lunedì 18 ottobre 2021

Review Party. Recensione: Il regno delle ceneri di Victoria Aveyard

Buon lunedì amici lettori.
Mentre io sono alle prese con il ritorno a casa dopo l'entusiasmante avventura a Torino - a breve un post in cui vi parlo e spiego di tutto - grazie alla programmazione di blogger oggi trovate una recensione in anteprima di un libro che domani troverete in libreria e che appassionerà tutti gli amanti del fantasy.



Ringrazio la Mondadori per la copia omaggio.



Trama
Una strana oscurità si sta diffondendo ad Allward. Corayne an-Amarat la percepisce, nel piccolo villaggio sul mare nel quale vive. Presto scoprirà la verità: lei è l'ultima esponente di un'antica dinastia di eroi e l'ultima speranza per salvare il mondo dalla distruzione. Ma non sarà sola in questa missione, ad aiutarla ci sarà una banda di compagni improbabili: uno scudiero costretto a scegliere tra la propria casa e l'onore, una creatura immortale alla ricerca di vendetta per una promessa infranta, un assassino assetato di sangue, un'antica maga, dietro i cui indovinelli si nasconde la capacità di prevedere il futuro, un falsario dal passato segreto, un cacciatore di taglie con un conto in sospeso. Insieme, cercheranno di opporsi a un nemico potente e apparentemente invincibile determinato a ridurre in cenere l'intero regno.
Ed eccoci di nuovo a parlare di fantasy, chi l'avrebbe mai detto qualche anno fa che sul blog vi avrei parlato di così tanti libri di questo genere. Come cambiano le cose, ma che bello che succedano. Penso che variare sia sempre bello, nonostante il romance resti per me la mia confort zone, è stimolante ogni tanto cambiare e dico ogni tanto perchè non ce la farei a leggere solo questo genere ogni giorno.

venerdì 15 ottobre 2021

Review Party. Recensione: La più bella di Brigit Young

Ciao a tutti amici lettori e buon venerdì.
Oggi è la vigilia di un giorno molto importante per me. Domani partirò per andare al Salone del Libro a Torino, sabato come blogger, domenica come autrice per la Words Edizioni e sono emozionatissima, agitatissima e anche felicissima. Vi racconterò poi com'è andata, ma se vi va seguitemi nelle storie Instagram!
Adesso però torniamo con i piedi per terra a Napoli perchè oggi sono ancora qui e con me vi porto a scuola.
A chi è andata bene lo ricorda come un bel periodo, ma a tutte coloro le cui cose sono andate fuori dagli schemi allora si ritroverà benissimo in questa storia che racconta tanta realtà.




Ringrazio la Giunti per la copia omaggio e Esmeralda viaggi e libri per la grafica.


Trama

Quando qualcuno scrive una lista che elenca le cinquanta ragazze più belle della scuola, si scatena il finimondo.
Una TOP 50 che non piace neanche a chi ne fa parte.
Chi l'ha scritta?
Com'è possibile che Eve sia al primo posto?
Perché Sophie è solo seconda?
Tra adulti benintenzionati e compagni difficili, Evie, Sophie e Nessa formeranno un'incredibile alleanza per scoprire chi ha scritto la lista e perché.

Come dicevo prima, questa storia racconta tanta realtà e lo fa senza girarci intorno perché, diciamolo, l'adolescenza è uno dei momenti più critici di ogni ragazzo o ragazza e comunque l'abbiamo vissuto resta qualcosa di indelebile che ricordiamo sempre nel bene e nel male.

giovedì 14 ottobre 2021

Recensione: The Hawthorne Legacy di Jennifer Lynn Barnes

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi vi parlo di un libro che volevo leggere da quando ho finito il primo The Inheritance Games (cliccare sul titolo per la recensione) e finalmente eccolo qui.


