martedì 21 gennaio 2020

Blogtour. Warrior di Greta Cipriano Rapporti familiari

Ciao a tutti amici lettori.
Siamo a metà gennaio, come procede il vostro primo mese dell'anno?
Il mio è cominciato piuttosto ricco di letture e di nuovi progetti quindi posso ritenermi davvero soddisfatta. E' infatti uscito il mio ultimo libro un fantasy particolare che ho adorato scrivere.  QUI  tutte le informazioni.
Per quanto riguarda le letture, invece oggi partecipo con piacere al secondo blogtour dedicato alla saga di Greta Cipriano.
 QUI  la mia tappa del blogtour dove parlo dei personaggi di Rebel.


Grazie alla Genesis Publishing per la copia omaggio e a Tania del blog My Crea Bookish Kingdom per la grafica.


Trama
"L’urlo che proruppe dalle sue labbra avrebbe straziato anche il cuore più forte. Ma non il suo. Continuò a guardarla annegare nella sua angoscia ancora per qualche istante, poi le sorrise dolcemente, le voltò le spalle e, tornando verso le porte del castello, ordinò alle guardie: «Riportatela in cella». Mentre varcava la soglia, sentì la donna urlare contro di lui.«Lei ti troverà. Si riprenderà ciò che le appartiene e ti rispedirà all’inferno da cui sei venuto. Pagherai per tutto questo. Arriverà il momento della tua caduta!»"Non puoi sfuggire al tuo destino. Questo Alya Lovelace l’ha capito molto presto.Quando ha visto crollare suo fratello a causa del morso di un Ulf non ha esitato un solo momento ad abbandonare tutto e partire alla volta di una missione di salvataggio.Durante la sua disperata corsa contro il tempo, la Principessa dei Defector si ritroverà coinvolta in situazioni che minacceranno di sopraffarla.Inaspettati e sorprendenti incontri, nuove alleanze, ignobili inganni costringeranno Alya e i suoi compagni a riconsiderare ogni certezza e rischiare tutto pur di rimanere ancorati al loro mondo.Venire a patti con la sua nuova realtà sembra essere l’unico modo per sopravvivere alla guerra che infuria intorno a lei. Ma sarà davvero disposta a scegliere tra chi è e chi dovrebbe essere?Con Warrior - The Defector Saga, secondo volume di una trilogia fantasy ricca di suspense, continuano le avventure della Principessa ribelle.
A fine post trovate il calendario con le varie tappe da seguire, ma adesso è arrivato il mio momento e posso parlarvi dei rapporti familiari.

lunedì 20 gennaio 2020

Recensione: Il farabutto e la sgualdrina di Pitti Duchamp

Ciao a tutti amici lettori e buon lunedì.
Come avete passato il fine settima?
Vi siete rilassati o avete lavorato? Io spero nella prima ipotesi perchè il week end deve essere fatto per il riposo altrimenti come si fa ad affrontare una lunga settimana?'
Questo lunedì ho deciso di inaugurarlo qui nel blog con una recensione di un libro il cui titolo non passa certo inosservato.

Trama
La domanda che tutto il ton londinese si pone è perché lady Arabella, lucente stella, madrina indiscussa della nobiltà e presenza onniscente di tutte le manifestazioni mondane, sia sparita da un anno per rifugiarsi nella calma bucolica della casa ancestrale dei duchi di Camden. Poco dopo il temporaneo ritiro a vita privata di suo fratello e la sua amata duchessa per la nascita dell'erede ducale, la chiacchierata lady Arabella è infatti fuggita da Londra senza un saluto, senza spiegazioni e, apparentemente, senza causa. Tuttavia, il passato la raggiunge con il passo claudicante del Marchese di Avenox e quella serenità sembra persa per sempre. E quando finalmente lei lo rivedrà, lo scintillio della sua anima inquieta riprenderà ad abbagliare il mondo. Fino a che punto sarà possibile ignorare l'attrazione? Fino a quando il Farabutto sarà capace di vivere e respirare senza la sua Sgualdrina?

