martedì 6 marzo 2018

Recensione: Al momento giusto nel posto sbagliato di Elle Casey. Rubrica Questa volta leggo

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi torna sul blog la rubrica Questa volta leggo.
E' un modo diverso per parlare di libri perchè attraverso un sondaggio con altre blogger.
Quando c'è professionalità, precisione e soprattutto si ha lo spunto per tanti titoli interessanti, è davvero bello partecipare a questa rubrica e sono contenta di partecipare al mio secondo appuntamento. Se vi siete persi la spiegazione di questa rubrica, ecco in cosa consiste questa rubrica.


Questa Volta Leggo è una rubrica a cadenza mensile in cui dopo un sondaggio scegliamo un argomento comune e tante blogger partecipano con una recensione per tutto il mese di febbraio. La rubrica è stata creata da ChiaraDolci e Laura.

Il sondaggio vincente di questo mese riguarda un libro che non siamo riusciti a leggere nel 2017.
Bhe diciamo che questo argomento è davvero vastissimo perchè i libri da leggere davvero non mancano mai soprattutto perchè non si riesce mai a leggere tutto quello che si verrebbe. Ecco perchè non ho deciso subito il libro di cui parlare e alla fine la mia scelta è ricaduta su un'altro libro di Elle Casey.

Trama

La vita di Jenny è tutto fourchè eccitante, tra giornate passata incollata al computer a scrivere programmi informatici e serata trascorse spiaggiata sul divano a guardare ore e ore di documentari sugli animali. Del resto per una madre single con tre marmocchi l'avventura e il romanticismo sono un vago ricordo e un lontano miraggio. Quando però sua sorelle le propone una consulenza per la Bourbon Street Boys, l'agenzia di sicurezza privata per cui lavora da due mesi, Jenny pensa che May sia impazzita. Già le sembra assurdo che la sua sorellina debba dare la caccia a dei criminali, come può immaginare di mettere in pericolo anche la propria vita? Peccato che nella squadra ci sia Dev, un energumero con un fisico da sballo e una fossetta che sembra essere stata messa lì solo per invogliarla a gettare ogni cautela al vento.
Dopo aver lettoL'uomo giusto al numero sbagliato (cliccare sul titolo per la recensione) ero curiosa di leggere la nuova storia. Preciso subito col dire che le due storie sono autoconclusive e si possono leggere anche da sole perchè i riferimenti al libro precedente sono pochi e sono anche spiegati.

Ogni tanto ci vuole qualche libro leggero per staccare la spina, per sorridere e per restare col sorriso sulle labbra una volta finita la lettura. Ecco, questo libro è proprio questo. Un mix di situazioni buffe, divertenti e tutto raccontato in modo semplice e scorrevole.
Già nel primo libro ho trovato lo stile dell'autrice immediato e divertente, ma qui penso ci sia un tocco in più. Se nell'altro libro ho trovato situazioni surreali e un pò fuori dalle righe, qui invece a parte l'inizio un pò burrascoso, l'autrice sceglie di trattare temi forti e delicati e lo fa con leggerenza e delicatezza ed è una cosa che ho apprezzato molto.
Ho apprezzato la verità di un personaggio come Jenny, una mamma single che cerca di andare avanti da sola come può. Con tre figli e un ex marito del tutto assente non è facile, soprattutto perchè a parte l'aiuto di sua sorella non può contare su nessuno. Ecco perchè, dopo l'ennesima batosta accetta di provare a lavorare per l'agenzia dove la sorella passa la maggior parte del suo tempo.
Non del tutto sicura, decide di accettare solo per esigenze econimiche e di certo non si aspettava di essere così attratta da un uomo fuori dell'ordinario come Dev.
Dopo la sua ultima disastrosa storia d'amore finita male, ha perso fiducia in se stessa e anche un pò negli uomini quindi quando Dev è pieno di attenzioni e fa risvegliare il suo lato femminile un pò assopito, per Jenny è come tornare a vivere. Ma può fidarsi di lui?



Una storia molto carina che tra alternarsi di situazioni imbarazzanti ci regala uno scorcio di vita moderna, quella fatta di persone che per mantenere una famiglia sono costrette a lavorare duro e sodo, quella fatta di persone che devono difendersi dagli attacchi gratuiti degli altri quando le cose vanno male. Ho apprezzato tanto il personaggio di Jenny, è stato molto facile entrare in sintonia con lei perchè è una persona che potremmo incontrare tutti i giorni e con la quale sarebbe facile scambiare quattro chiacchiere. Lei non finge, non ha filtri ed è sempre se stessa nel bene e nel male ed è una bellissima qualità.
E che dire di Dev? Un gigante buono che fin dal primo momento si comporta con Jenny come se fosse il suo più prezioso tesoro da proteggere. Avrei voluto più scene insieme perchè sono sempre poche, ma quelle che ci sono state le ho trovate dolci e molto reali, di due persone che si piacciono e stanno imparando piano a conoscersi. Non c'è niente di affrettato tra loro, tutto succede con la massima naturalezza e con calma e anche questa è una cosa che mi è piaciuta.
 Decisamente questa storia mi ha convinta più di quella di May forse perchè non c'è niente di esagerato e mi è sembrato più adulto ed equilibrato.
Adesso sono curiosa di leggere chi sarà il prossimo protagonista della saga, io punterei su Lucky.

Valutazione 4/5


Prima di leggere i vostri commenti, vi ricordo il calendario dove potete seguire tutte le altre tappe di Questa volta leggo.









