martedì 5 luglio 2022

Recensione: Dopo la notte scorsa di Mhairi McFarlene

Buongiorno amici lettori.
La giornata inizia prestissimo per parlarvi di un'autrice che ho scoperto per caso e che nei precedenti due libri che ho letto ho adorato molto, quando quindi ho visto questa nuova pubblicazione la mia voglia di leggerla è aumentata subito.

Ringrazio Harper Collins per la copia omaggio.


Trama

Eve, Justin, Susie e Ed sono amici da quando avevano diciotto anni. 
Ora ne hanno trenta, sono uniti come allora, la serata quiz del giovedì sera resta intoccabile e Eve è ancora segretamente innamorata di Ed. 
Ormai avrebbe dovuto andare avanti, ma non riesce a smettere di chiedersi come sarebbe potuta andare. E sa che anche Ed a volte ci pensa.
Poi, una notte, in un solo istante, le loro vite cambiano per sempre.
 E mentre Eve scopre di non conoscere i suoi amici quanto pensava, scopre anche di non essere l'unica ad avere segreti...
Allora, comincio subito col dire che questo libro non era quello che mi aspettavo perchè mi ero preparata a tutt'altro, la trama non lascia presagire quello che succede e mi sono sentita travolta quasi senza rendermene conto.

lunedì 4 luglio 2022

Review Party. Recensione: Dieci cose da seguire per non farselo sfuggire di Sarah MacLean

Rieccomi amici lettori per parlarvi del secondo capitolo autoconclusivo della saga regency firmata Sara MacLean.



Ringrazio la Leggereditore per la copia omaggio.


Trama
Da quando è stato nominato lo scapolo più affascinante di Londra da una popolarissima rivista, Nicholas St. John non ha avuto pace. Perseguitato senza tregua da ogni zitella in cerca di marito, non vede l’ora di fuggire dalle trappole della mondanità. Ma finisce tra le braccia di una delle donne più determinate e deliziose che abbia mai incontrato...
Di famiglia nobile, Lady Isabel Townsend ha troppi segreti e poco denaro. È abituata a cavarsela da sola, ma dopo la morte del padre si ritrova disorientata e bisognosa di aiuto, con un fratello minore da proteggere e cui badare. Lord Nicholas, così peccaminosamente bello e pronto da sposare, si presenta come la sua unica salvezza. Ma neanche il migliore dei piani può prevedere le conseguenze che potrebbe avere il più ingestibile degli imprevisti: l’amore!

Dopo aver conosciuto la storia di Callie e Gabriel in  Nove regole da ignorare per farlo innamorare  ero molto curiosa di scoprire qualcosa in più sull'altro gemello St. Jhon perchè Nick mi era piaciuto tanto e qui sono stata accontentata.

Recensione: Fiori di Tarassaco di Barbara Morini

Buon lunedì amici lettori
Esce oggi una penna che mi ha conquistato dal suo esordio e che sono felice di leggere con una storia tutta nuova che scalderà tanti cuori, sto parlando di Barbara Morini.

Ringrazio la Words Edizioni per la copia omaggio.


Trama
“C’era una volta, in un paese lontano dove faceva sempre caldo, una creatura minuscola dalle sembianze di bambina che viveva dentro a un fiore. Una notte, il vento venne e scosse quel fiore, dal quale si staccò un petalo. La piccola vi rimase dentro e, cullata dal vento, viaggiò per tutta la notte coperta da una goccia di rugiada e finì per adagiarsi in un prato, in un giardino coperto di brina, che apparteneva a un insetto grande e scuro, con la corazza rigida.”
Se questa fosse una favola, si sarebbero conosciuti così Enea Fabbri e la piccola Malai. Nella realtà, zio e nipote si trovano invece a fare i conti con una tragedia che scuote le loro vite dalle fondamenta. Accolta in casa da Enea, alla piccola Malai non manca davvero nulla se non l’affetto e il calore di una vera famiglia. Sì, perché Enea Fabbri non è tipo da provare sentimenti per chicchessia, e di certo non farà eccezione per quella bimba venuta da lontano. Ma se all’improvviso arrivasse nelle loro vite un raggio di sole – magari in carne e ossa – che riuscisse a toccare i loro cuori, spronandoli a costruire insieme nuovi ricordi e a tracciare un nuovo percorso condiviso?

