venerdì 19 ottobre 2018

Recensione: Tutta la luce che abbiamo di Judith Sparkle

Ciao a tutti amici lettori e buon venerdì.
Se mi avete seguito ieri sapete che sono emozionatissima perchè c'è stato il Cover Reveal del mio libro (ne ho parlato QUI) e tra pochissimo una mia nuova storia vedrà la luce. Non vedo l'ora di parlarvene nel dettaglio, lunedì per la precisione quindi restate sintonizzati mi raccomando!
Oggi però voglio concludere la settimana con un libro che dovevo leggere davvero da tempo, ma che per impegni blogger rimandavo sempre.

Trama

La ventiduenne Rachel Anderson ha una vita difficile: orfana di padre, anzichè essere al college come le sue coetanee più fortunate, deve lavorare alla tavola calda del paese per aiutare in casa.Adam Suttler invece è baciato dalla fortuna. E' un ragazzo attraente e abituato al successo tra i suoi coetanei: è il figlio del temuto giudice Sutter, un'autorità a Secrets, e frequenta l'ultimo anno della Duke. Anche Adam - come il padre - detta legge in città. Ma ciò che gli altri non sanno è che lui odia l'università e suo padre che gli ha sempre pianificato la vita fin nei minimi dettagli. Una notte Adam salva Rachel da un'aggressione: entrambi restano loro malgrado coinvolti nelle indagini della polizia su un crimine efferato e le loro vite s'intrecciano in modo irreversibile. Per difendere la ragazza dalle ingiuste accuse che le vengono mosse, Adam decide di prendersi delle colpe non sue, anche a costo di sfidare il potente genitore. Anche a costo d'innamorarsi di lei. Ma non immagina che scegliere di amare Rachel significa rischiare la prigione e rivelare il torbido passato della propria famiglia. Proprio quando la situazione precipita e i due giovani corrono il pericolo di trovarsi invischiati in un intrigo ben più grande, il loro amore può diventare la chiave per riportare la luce in un passato di colpe rimaste ben più grande, il loro amore può diventare la chiave per riportare la luce in un passato di colpe rimaste impunite, d'inganni celati, di ombre che oscurano le loro vite come il lato buio della luna.
Ho già avuto modo di leggere una storia di Judith, ero curiosa di leggerla ancora. E' stato solo per mancanza di tempo, ma non di voglia, che non ho letto prima questa storia e adesso che l'ho finita posso ritenermi soddisfatta.

giovedì 18 ottobre 2018

Cover Reveal Non riesco a non amarti di Susy Tomasiello

Ciao a tutti amici lettori😊
Come state? Io sono molto emozionata perchè oggi non è una giornata come le altre, ma è molto importante. Oggi infatti vi parlerò del

Cover Reveal del mio nuovo libro



Quando Flora, l'amministratrice della Collana Florale, mi ha confermato che accettava la mia storia ne sono stata davvero felice. E' una storia a cui mi sono affezionata e sapere che è stata apprezzata mi ha resa davvero contenta.
Un romance contemporaneo ambientato in ben tre città, sì perchè i protagonisti si spostano da Napoli, a Milano e infine a Venezia. Una storia quindi tutta italiana dove l'amore fa da collona portante perchè sapete così come amo leggere romance, non potevo non scrivere romance.
Ma adesso vi lascio qualche dettaglio in più.

Trama

Sinossi
Il più bel bacio della sua vita, Sofia lo ha ricevuto in un momento di puro panico e da un perfetto sconosciuto. Ma quello doveva essere un momento speciale si trasformerà nel più grande dei malintesi. Quell’uomo, si rivela essere completamente diverso da ciò che lei sperava: ovvero, insopportabile e arrogante.
Per Giulio il bacio è stato solo un momento di debolezza, infatti coi sentimenti ha chiuso da tempo, e per questo cercherà di mettere più distanza possibile tra lui e Sofia.
Due caratteri completamente diversi, gusti totalmente disparati, lui di Milano, lei di Napoli…
Ma si sa: gli opposti si attraggono. Oppure no? 

Il libro sarà disponibile il 22 ottobre in formato digitale e successivamente anche in quello cartaceo.