Trama
Dopo aver ricevuto inaspettatamente l'eredità di Tobias Hawthorne, Avery sta vivendo una nuova vita che mai avrebbe immaginato per sé: paparazzi, schiere di addetti alla sicurezza, una dimora immensa e tentacolare piena di tranelli e più denaro di quanto sia concepibile. Eppure, nella sua mente aleggia una sola domanda: perché io? Ed è per darsi una risposta che si ritrova invischiata in una caccia al tesoro letale a fianco dei quattro fratelli Hawthorne, che a volte paiono alleati, a volte temibili sfidanti sempre un passo avanti a tutti. Indovinello dopo indovinello, segreto dopo segreto, Avery è sempre più combattuta tra due dei ragazzi, Grayson e Jameson. Se il primo la attrae perché è razionale e responsabile, il secondo le piace per il motivo opposto, ovvero perché è folle e sempre pronto a correre rischi. Mentre minacce e pericoli sembrano celarsi dietro ogni angolo, Avery scoprirà qual è il legame tra lei e gli Hawthorne? E, soprattutto, riuscirà a capire a quale dei fratelli donare il suo cuore?
La fine del primo libro preannunicava  un secondo capitolo col botto e quindi sono partita con aspettative molto alte. Non sempre è un bene perchè la delusione potrebbe arrivare dietro l'angolo, ma non in questo caso.

mercoledì 13 ottobre 2021

Recensione: L'infinito in un abbraccio di Deborah Fasola

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi vi parlo di un libro che ho avuto il piacere e l'onore di leggere in anteprima. Ne sono felicissima perchè la storia mi è piaciuta tantissimo e domani la trovate disponibile su Amazon grazie alla penna di Deborah Fasola.

Ringrazio l'autrice per la copia omaggio.



Trama
Freddo inverno dell’Alaska. 
Curtis è un uomo burbero che sta tentando di risanare le ferite del proprio cuore. 
Come unica compagnia ha Moko, il suo inseparabile cane Husky, e non vuole saperne di lasciare entrare nessuno dentro la sua bolla di diffidenza e dolore. 
Lexie è una giovane ragazzina in fuga da un brutto passato, nascosta dal mondo, tenta di tenere un profilo basso, ma tutto cambia quando conosce Curtis e cede al fascino della terra d’Alaska, con le sue nevi perenni e le aurore boreali a fare da cornice. 
Sarà un lungo inverno per i loro cuori, che si troveranno vicini, forse fin troppo. 
E, alla fine, saranno solo loro due a capire e decidere se rischiare tutto, perdendosi in un abbraccio infinito, o se lasciarsi andare per sempre.
Non leggevo da molto tempo Deborah, le sue storie mi sono sempre piaciute e penso di averne ancora qualcuna in attesa sul mio ebook, ma quando ho visto la copertina e la trama del suo ultimo libro non ho resistito: dovevo leggerlo subito e posso dire di aver fatto benissimo.

martedì 12 ottobre 2021

Review Party. Recensione: Due volte il primo amore di Robert Webb

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi esce in libreria un libro che farà felici tutte le appassionate di viaggi nel tempo, compresa la sottoscritta, pronti quindi a scoprire una storia nuova del tutto particolare?
Allora vi invito a seguire il nostro Review Party.



Grazie alla Rizzoli per la copia omaggio.


Trama

Impiegata in una spericolata azienda che gestisce la reputazione digitale di persone famose, Kate è una donna spavalda e volitiva, abituata a riscrivere il passato altrui. Ma dopo la morte improvvisa di suo marito Luke tutte le certezze si sfaldano e la sua vita comincia a deragliare: rifiuta di vedere gli amici, si chiude a riccio, cerca conforto nella vodka, di cui non conta più le bottiglie vuote accanto al letto. Finché un mattino - lo stesso in cui aveva deciso di farla finita - si sveglia in una stanza che non riconosce, e in un corpo giovane e scattante. Si trova nel suo dormitorio al college, nel 1992, l'anno magico della voce di Kurt Cobain: è il primo giorno di università, proprio quando, al bar del campus, aveva incontrato per la prima volta Luke. Ha fatto un salto formidabile nel tempo, ma i suoi ricordi sono intatti, e Kate sa che in quel momento, a diciannove anni, Luke era già malato. Forse stavolta può salvare suo marito. Ma il passato, anche se pensiamo di ricordarlo bene, può rivelarsi un luogo pieno di sorprese e imprevisti.
La trama di questo libro mi ha incuriosita tantissimo, ho deciso che dovevo leggerlo praticamente subito e sono contenta di averlo fatto.