sabato 2 gennaio 2016

Rubrica: I miei libri preferiti: #3 Outlander La straniera di Diana Gabaldon


Buon anno a tutti!
Com'è cominciato il vostro 2016? Spero bene.
Il mio all'insegna dei libri direi piuttosto bene e ne sono molto contenta. Quanto prima ve ne parlerò più nel dettaglio.
Oggi invece vorrei occuparmi della rubrica dei miei libri preferiti che ho lasciato un pò in disparte.
Nel dettaglio oggi parlerò non solo di un libro ma di una saga che mi ha completamente conquistata.
La saga in questione è scritta da Diana Gabaldon e si chiama Outlander La straniera.



Ho comprato il primo libro quasi per caso, la trama mi attirava in libreria e come spesso accade quando vado per comprare un libro alla fine ne esco con altro e forse quello in origine.
Per chi volesse leggere la mia recensione del primo libro cliccare qui.








Questa è una storia che non è solo d'amore perchè c'è ben altro.
Nel primo libro la storia è narrata da Claire poi nel corso dei libri possiamo leggere i pensieri anche degli altri personaggi principali.
Claire si ritrova, suo malgrado, catapultata duecento anni prima e a quel punto gliene succederanno di tutti i colori. Non solo si ritrova divisa da due uomini, ma si trova anche costretta a fare di tutto per cercare di tornare indietro.


Quando finalmente, riuscirà a trovare il modo per farlo, però compierà una scelta che le cambierà la vita e che cambierà quella di altri personaggi.

Mi piace molto il modo in cui è ambientata la storia, per chi è appassionata di storia è un bel viaggio attraverso la Scozia un luogo bellissimo che la scrittrice descrive davvero alla perfezione.
Viene quasi voglia di visitarlo, anzi tolgo anche il quasi e per quanto non sia lo scenario assoluto della storia è però molto importante anche perchè lì è nato lui il protagonista assoluto Jamie Alexander Malcom Mackenzie Fraser. Un nome d'altri tempi, certo e un uomo d'altro tempi.
Jamie è il personaggio che preferisco e che mi ha conquistata da subito. Il suo amore per Claire è qualcosa di assoluto e di fantastico che lotta contro il tempo, contro le avversità e contro ogni ostacolo gli si presenti davanti.

Il suo modo di fare, di comportarsi, di parlare ... bhe sono certa che Jamie è riuscita a conquistare tutti quello che l'hanno letto e conquisterà chi si avvicina per la prima volta a questa lettura.





Claire ha una conoscenza approfondita non solo della storia, perchè sa in anticipo cosa accadrà, ma anche una conoscenza medica che le permette di salvare molte vite.
Nel suo tempo Claire era un'infermiera di guerra, ha visto molte cose brutte e non si preoccupa di sporcarsi le mani quando serve per aiutare il prossimo.


Insieme sono una coppia formidabile. Nonostante le tante avversità, i vari intrighi, le numerose difficoltà che incontrano nel loro cammino riescono lo stesso a stare insieme, a essere felici e trasmettere quella felicità anche a chi gli sta accanto.
Nel corso dei libri le loro avventure non diventano più le principali, perchè l'autrice si sposta su altri personaggi anche se loro restano il fulcro di tutto ed è molto bello vedere la loro storia evolversi col tempo e conquistare sempre più forza.

I libri ne sono tanti e capisco che a volte intraprendere la lettura di una saga lunga possa apparire complicata, vi assicuro però che una volta cominciata non riuscirete più a smettere com'è successo a me.

Mi piace molto lo stile dell'autrice che riesce a mescolare azione, avventura, amore e sofferenza in un miscuglio di emozioni davvero impagabile. Come ogni storia che si rispetti, non succedono solo cose belle e i due protagonisti così come altri, strada facendo, devono superare molte difficoltà.
Questa è una cosa bella, però, perchè la vita reale è questa fatta anche di cose brutte che però si riescono a superare grazie al supporto e alla vicinanza della persona giusta al proprio fianco.

Di recente è stata realizzata una serie tv dedicata solo al primo libro e devo dire che è stata fatta davvero bene. A parte piccole differenze col libro, nel complesso è ben fatta e ben rappresentata.





E allora vi ho convinto nella lettura?
Per quanto mi riguarda, resta almeno per ora, la mia saga preferita.