Ringrazio la Words Edizioni per la copia omaggio.

Come sapete, ho letto tutti i libri di Pitti fin da suoi esordi. Ho potuto scoprire man mano la sua crescita come autrice, ho visto in lei una persona vera e sincera e a settembre se tutto va bene dovrei finalmente incontrarla al Fri. Non ve l'avevo ancora detto, ma ho comprato il biglietto per il Festival del Romance quest'anno e non vedo l'ora di andare😍ci sono tante belle autrici che sono ansiosa di incontrare. Una di queste è Anita Sessa direttrice della Words Edizioni, una ragazza intraprendente e determinata che ho avuto occasione di vedere al Rare dell'anno scorso e che sarà un piacere rivedere.
Ovviamente vi racconterò ogni cosa a tempo debito, ma intanto cominciamo a parlare di uno dei libri presenti.

venerdì 17 gennaio 2020

L'angolo Vintage 2.0 Recensione: Janie - Macaron e una tazza di tè di Giulia Masini

Ciao a tutti amici lettori e buon venerdì.
Pronti per il meritato week end all'insegna del riposo? Oppure decidete di adoperare il fine settimana per lavorare ancora?
Io decisamente la prima soluzione anche se a volte capitano delle seccature da fare a cui non si può fare a meno. Per evitare di pensarci, oggi però sul blog torna con piacere una Rubrica che mi piace molto. Sto parlando de L'angolo Vintage 2.0
Nato da un'idea di Chiara La lettrice sulle nuvole ogni mese tutte le blog partecipanti sceglieranno un libro da leggere a piacere nella loro libreria. Libri che spesso vengono dimenticati una volta comprati perchè ci si concentra sulle letture nuove. Un grazie a Dolci per la creazione del banner e del calendario che trovate a fine post.

La mia scelta è ricaduta su una storia che ho acquistato l'anno scorso e che finalmente sono riuscita a leggere anche grazie a questa Rubrica.


Trama
Inghilterra 1865.Jane Hamilton ha appena iniziato la sua Stagione, quando scopre che a breve la madre sposerà Anthony Carter, conte di Rochester, e che si trasferiranno in un paesino sperduto nel Kent. Nel giro di due settimane, Janie si ritrova catapultata in un incubo. Lontana da Londra, dalle sue amiche più care e soprattutto lontana dal conte di Orford, il quale sembrava seriamente intenzionato a chiederle la mano. Come se tutto ciò non bastasse, la famiglia Carter si dimostra ben diversa dagli aristocratici a cui lei è abituata. Sono chiassosi, trattano la servitù come parte della famiglia, non sanno cosa sia la discrezione e si prendono confidenze inopportune che la ragazza non riesce a tollerare. Inoltre, l'impatto con i figli del conto non è dei più rosei: Sophia, la maggiore, nutre nei confronti di Janie una profonda avversione: la minore, Anika, la considera già una sorella, e la sua presenza si rivela asfissiante. Ma è con l'unico figlio maschio del conte che Janie ha lo scontro peggiore. Reed Carter è sfacciato, dispettoso e non ha idea di cosa sia il senso del pudore. Inoltre la irrita di continuo con atteggiamenti provocatori.Possono due anime così diverse trovare un punto d'incontro? E se il destino allungasse un piede per far loro uno sgambetto?
Ho deciso di leggere questa storia consigliata dalla mia amica Lara, spesso abbiamo gusti simili e sono stata incuriosita dalle sue parole e da questa trama simpatica e carina.
Il risultato finale è decisamente quello che mi aspettavo. Questa storia è perfetta per chi cerca qualcosa di leggero, carino che regala qualche momento di allegria.

giovedì 16 gennaio 2020

Quando tutto cambia di Susy Tomasiello

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi svesto i panni di blogger per mettermi quelli di autrice.
Questo 2020 è cominciato decisamente bene perché sono qui per parlarvi

