martedì 2 marzo 2021

Review Party. Recensione: Heartstopper Volume 3 di Alice Oseman

Rieccomi amici lettori con tanta felicità perchè, oggi posso parlarvi di una storia dolcissima che ho praticamente divorato.
Partecipo infatti con grande piacere al Review Party del terzo volume della graphic novel di Alice Oseman.




Ringrazio la Mondadori per la copia omaggio e Esmeralda viaggi e libri per la grafica.


Trama
Charlie non avrebbe mai pensato che Nick potesse ricambiare il suo sentimento, ma ora sono ufficialmente fidanzati, e Nick ha anche trovato il coraggio di dirlo a sua madre. 
Ma ora deve dirlo anche agli altri; e la vita non è sempre semplice, anche se hai accanto qualcuno che ti ama. Heartstopper parla di amicizia, amore, lealtà, salute mentale.
Unendo le storie private di Nick e Charlie, finisce per parlarci di qualcosa di più grande, che interessa tutti noi.

L'ordine di lettura è
 


(cliccare sui titoli per le recensioni) e adesso finalmente siamo giunti al terzo capitolo e che bellezza questa storia! Ne sono stata conquistata da subito e più si va avanti, più la adoro.
Per chi ancora non lo sapesse questa graphic novel è un M/M dolcissimo dove i protagonisti Nick e Charlie devono fare i conti sulla difficoltà di stare insieme ai giorni nostri.
Se uniamo una storia carinissima a disegni perfetti viene fuori qualcosa di bellissimo adatto per chi vuole qualcosa di nuovo che regala emozioni.
Sì, perchè chi pensa che una graphic novel non possa emozionare non ha mai letto nulla di Alice Oseman e vi consiglio di farlo assoluamente perchè questa trama vi catturerà e non riuscirete a fare a meno di sapere cosa succede ai nostri grandi piccoli protagonisti.
Nello scorso libro li avevamo lasciati alla prese con la consapevolezza di voler stare insieme, ma adesso il dramma più grande è: come dirlo a tutti i loro amici?
Di Charlie lo sanno tutti, ma Nick è ancora qualcosa di incerto. Ha deciso di fare coming out solo con sua madre ma per il resto del mondo lui è soltanto un buon amico di Charlie mentre invece quei sentimenti così delicati come una piuma aumentano sempre di più.
Attraverso le immagini, la loro storia acquista un significato ancora più bello ricordandoci quanto sia bello, unico e speciale il primo amore.



Per Charlie e Nick è ancora più difficile visto che, purtroppo, ci sono ancora persone che non vedono di buon occhio le unioni tra due persone dello stesso sesso. Oggigiorno si dovrebbe essere liberi di amare e frequentare chi si vuole e invece i pregiudizi, la paura di essere bullizzato e le occhiate di disprezzo degli altri frenano ogni slancio positivo costringendo queste persone a rintanarsi in un angolo col timore di esternare ciò che provano.
Charlie è rimasto molto scottato da questo punto di vista, non ha dimenticato quando tutti lo additavano come quello sbagliato quando in realtà non c'è nulla in lui che non vada. In questo capitolo dimostra una fragilità così evidente che mi è venuta voglia di abbracciarlo in più occasioni, per fortuna ha Nick al suo fianco adesso capace di sollevarlo quando è giù e aiutarlo quando si sente dalla parte sbagliata. Il supporto costante che gli mostra lo aiuterà di certo ad affrontare meglio i problemi anche se c'è ancora qualcosa che è rimasta in sospeso e sono curiosa di scoprire come il nostro eroe lo aiuterà.
Per Charlie invece dopo essere stato preoccupato di capire cosa provasse, adesso si sente più libero di dirlo apertamente. Non ha paura di essere giudicato, guardato male perchè sa che quel sentimento è puro e non c'è nulla di sbagliato in questo, l'amore non è mai sbagliato.
I due ragazzi si compensano per le loro diversità e sono davvero, davvero tanto adorabili. Ho fatto il tifo per loro fin dal primo momento e continuo a farlo, la loro spontaneità, quella genuinità è dolcissima e la si ama immediatamente.
Attorno a loro ci sono vari personaggi che rendono la trama più completa, una storia f/f di due ragazze coraggiose che hanno deciso di sfidare il mondo stando insieme, persone pentite di essere stata omofobe e poi la famiglia fulcro fondamentale quando un ragazzo decide di fare coming out. Non tutti reagiscono bene, non tutti sono pronti ad avere una mentalità aperta eppure sono le reazioni dei familiari quelle che spaventano di più certi ragazzi e che, di conseguenza, condiziona il loro modo di essere.
Penso che l'autrice sia stata bravissima a creare una storia così attuale attraveso le immagini così realistiche da sempre da vere. Ha unito dolcezza alla cruda realtà con un risultato più che soddisfacente calamitando l'attenzione del lettore dalla prima all'ultima pagina senza alcuna difficoltà.
Adesso sono curiosissima del prossimo capitolo che, lo so, sarà ancora più meraviglioso di questo. Alice Oseman oramai mi ha abituata benissimo e adesso ho aspettative altissime.
Ha comunicato lei stessa, condivisa poi da Oscar Vault, che da questa storia sarà tratta una serie Netflix ed è inutile dire che non vedo l'ora di vederla.

Valutazione 5/5

                                

                                            

2 commenti:

  1. Concordo un libro dolcissimo, non sapevo della serie Netflix, non vedo l'ora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stupendo davvero e curiosissima per la serie

      Elimina