Ho conosciuto di persona quest'autrice durante due fiere e nonostante non sia riuscita ad avere un autografo (ma sono pronta per la prossima occasione sappilo) ho comprato i suoi libri con vero piacere e adesso anche questo si dovrà aggiungere alla mia libreria non appena sarà disponibile cartaceo.
Con queste parole già potete immaginare quanto mi sia piaciuta questa storia.

sabato 2 luglio 2022

Recensione: Le ragazze di Mister Jo di Stefania Carini

Buon sabato amici lettori.
In quest'ultimo periodo stanno uscendo tantissime belle letture e approfitto anche di questa giornata per parlarvi di libri, più precisamente di una passione che ho riscoperto e che mi regala sempre tante soddisfazioni: i libri per ragazzi.


Ringrazio  Mondadori ragazzi per la copia omaggio.


Trama
In un quartiere multietnico di Milano, nella zona nord della città, c'è un campo da calcio molto speciale su cui giocano Claudia, Giulia, Karima, Elena, Maria, Anna, Gabriela, Isabela, Lucia e Alex.
Dieci ragazze diverse fra loro, con storie e personalità uniche, che hanno in comune la passione per la loro squadra: le Bimbe nel Pallone. Ad allenarle, il talento e la grinta di Joanna Borella, in campo Mister Jo, che con la palla ha imparato a camminare e che oggi la usa per dare calci ai pregiudizi: perché non è vero che il calcio è uno sport "da maschi", perché la religione, le origini e il sesso non fanno le differenze, e perché basta andare in rete tutte insieme per fare squadra anche nella vita!

Non sono un'amante del calcio, ma questo libro appassionerà tutti i patiti e soprattutto le ragazzine che amano cimentarsi col pallone a dispetto del sesso e di quello che si può pensare.

venerdì 1 luglio 2022

Recensione: The Invitation di Vi Keeland

Buon primo luglio amici lettori.
Con queste temperature così alte, l'unico modo per non pensare di non essere in vacanza e soffrire il caldo è leggere un bel libro, almeno ci distraiamo non pensate?
E la proposta di oggi capita al momento giusto perchè è tornata un'autrice che mi piace tanto: Vi Keeland.

Ringrazio la Sperling per la copia omaggio.


Trama
Non si può forzare la chimica dove non c'è, così come non si può cancellarla dove non vuoi che ci sia. Ci sono cose su cui non abbiamo potere. Invitata imbucata, invitata fortunata. Imbucarsi ai matrimoni non è qualcosa che Stella Bardot ha l'abitudine di fare. Ma dopo la serie di sfortunati eventi dell'ultimo anno - la rottura con il fidanzato, il business dei profumi su misura che fatica a decollare, la coinquilina che la pianta in asso senza pagare l'affitto - cosa ha da perdere? Complice un bicchiere di troppo con il suo migliore amico Fisher, decide di presentarsi a un matrimonio da favola in cui non conosce nessuno, fingendosi la sua ex coinquilina. Non immaginava che questa bravata le avrebbe sconvolto la vita. Alla festa, infatti, incontra Hudson Rothschild, affascinante, di successo, l'uomo più bello su cui abbia mai posato gli occhi. Nonché testimone dello sposo. Tra di loro scatta una chimica irrefrenabile, ma quando lui scopre che Stella non è mai stata invitata a quel matrimonio, non la prende bene e la ragazza è costretta a salire su un taxi per scappare a casa. I due però non riusciranno a stare lontani l'uno dall'altra, e proprio quando staranno per cedere ai loro ovvi sentimenti, il passato si insinuerà nei loro mondi...

Vi Keeland è ormai una garanzia quando si tratta di storie dolci, ma nello stesso tempo divertenti.
Con lei so di andare a colpo sicuro perchè il suo stile è inconfondibile e ogni volta riesce a creare qualcosa di nuovo e coinvolgente.