Del mio ultimo libro
Trama
Può una scelta cambiare il corso della nostra esistenza?Lara è un angelo custode che ama immensamente il suo lavoro. Aiutare i suoi protetti a trovare la strada verso il bene la rende orgogliosa e proprio per questo non si tira indietro quando arriva improvvisa una nuova missione: salvare una bambina dalle grinfie di una donna che la sta portando sulla via della perdizione. Accompagnata dal suo fedele famiglio Falcon, Lara riesce facilmente a liberarla, ma presto scopre di essere bloccata in una città piena di demoni senza possibilità di contattare i suoi simili. E il motivo sembra proprio essere la bambina spaurita al suo fianco, che deve proteggere a tutti i costi...Jason è un ragazzo destinato a rimanere per sempre in una città grigia e desolante come Down Rane. Con la gatta Ravell sempre al suo fianco, cattura e uccide tutti i demoni che incontra, grazie al marchio che l'ha reso il cacciatore di demoni più temuto al mondo. Ma quel marchio per lui non è altro che una condanna, farebbe di tutto per liberarsene. Anche allearsi con un odiato angelo.Se poi l'angelo in qeustione è una ragazza luminosa, generosa e bellissima che dovrebbe ripugnarlo come non mai, e invece sa catturarlo con un semplice sorriso, arrivare alla fine della missione senza coinvolgimenti diventa più arduo del previsto...E se quella scelta si rivelasse una catastrofe?
Questa volta mi sono cimentata in un genere molto diverso. La componente romance è sempre presente come potete immaginare, non potrei fare diversamente. Amo leggere e scrivere il rosa praticamente da sempre, quindi sarebbe impossibile tagliarlo nettamente dalle mie pubblicazioni, tuttavia stavolta ho affrontato un elemento diverso il fantasy.

mercoledì 15 gennaio 2020

Rubrica Questa volta leggo. Recensione: La vita bugiarda degli adulti di Elena Ferrante

Ciao a tutti amici lettori e buon lunedì.
Questo gennaio procede spedito dal punto di vista libroso, ma è anche giusto fare un passo indietro e cominciare a leggere qualche storia non recente ma avuta in regalo.
A volte siamo spinti dalla lettura nuova e fresca di stampa da lasciare indietro letture invece che sono "superate" soltanto di poco e invece è giusto occuparsi anche di quei libri che per un motivo o per un altro ci hanno colpiti tanto da volerli avere nella nostra libreria.
Ecco perché oggi partecipo con vero piacere alla  Rubrica Questa volta leggo.  


Questa Volta Leggo è una rubrica a cadenza mensile in cui dopo un sondaggio scegliamo un argomento comune e tante blogger partecipano con una recensione per tutto il mese. La rubrica è stata creata da Chiara e Dolci.

L'argomento di questo mese è: un libro ricevuto a Natale e tanto desiderato e quindi a nche se il Natale è passato, il libro è rimasto e sono stata felice di immergermi nella lettura di questa storia che mi ha incuriosita da subito non appena l'ho vista.
Devo ringraziare la mia amica Ely per il graditissimo regalo che non mi aspettavo.

Trama
Il bel viso della bambina Giovanna si è trasformato, sta diventando quello di una brutta malvagia adolescente. Ma le cose stanno proprio così? E in quale specchio bisogna guardare per ritrovarsi e salvarsi? La ricerca di un nuovo volto, dopo quello felice dell'infanzia, oscilla tra due Napoli, consanguinee che però si temono e si detestano: la Napoli di sopra, che s'è attribuita una maschera fine, e quella di sotto, che si finge smodata, triviale. Giovanna oscilla tra alto e basso, ora precipitando, ora ineripicandosi, disorientata dal fatto che, su o giù, la città pare senza risposte e senza scampo.

Non ho mai letto quest'autrice, ma ho visto la serie tv L'Amica Geniale e conto di leggere anche questa serie prima o poi. Mi ha molto colpita perché racconta una Napoli che conosco bene e nella quale è facile identificarsi, ero quindi pronta a immergermi in una storia dello stesso spessore e conoscere lo stile della sua narrazione che ovviamente è diverso da quello televisivo.