Vi lascio qualche estratto


Ho cercato la parola felicità su Internet e ho letto che è lo stato d'animo positivo di chi ritiene soddisfatti tutti i propri desideri. E' esattamente come mi sento io, soddisfatta. E' incredibile come le cose possano cambiare, come da un momento all'altro tutti muti prospettiva e come la vita sia meravigliosa. Perchè la vita ci sorprende, ci mette alla prova, ci sprona a migliorare e sì la vita dò anche qualche calcio ogni tanto, ma io spirito giusto è non arrendersi mai. E io l'ho fatto. Sono felice e soddisfatta e non potrei volere di più.


Un nuovo rumore mi fa sobbalzare. Stavolta stringo la sua mano e Giulio mi attira a sé in un abbraccio. La mia gunacia è poggiata sul suo cuore. Sento il suo ritmo calmo e controllato che mi fa scottare la guancia. Mi sento tranquilla e in ansia allo stesso tempo, un binomio che non ho mai provato prima."Tutto bene?"Non vederlo, ma percepire il suo tocco e sentire la sua voce, mi manda in una confusione tale, che sento il mio cuore battere più forte."Sono qui" mormoro schiarendomi la gola. "Sto bene".



Quando allarga le braccia, non ci penso un istante e mi ci getto affondando la testa contro la sua camicia lasciandomi stringere forte.Non so per quanto tempo restiamo abbracciati. Istanti, minuti o forse molto di più, ma non m'importante. Sto finalmente un pò meglio.La mia guancia tocca il suo cuore e il suo battito regolare e forte m'infonde quella sicurezzadi cui avevo bisogno.

Spero di avervi incuriosito e  che la storia di Giulio e Sofia vi faccia divertire, perchè per me è stato davvero divertente scriverla.

mercoledì 17 ottobre 2018

Rubrica L'angolo vintage 2.0 Recensione: Reflections di Kasie West

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi il blog inaugura una nuova rubrica. Sì è vero ne ho già tante, alcune delle quali non riesco a portarle avanti per mancanza di tempo, ma questa è davvero carinissima e non potevo rifiutarmi perchè è una rubrica che interessa tutte le lettrici appassionate come me.
Ecco quindi il primo appuntamento de L'angolo Vintage 2.0

Nato da un'idea della vulcanica Chiara La lettrice sulle nuvole ogni mese tutte le blog partecipanti sceglieranno un libro da leggere a piacere nella loro libreria. Libri che spesso vengono dimenticati una volta comprati perchè ci si concentra sulle letture nuove.
Adoro quest'idea perchè mi capita spessissimo di ritrovarmi con libri che vorrei leggere, ma che poi rimando perchè mi concentra sull'uscita del momento rischiando a volte di perdermi un bellissima lettura.
Vi invito quindi a leggere anche le recensioni di 


La mia scelta di oggi è caduta su un libro che non è recente ma che volevo leggere da tanto tempo conoscendo l'autrice.

Trama

Mi chiamo Addison Coleman. Ho 17 anni, una massa di riccioli biondi e un potere straordinario: riesco a vedere il futuro. Di solito non amo approfittare di queste capacità, ma da quando i miei genitori hanno deciso di divorziare le cose sono cambiate. Mi sono trovata davanti alla scelta più difficile di sempre - e con chi di loro sarei andata ad abitare? - e ho iniziato a indagare il futuro. Un'indagine di sei settimane per capire quale fosse la migliore delle mie alternative. O almeno così speravo. Perchè l'indagine si è rilevata molto più complicata del previsto. Due ragazzi hanno stravolto la mia vita, o forse sarebbe meglio dire... le mie vite. Due ragazzi di cui è impossibile non innamorarsi. Duke è come un mare in tempesta, travolgente e affascinante. Gioca a football e non sa ancora in quale college andrà il prossimo anno. Trevor è come una notte d'estate, dolce e spensierato. Vorrebbe ricominciare a giocare a football e disegna fumetti. Uno riesce a farmi perdere la concentrazione con un solo sguardo, all'altro basta una parola per farmi battere il cuore all'impazzata. Ed è per questo che scegliere tra i miei due futuri alternativi non sarà affatto facile: perchè qualsiasi decisione prenda, dovrò dire addio a uno di loro.
Ho apprezzato molto quest'autrice in P.S. I love you (cliccare sul titolo per la recensione) e quindi ero curiosa di leggerla ancora una volta.
Mi aspettavo un romanzo particolare, ma non ero preparata a questa carinissima storia che mi ha presa fin dalla prima pagina.

