Di Max mi è piaciuto il suo modo di affrontare le cose, dopo aver capito che non poteva combattere ignorando quello che stava succedendo. Un personaggio che però mi sento di citare è Oliver, che non è uno dei protagonisti ma di certo la sua presenza è bella rilevante nella storia.
Rosalba: Max mi ha conquistato, il suo tenere i piedi per terra ma arrendersi all'inevitabile, ha reso piacevole il romanzo. Alice è una sognatrice e per lei non c'è differenza: sogno e realtà si confondono tra loro, fintanto che non conoscere il vero Max. Questo lato di Alice, il suo modo di fare i conti con la realtà mi ha conquistato. Lottare perchè i desideri diventano realtà. Oliver invece è colui che resta con un pugno di mosche tra le mani, perciò ... vogliamo una storia emozionante anche per Oliver.

4. Come valuti complessivamente questo libro? E perchè?

Rosalba: 3/5 stars. Come dicevo ci sono cose che avrei strutturato meglio ma la storia di fondo è davvero bella.
Susy: 4/5 perchè è un libro che si legge con facilità. Si viene trasportati quasi in un'altra dimensione dove i sogni e la realtà si fondono e diventa tutto ancora più magico.

5. Riflessioni finali.

Susy: E' un libro sicuramente innovativo dove si parla dei sogni e dove si scopre quanto sia importante per una persona sognare e credere in qualcosa di bello. Ho apprezzato l'originalità di questo libro che ti trasporta in un mondo che tutti conosciamo, quello dei sogni, ma nello stesso tempo ancora sconosciuti perchè i sogni alcuni volte restano sempre un enigma. E' bello vedere come a volte i sogni si possono unire alla realtà.
Rosalba: Il libro mi ha catturato fin dall'inizio, curiosa come sono del mondo dei sogni, Alice e Max dimostrano che talvolta la realtà può essere meglio di un sogno e che i sogni non devono rimanere tali, bisogna lottare per renderli reali. Se siete in cerca di un libro innovativo, romantico e dolce, questo libro fa per voi.

E questo è tutto, ora non mi resta che chiedere a voi.
Avete letto questo libro? La pensate come noi o le vostre impressioni sono diverse?
In attesa di leggere i vostri commenti vi diamo appuntamento al mese prossimo che, col mese di dicembre, avrà anche dei piccoli cambiamenti con la rubrica.😉



2 commenti:

  1. Anche io l'ho letto! A differenza vostra i sogni, nel loro essere così sconclusionati, li ho trovati davvero "veri", fatti bene e mi sono piaciuti molto. Se potessi scegliere cosa cambiare probabilmente cambierei la fine, la spiegherei un po' meglio... mi sembra che arrivino alla risoluzione del problema un po' troppo di fretta, senza dare molte informazioni. Comunque sicuramente una lettura originale e piacevole :) Così come questa vostra rubrica!! Anche io ho fatto una recensione se avete piacere di leggerla :) Buona serata! nessie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Passo subito da te a leggere la tua recensione!
      E' un libro che ci è piaciuto molto, ma mi trovo daccordo con te, forse qualche spiegazione in più non avrebbe guastato.

      Elimina