giovedì 8 giugno 2017

Recensione: E' un giorno bellissimo di Amabile Giusti

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi voglio parlare di un libro che mi ha ispirato dalla prima volta che l'ho visto, e non appena c'è stata occasione mi sono subito lanciata nella lettura.

Trama

Bastano una sola notte e tre colpi bassi del destino per Grace Gilmore per mettere in discussione tutta la sua vita. Con i cocci delle sue illusioni in uno zainetto e i frantumi della sua vecchia vita nel cuore, Grace si ribella al suo futuro perfetto, scelto da chiunque tranne che da lei. Si lancia in un inatteso e spontaneo road trip in giro per gli States, decisa per una volta a seguire il suo istinto e i suoi sogni. A New York conosce il bellissimo Channig. E lui il fulmine dagli occhi blu che squarcia il cielo grigio nel cuore di Grace. Dalla Pennsylvania all'Ohio, dal Kentucky all'Illinois, fino al tuor sulla mitica Route 66, il destino sembra deciso a far intrecciare le strade dei due giovani. E mentre Grace imparerà a conoscere sentimenti nuovi ed emozioni autentiche, Channig dovrà fare i conti con un tragico segreto che potrebbe spezzare il sogno di un giorno bellissimo.

Ho conosciuto l'autrice Amabile Giusti con il suo Tentare di non amarti (clicca sul titolo per la recensione). Il libro mi è piaciuto tantissimo e mi sono detta che leggere un altro suo libro a distanza di tanto tempo sarebbe stato molto bello.
A lettura ultimata posso dire di aver fatto bene, perchè anche questa storia mi è piaciuta.

La voce narrante è Grace anche se abbiamo ogni tanto qualche pov da parte di Channig. Ho apprezzato questo cambiamento ogni tanto, perchè sapere cosa passa per la testa del nostro protagonista mi ha aiutata a capire molte cose che da solo punto di vista di Grace era un pò improbabile capire.
All'inizio la storia mi è parsa assomigliare un pò a un altro libro che ho adorato Il confine di un attimo. Il modo in cui si sono conosciuti, si sono ritrovati mi ha fatto un pò pensare a quel libro che a distanza di tempo ricordo sempre con piacere. La storia però poi diventa diversa e per fortuna non mi è sembrato di leggere un clone anche se ammetto ci sono un pò di similitudini.



Grace all'inizio appare come una ragazza fragile, abilmente manovrata dal suo fidanzato, studentessa eccellente, figlia perfetta e fidanzata giusta. Il suo mondo perfetto le diventa troppo stretto quando comincia a rompersi sempre di più e le sue certezze sono messe in discussione.
Per fare chiarezza nella sua vita e per dimostrare di essere in grado di farcela da sola, decide di partire da sola per un viaggio. Un viaggio che la farà crescere, le permetterà di scoprire se stesse, le farà incontrare brava persone che prenderanno un pezzo del suo cuore e le permetterà di conoscere il vero grande amore.
Si perchè Grace prima di incontrare Channing non aveva mai veramente amato e invece quando lo incontra, capisce che lui è perfetto e non solo fisicamente ma perchè possiede un anima che lei ama fin dal primo momento. Insieme a lui diventerà più forte, più determinata a scoprire se stessa e imparerà ad essere una persona migliore.

Channing è invece uno spirito libero, un ragazzo che dietro la facciata di allegria nasconde un pesante fardello che tenta di tenere segreto per un tempo indefinito. Quando conosce Grace, capisce subito che lei è diversa dalle altre, tenta di negarlo con tutto se stesso ma alla fine si arrenderà al suo destino che lo vuole insieme a lei e si renderà conto che solo con lei potrà essere felice.

Il ritmo della storia è scorrevole e incalzante, un perfetto viaggio on the road in cui entrambi i protagonisti scopriranno un pezzo di loro stessi e alla fine del quale non saranno più come prima. Grace mostra una forza che mi è piaciuta, una determinazione che a inizio libro non avrebbe mai avuto e ho apprezzato questo suo cambiamento, il suo maturare nel corso della storia.
Channing è un bellissimo personaggio e anche se certe volte mi ha fatto alzare gli occhi al cielo per la sua testa dura e alla fine pensavo quasi che questa sua testardaggine facesse finire la storia in un altro modo, ma per fortuna l'autrice è stata buona in questo senso. Ci ha regalato un bel lieto fine con un epilogo che lascia a intedere che forse c'è ancora qualcosa da dire sui compagni di viaggio di questa grande avventura.
Si perchè Channig e Grace non sono stati soli durante questo viaggio, hanno conosciuto belle persone che sembra proprio abbiano molto da dire.

Una lettura piacevole che ci mostra come a volte la vita può cambiare in un attimo e come sia giusto affrontarla a testa alta e ci insegna come il valore dell'amore sia importante e non debba mai essere scontato. Un romanzo delicato, commovente e pieno di avvenimenti perfettamente adatto per le amanti del rosa.

Valutazione 4/5




20 commenti:

  1. Ciao Susy, di quest'autrice avevo letto "Trent'anni e li dimostro" e, anche se so di essere una voce fuori dal coro, a me non era piaciuto. Questo suo romanzo mi sembra bello, magari le darò un'altra possibilità ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ariel.
      Io invece ho letto solo Tentare di non amarti e l'ho adorato. Questa è stata anche una bella lettura

      Elimina
  2. Ciao! Non conosco né l'autrice né le opere precedenti, ma questo romanzo sembra molto carino! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia.
      L'autrice ha uno stile particolare, a me è piaciuto e penso si sia capito :)

      Elimina
  3. Ciao Susy, proprio un paio di giorni fa l'ho finito, semplicemente meraviglioso, non vedo l'ora di recuperare gli altri, soprattutto " Tentare di non amarti "!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saretta.
      Si recupera quello, io non posso che consigliartelo ^_^

      Elimina
  4. mi piace molto Amabile Giusti, ho adorato Il confine in un attimo (decisamente meno il secondo) e questo libro ce l'ho lì che mi aspetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bello trovo d'accordo con te Chiara il secondo era sa evitare. Questo libro è molto bello

      Elimina
  5. Ciao Susy...che bella storia. Non ho ancora letto niente di Amabile Giusti, ma già dal nome mi fa venire molta voglia di leggerla:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nik.
      Per me è il secondo libro e devo dire di essere stata fortunata perchè mi sono piaciuti entrambi :)

      Elimina
  6. Ciao Susy!
    Non conoscevo l'autrice, ma avevo già adocchiato questo libro... che dire? Era in lista e dopo la tua recensione sono ancora più felice della scelta! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jasmine,
      Sono felice che era già nella tua lista e lo sarò di più nel leggere il tuo parere ;)

      Elimina
  7. Risposte
    1. Sicuramente ti piacerà Sara ^_^

      Elimina
  8. Risposte
    1. Ciao Sara,
      Si a me è piaciuto molto :)

      Elimina
  9. ciao
    mi incuriosisce questo libro. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao.
      Mi fa piacere perché è una bella lettura

      Elimina
  10. Ciao Susy! Per me è stato il primo libro di quest'autrice e mi sono innamorata, una lettura coinvolgente fin dalle prime righe e con dei personaggi sia principali che secondari da non scordare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è stata una bella lettura, commovente ma non straziante. Scorrevole e non noiosa, molto bella davvero

      Elimina