martedì 16 ottobre 2018

Review Party. Recensione: Quello che il cielo non ha di Cecelia Ahern

Ciao a tutti amici lettori.
Prima recensione della settimana e partiamo subito con un libro in uscita proprio oggi.
Insieme ad altre blogger quindi partecipo al Review Party dedicato all'ultimo libro di Cecelia Ahern.
Ringrazio la Rizzoli per la copia omaggio e Sara per la creazione il banner.



Quest'autrice mi piace molto, recentemente l'ho scoperta anche nelle vesti diverse dal romance e mi è piaciuta ugualmente. Quindi quando Sara mi ha coinvolta nell'evento non potuto proprio rifiutare. Devo dire che ottobre si sta rilevando un mese ricco di nuove uscite e star dietro a tutto non è facile, ma è bello provarci lo stesso. Passate quindi anche dalle mie colleghe blogger per leggere le loro opinioni.

Trama

Laura è una creatura speciale, una giovane donna che vive separata  dal resto del mondo, nella natura incontaminata del Gougane Barra,  nel sudovest dell’Irlanda, lì dove le montagne incontrano fitti boschi che si aprono su laghi cristallini. In questo luogo eccezionale, nel totale isolamento, Laura è cresciuta imparando  a imitare, con la sua voce perfetta e purissima, i suoni che  la circondano. È un giorno come tanti quando la sua vita subisce uno scossone irreparabile, allorché Solomon, abile fonico, la vede. Un incontro che muterà fatalmente entrambi, segnando l’entrata di Laura  in un universo a lei finora sconosciuto. Ma la cosiddetta società normale, con i suoi ritmi e il suo passo accelerato e convulso, sarà pronta ad accogliere questa donna e la sua unicità? Saprà, la città, riconoscere e proteggere la sua grazia? Intimista e commovente, con questa storia d’amore Cecelia Ahern ci accompagna alla scoperta della parte più vera e indomabile  di ciascuno, in quel nucleo al contempo quieto e ribelle e, troppo spesso, soffocato dal rumore del mondo. 
La prima parola che mi viene in mente per descrivere questa storia è: particolare. Sì, perchè fin dall'inizio ci rendiamo conto che l'autrice ha scritto una storia molto diversa dalle sue solite. Ho letto altri libri di Cecelia anche se non sono ancora riuscita a recensirli tutti sul blog e devo dire che questo si discosta tantissimo dal suo solito.

lunedì 15 ottobre 2018

Rubrica Tris di Consigli

Ciao a tutti amici lettori e buon lunedì.
Il lunedì continua ad essere la giornata che meno preferisco della settimana, mi sembra tutto più pesante dopo il week end e la cosa non cambia mai.
Per fortuna che sulla blogosfera la settimana comincia benissimo, si perchè oggi qui sul blog c'è un grande ritorno. Sto parlando della Rubrica Tris di consigli.


Tris di consigli è una rubrica a cadenza mensile in cui parleremo di tre libri che ci sono piaciuti consigliandoli ai lettori.

Dopo una lunga pausa estiva sono felice di potervi parlare ancora di questa rubrica insieme alle mie compagne d'avventura Mara di Romance e altri rimedi e Lady C. de La Nicchia letteraria.
Ricordatevi di passare da loro per leggere i loro consigli mi raccomando!
Ma veniamo alle scelte di oggi, di comune accordo abbiamo deciso di parlare di tre libri con protagoniste che abbiamo adorato.
Ora, sapete del mio piccolo problema sulle protagoniste femminili vero? Quando non riesco a sopportare la lei di turno soprattutto quando è voce narrante, questo compromette irremediabilmente la lettura e il mio giudizio sul libro. Sì, lo so è un mio limite ma è più forte di me.
Ecco perchè parlare di protagoniste che invece ho adorato mi è sembrata la scelta più giusta da fare.
E allora iniziamo subito a vedere chi sono le mie tre scelte che ne dite?