mercoledì 13 dicembre 2017

Link Christmas Party Terza Edizione con qualche novità

Buongiorno a tutti amici lettori.
Tra undici giorni esatti sarà la Vigilia di Natale quindi siete preparati a mangiare di più? Ehm... cioè volevo dire ad aprire i regali?
Io sono pronta ad entrambe le cose perchè è ormai risaputo che il Natale è anche la festa in famiglia dove si mangia in abbondanza ma crea anche un momento di serenità tutti insieme e soprattutto: i regali! Finchè c'è un pacchetto colorato con sopra il proprio nome è sempre una gioia aprirlo, almeno per me è così. E per voi?
Ma sto divagando. Oggi sono qui per annunciarmi che ho deciso di ripetere l'esperienza del Link Christmas Party


Gli scorsi anni ho ricevuto discreti consensi e così ho deciso di riproporla ma come vedete dal titolo ci sono delle novità.

Cos'è 

Il Link Christamas Party è un modo per far conoscere nuovi blog e per partecipare a un'iniziativa natalizia dal momento che il Natale è la mia festa preferita.

Come funziona

Per partecipare basta rispondere a questa semplice domanda:
Quale libro vorresti ricevere a Natale?

Per i blogger lasciare anche il link del proprio blog e quando il link party finirà citerò il blog sulla pagina fb dando visibilità al blog che darà la risposta più interessante.
Per i lettori lasciare il nome iscritto su fb e darò visibilità alla sua risposta quando terminerà il link party sulla pagina fb.

Cosa si ottiene 

Oltre ad ottenere visibilità al proprio blog, quest'anno ho deciso di aggiungere un paio di novità.


Ebbene si, un regalo a sorpresa. Quale regalo? Ovviamente un libro, ma sul titolo del libro resto muta perchè voglio che sia una sorpresa. 

martedì 12 dicembre 2017

Recensione: A sette passi da te di Bianca Povolo

Ciao a tutti amici lettori.
Il freddo è davvero arrivato quindi quale occasione migliore per leggere un bel libro davanti al fuoco caldo magari con una bevanda calda.
Immagine bellissima vero?
Non ho il camino, ma una bevanda calda e un bel libro si quindi direi che due su tre ci siamo. Poi il resto basta immaginarlo e in quanto a immaginazione posso fare a gara con i bambini quindi sono tranquilla.
Se poi capita un libro che ti sorprende in modo positivo allora è ancora meglio ed è il caso di oggi.
Ammetto di essere stata colpita dalla trama dalla prima volta che l'ho letta, ma non avrei creduto di trovare una lettura del genere e sono felice di averlo letto.

Trama

E' una sera d'ottobre, fredda e buia, quando April incontra Colton per la prima volta. Forse è destino, forse è solo fortuna ma, quando due uomini tentano di violentare April, è proprio Colton a salvarla. Quell'incontro inaspettato è solo l'inizio di qualcosa che stravolgerà radicalmente le loro vite. Colton conosce fin troppo bene il dolore e lo vede riflesso negli occhi di April, la quale cerca invano di nascondere una profonda ferita che il ragazzo è determinata a rimarginare. Per questo le propone uno strano patto, un "programma" fatto di sette punti, che ha come unico scopo la ricerca della felicità.Sette desideri mai realizzati, sette sfide da affrontare insieme.April dovrà imparare a superare i propri limiti, mentre Colton capirà presto che reprimere i sentimenti a volte diventa impossibile.Ma quando il passato del ragazzo si ripresenterò alla sua porta minacciando di distruggere una seconda volta il suo mondo e quello di April, Colton sarà in grado di mettere in pratica i suoi stessi insegnamenti e affrontare i propri demoni?
Ringrazio la Les Flaneurs per avermi inviato una copia digitale.
La storia comincia subito con un incontro un pò particolare, quello di Colton e di April in una situazione alquanto delicata per lei. Una serata che per April poteva finire in modo molto brutto, nel modo peggiore che una donna possa immaginare, ma grazie a Colton tutto finisce bene.

lunedì 11 dicembre 2017

Rubrica: Parole tra i libri #3

Buon lunedì a tutti amici lettori.
Il lunedì è sempre una giornata particolarmente pesante, ma se poi è inverno lo è ancora di più e se poi c'è stato un ponte lungo a partire dal venerdì alzarsi dal letto diventa davvero difficile. Per fortuna che almeno c'è una cosa bella nel lunedì di oggi: un giorno in meno per arrivare al Natale 💖 e visto che ci avviciniamo al momento in cui tutti saremo più buoni ecco un'altra bella notizia: il ritorno di una rubrica che adoro. Parole tra i libri.

Parole tra i libri è una rubrica a cadenza mensile in cui più blogger parliamo di una citazione di un libro che ci ha colpito in modo particolare esattamente come se mettessimo dei post it evidenziassimo le parole nel libro.
Non solo sola in questa avventura perchè, me compresa, siamo sei blogger che condividono questa esperienza che apprezzo mese per mese sempre di più.
E ora vediamo la mia scelta di oggi.

sabato 9 dicembre 2017

Un marito per la mamma di Susy Tomasiello in formato digitale e cartaceo

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi entriamo subito nel vivo del post perchè voglio parlarvi del mio libro uscito il 2 dicembre: 
Un marito per la mamma.


E' vero ve ne avevo già parlato QUI ma oggi ci tenevo a darvi un'ulteriore notizia perchè è disponibile anche la versione cartacea.

venerdì 8 dicembre 2017

Natale a Pemberley La raccolta di racconti

Buon venerdì a tutti amici lettori e buon giorno dell'Immacolata a tutti

Io sono alle prese con la preparazione dell'albero e gli addobbi in casa con tanto di cd natalizio che si diffonde per la casa. E' per questo che ho programmato il post di oggi altrimenti non sarei riuscita a pubblicare niente e invece ci tenevo a parlarvi di una cosa importante che mi riguarda da vicino.
E' infatti uscita una raccolta di racconti che si chiama Natale a Pemberley.

Si, avete letto bene Pemberly e per gli appassionati di Jane Austen come me questo nome sicuramente ricorderà qualcosa.
Grazie a delle bravissime organizzatrici, è stato realizzato un bellissimo progetto di cui sono felice di far parte.
Con un incipit comune e cioè quello del futuro matrimonio di Lizzie Bennet e Mr Darcy, tante autrici hanno messo a loro disposizione la propria fantasia per creare tante storie che si collegassero al filo conduttore.
Anch'io ho fatto parte di quegli autori e ho creato un racconto con personaggi inventati che si incontrano a Pemberly ed è stata una bellissima esperienza.