44 commenti:

  1. Questo romanzo non è nelle mie corde, non è un genere che mi piace molto ma è molto simpatica la rubrica, vi seguo con piacere !

    RispondiElimina
  2. È piaciuto tanto anche a me, questa autrice e questa serie mi fanno proprio staccare. E anche io ho trovato il libro più maturo, forse proprio per le caratteristiche dei protagonisti. Sono contenta che anche questa volta abbiamo avuto opinioni simili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara.
      si infatti ricordo bene la tua recensione dove avvisavi che qui c'era dell'altro rispetto all'altro libro e siamo perfettamente daccordo anche stavolta :)

      Elimina
  3. segnato anche questo, in realtà da un bel po' ma come spesso capita finito nel limbo. bella recensione rende perfettamente l'idea e poi invoglia alla lettura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Chicca ti capisco anch'io segno e poi finisce che leggo quelli più recenti perchè alla fine le nostre liste sono infinite

      Elimina
  4. Ho letto entrambi i romanzi anche io, quasi per caso, in un momento in cui avevo bisogno di non prestare troppa attenzione alla storia e alle tecniche di scrittura.
    Trovo che siano romanzi ben pensati, perché anche intrattenere in modo puro e senza annoiare il lettore non è per niente semplice.
    Spero anche io che la serie continui, e leggerò di sicuro con piacere altri romanzi dell'autrice. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania.
      Si è vero sono leggeri e si leggono così in fretta che è facile arrivare presto alla fine. Curiosa anch'io di leggere un seguito

      Elimina
  5. Risposte
    1. Ah ah ah non so perchè ma ero sicura che non saresti stata contenta di questa scelta. Spero per il prossimo mese

      Elimina
  6. Ciao! Purtroppo questo genere di libri mi annoiano. Mi sembrano tutti identici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco il tuo punto di vista, spero di convincerti la prossima volta ;)

      Elimina
  7. Mi accodo al coro dei "non è il mio genere", non ce la posso proprio fare.
    Bacci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando non ispira, non ispira c'è poco da fare :)

      Elimina
  8. Ciao Susy,
    sicuramente leggerò anche questo perché mi è piaciuto molto il primo. Trovo che questa scrittrice sia molto brava e, soprattutto, non pesante nello stile^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nicky,
      di certo ti piacerà. A me è piaciuto di più ma sono daccordo con te, ha uno stile che piace con me e rende tutto più leggero

      Elimina
  9. Ehm, la storia sembra carina, ma non è nelle mie corde.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che non sei la sola oggi :P

      Elimina
  10. Ciao Susy,
    ho letto solo il primo di questa serie e mi era piaciuto... devo recuperare anche questo al più presto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frency ciao.
      Si ricordo la tua recensione e di certo ti piacerà anche questo

      Elimina
  11. Ricordo la recensione dell'altro libro, ma non è il periodo adatto per questi libri...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena trovi il momento giusto, chissà che tu non ci faccia un pensierino ;)

      Elimina
  12. Io purtroppo devo ammettere che ho una sorta di resistenza nei confronti degli autori autopubblicati... è un mio limite, lo so, devo provare a superarlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che tu lo superi Azzurra perchè alcuni libri self (non tutti) meritano davvero

      Elimina
  13. Ciao, non so perché il titolo mi fa pensare a cose hot e mi strappa un sorriso. Per me è il libro sbagliato nel momento sbagliato.
    un saluto da Lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lea
      Ah ah ah chissà che non cambi idea più in là

      Elimina
  14. Sembra un libro interessante, sembra proprio nelle mie corde... lo segno nella lista da leggere!!!

    RispondiElimina
  15. Eh si, anche per me non è il mio genere, ma l'importante e leggere sempre ciò che piace e scriverne con entusiasmo! ;)

    RispondiElimina
  16. E' uno di quei librisu cui ho posato gli occhi ma che non è ancora finito nelle mie mani!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Semmai dovesse finirci spero che ti piaccia Erica

      Elimina
  17. Non ho mai letto nulla di suo e la cover non invoglia alla lettura...è proprio bruttina, comunque è un libro che potrebbe piacermi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Sonia sono daccordo con te sulla copertina potevano fare di meglio. Ammetto che il primo non l'avrei nemmeno cominciato se mi fossi basata solo sulla cover, invece ho ascoltato i consigli di altre blogger e ho fatto benissimo

      Elimina
  18. Eccomi Susy ❤️ Come Sonia penso che la cover sia bruttina però magari prima o poi lo leggerò ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Ely la cover non è per niente bella, fortuna che il contenuto sia apprezzabile

      Elimina
  19. Ciao Susy, scusa l'immenso ritardo! Purtroppo non è una lettura che farei nonostante la trama sia veramente carina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristina,
      si la trama è carina ma se non ti convince allora passa tranquillamente oltre :)

      Elimina
  20. Ho letto il primo e ricordo che mi era piaciuto molto, devo recuperare questo al più presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti è piaciuto il primo Dolci, allora ti piacerà anche questo di certo

      Elimina
  21. Ciao Susy! Sei talmente veloce con le recensioni che ogni tanto perdo i colpi! Libro davvero interessante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mara.
      Tranquilla c'è sempre tempo.
      Il libro è molto comico

      Elimina
  22. Purtroppo non ispira molto neanche me :( peccato!

    RispondiElimina