lunedì 12 febbraio 2018

Rubrica: Parole tra i libri #5

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi è nuovamente lunedì e come sempre io odio il lunedì!😭
Non ci posso fare niente è un giorno che detesto, fin da piccola e non è cambiato niente adesso che sono adulta, anzi direi che è peggiorato. 😩Penso che sarei più contenta se la settimana lavorativa cominciasse il martedì perchè c'è bisogno di un altro giorno dopo il week end per carburare, prima pensavo che si dovesse andare a scuola il martedì adesso ho cambiato solo di poco, ma il discorso resta lo stesso. Pensate che si possa fare? No vero? 😧Purtroppo ci tocca lo so😪
Bhe almeno oggi è una giornata bella per il blog perchè torna un appuntamento con una rubrica che adoro. Parole tra i libri😍

Parole tra i libri è un'idea nata da Ely. Una rubrica a cadenza mensile (il secondo lunedì del mese) in cui più blogger parliamo di una citazione di un libro che ci ha colpito in modo particolare esattamente come se mettessimo dei post it ed evenziassimo le parole nel libro.
Oggi un'altra blogger si è unita a noi e quindi siamo diventate sette. Devo dire che ne sono molto felice perchè come dicevo prima adoro questa rubrica e sapere che piace, mi rende davvero contenta.
Ma cosa ho scelto per oggi?
Vediamolo subito

Novemila giorni e una sola notte di Jessica Brockmole

Ho acquistato questo libro in cartaceo proprio di recente grazie a una bancarella di libri usati, non solo il libro è in ottime condizioni ma l'ho pagato davvero pochissimo e sono contenta di averlo aggiunto in libreria dopo che l'avevo letto in digitale molto tempo fa.
E' una storia bellissima, intensa e struggente raccontata in modo particolare attraverso delle lettere.
Premettendo che adoro tutto ciò che si svolge attraverso le lettere nel tempo, leggendo questo libro a scatola chiusa ne sono rimasta davvero colpita e ancora adesso lo ricordo con grande piacere.
Ci sono tantissime frasi che andrebbero sottolineate, evidenziate e ricordate in questo libro.

Ecco quella che ho deciso di scegliere io:



E' meraviglioso vedere il gioco delle emozioni sul viso di un bambino: non c'è nessuna censura dei sentimenti, nessun filtro.
Questo libro non parla di bambini, è una storia d'amore particolare e intensa, forse con questa frase che ho scelto andrò fuori tema col libro, ma ho trovato questa citazione così bella che non potevo non citarla. Senza contare che è una frase che comprendo in pieno, che mi rappresenta e con la quale mi trovo daccordissimo.
Non sono una mamma, ma in un certo senso mi sento tale nei confronti di mio fratello, amo i bambini e lavoro con loro ogni giorno. 
Il mondo attraverso gli occhi di un bambino è una fonte incredibile di bellezza. Sembrerà scontato dirlo, ma è così e io lo vedo ogni giorno.
La dolcezza, l'innocenza, la sincerità e l'autenticità dei loro sentimenti è qualcosa di puro e incontaminato che non cessa mai di stupirmi.
I bambini possiedono quell'ingenua bontà che provoca sempre un sorriso di tenerezza. Sono pieni di gioia e vogliono imparare tutto assorbendo come spugne tutto quello che gli sta intorno.
Non mentono mai, sono sinceri, non hanno filtri e quando ti amano lo fanno con tutto il cuore. Sempre.
Grazie ai bambini, alcune volte si apprezzano le cose per noi superflue, scontate. Grazie ai bambini si vede il mondo con occhi diversi ed è davvero bellissimo; perchè ci fa comprendere cose che, magari nella frenesia che è diventata la nostra vita quotidiana, dimentichiamo di goderci e assaporare fino in fondo.
Sembra assurdo dirlo, ma credo che alcune volte siamo noi a dover imparare tanto da loro.

E voi cosa mi dite?
Conoscete il libro?
Siete daccordo col mio pensiero?
Prima di leggere i vostri commenti e le vostre opinioni, vi ricordo di passare dalle mie amiche blogger per sapere quale citazioni hanno scelto oggi.
Ecco quindi l'elenco dei blog partecipanti e vi ricordo che il prossimo appuntamento di Parole tra i libri è per il mese prossimo.
Io amo sempre più questa rubrica e a voi piace?


The Ink Spell di Jessica


14 commenti:

  1. Ciao Susy sono pienamente d'accordo con te...I bambini sono una fonte infinita di emozioni... Non conoscevo il libro ma mi hai incuriosito soprattutto perchè come te amo i libri che parlano attraverso le lettere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sonia,
      il libro è bello e come ho detto sono andata fuori tema perchè ho parlato di bambini ma merita davvero

      Elimina
  2. Ciao Susy! Anche io tre anni fa ho lavorato per alcuni mesi con bambini piuttosto piccoli e sono d'accordo con te...interagire con loro è qualcosa di intenso ed a volte difficile, ma sicuramente lascia un segno che non va più via! Non si può nascondere loro niente, in un certo senso :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Silvia essere a contatto con loro è meraviglioso e ti fa vedere davvero il mondo sotto un'altra prospettiva è anche per questo che li adoro

      Elimina
  3. Susy ma che belle parole davvero! Condivido in pieno, adoro la naturalezza dei bambini, sono puri, sinceri, sempre. E adoro anche il libro scelto, mi ha emozionato tantissimo. E adoro anche questa rubrica, sempre più

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So che questo libro ci ha emozionate entrambe Chiara ^_^
      E sui bambini si sono puri e sinceri come nessun altro

      Elimina
  4. Un libro bellissimo, una storia davvero intensa!

    Condivido pure il tuo pensiero sui bambini, il vero peccato è non essere più così simili a loro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è vero Grazia una gran bella storia, mi è piaciuta tantissimo.
      Piacerebbe anche a me essere come loro, è tutto così facile

      Elimina
  5. La cosa che talvolta rimpiango è vedere il mondo come lo vedevo quando ero più piccola. Ma i bambini non hanno idea di wuskr fortuna hanno di vedere le cose in quel modo magico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto hai ragione Rosalba!
      Si ha tanta voglia di crescere e invece è così bello restare bambini...

      Elimina
  6. Sono bellissime le parole che hai usato nei confronti dei bambini e la penso esattamente come te. Non conoscevo questo libro, ma ora sono molto curiosa di leggerlo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amo i bambini e penso si sia capito :P
      Il libro è molto bello, romantico e intenso

      Elimina
  7. Amo il tuo pensiero e lo condivido pienamente Susy! <3 Questo libro voglio leggerlo da così tanto tempo, grazie di avermelo ricordato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che il libro ti piacerà Ely.
      E poi adesso che c'è Alessia so che il mio pensiero lo capisci ancora di più :P

      Elimina