18 commenti:

  1. Si e no, non saprei dire. Da un lato c'è qualcosa che non mi convince, ma dall'altro invece.....
    Lancio della moneta, vieni in mio soccorso XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah se ti piacciono i libri lunghi e molto storici allora questa saga fa al caso tuo, poi a me piace molto ma è tutta questione di gusti alla fine

      Elimina
  2. Ho letto questo libro dieci anni fa... e me ne sono perdutamente innamorata!!
    Mi sognavo Jamie di notte!! e tutt'ora il mio desiderio più grande è di poter vedere la Scozia!
    A parte questo, il libro è decisamente ben scritto... dalla trama, alla ricostruzione storica, ai personaggi appassionanti, alla focosa storia d'amore tra Jamie e Claire.
    Tutto fantastico!!
    è tutt'ora tra i miei libri preferiti, e quando è uscita la serie tv non ho potuto non guardarla!!
    Ho convinto persino il mio compagno che, tra reticenza e la solita frase: "è una serie tv da donne!!", ha finito per cedere al divano e pop corn ad ogni puntata!! hahaha XD XD XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello sono contenta di aver trovata un'altra appassionata come me!
      Jamie è fantastico è vero è impossibile non adorarlo ...
      La serie ha conquistato molti anche chi non aveva mai letto i libri, adesso spero sia bella anche la seconda

      Elimina
    2. Spero anch'io che sia bella come la prima!! l'ambientazione comunque si sposta in Francia, con costumi completamente diversi...
      mi chiedo quante serie faranno però... io ammetto di aver letto solo i primi 4 o 5 libri.... poi non ho più continuato.
      Non perchè la storia non fosse bella, ma perchè trovavo che l'autrice fosse diventata troppo dispersiva... c'erano troppe descrizioni, troppe cose che trovavo inutili,troppe pagine... e finivo per annoiarmi.
      i protagonisti invecchiano, a volte passano in secondo piano, e la magia scema piano piano.
      In ogni caso, il primo libro "la straniera", l'ho amato moltissimo anche perchè permette di leggerlo e finire lì. non costringe ad un seguito, cosa che invece accade dal secondo in poi.

      Elimina
    3. Hai ragione riguardo alla capacità della scrittrice di disperdersi a volte sulle descrizioni di altri. Per me il primo resta il più bello sempre rispetto a tutti gli altri che ho letto. È vero i personaggi invecchiano e ora sono nonni ma la loro magia c'è ancora e sono stupendi sempre insieme. Per la serie pensano che si basino sugli ascolti anche se americani e italiani sono molto favorevoli.

      Elimina
  3. Ciao Susy! Non ho mai letto i libri, sebbene segua la serie tv, ma prima o poi li inizierò =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Se segui la serie vedrai che prima o poi ti attaccherai anche i libri che sono molto più interessanti per quanto la serie sia ben fatta

      Elimina
  4. Aiutoo! É lunghissima! Sono 28 libri?! Nahh. Certo, da ciò che hai scritto sembra davvero intrigante ma è anche una saga storica. Questo me lo rende 'pesante'. Per la serie TV non saprei. Al momento ne ho qualcuna in corso.

    Peace out!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per la serie tv sono 16 puntate appena hai tempo puoi dargli uno sguardo e magari vedere se ne vale la pena di leggere il libro. E' vero alcuni riferimenti storici sono parecchio lunghi perchè la scrittrice è un'appassionata ma la storia prende così tanto che il resto conta poco. Per esattezza i libri in tutti sono 15, nella foto ci sono le versioni economiche e non e allora sembrano di più. Si intraprendere una saga lunga come ho detto è impegnativo ma questa ne vale la pena, se ci pensi fammi sapere!

      Elimina
  5. Jamie è e resterà per sempre il mio eroe preferito di romance. E' imbattibile. Lo a.do.ro. *_* Però ammetto che con la serie mi sono arenata al settimo o ottavo libro. Diana Gabaldon è una maestra, ma a volte è troppo descrittiva per i miei gusti. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice, che bello che Jamie piaccia anche a te infondo è impossibile non adorarlo. Io spero che la Gabardine riesca a dargli un bel lieto fine dopotutto se lo meritano!!

      Elimina
  6. vanna del gaudio6 gennaio 2016 21:40

    Sono pienamente d' accordo con te: Outlander e' la migliore saga in assoluto che io abbia mai letto. So che vedere tanti libri puo' lasciare sgomenti, ma non e' cosi'...una volta iniziati non ti fermi piu'; non un attimo di noia, scrittura scorrevole e colma di colpo di scena,improntati sulla realta'storica che completa il quadro in maniera magistrale. Solo che , a questo punto, anch'io preferirei che Diana Gabaldon concludesse la storia, un meraviglioso lieto fine , che i due protagonisti, dopo tante vicissitudini anche negative, meritano. Per la felicita' di noi lettrici in primis. Brava Susy, bellissima recensione!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vanna che piacere averti anche qui, sono proprio contenta :-)
      Chissà se la Gabaldon ci darà un lieto fine bellissimo per i nostri adorati Jamie e Claire se lo meritano davvero dopo tanto tempo!

      Elimina
  7. Ho adorato questo romanzo, eppure non mi sono ancora decisa a proseguire la saga, forse perché ho trovato il primo volume talmente perfetto che temo una delusione. Nel mio cuore la storia si è conclusa così ;) ma un giorno chissà, potrei cambiare idea, complice la serie tv ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pamela,
      si anche secondo il primo libro è uno dei più belli, forse insieme ai primi tre perchè racchiudono l'essenza di Jamie e Claire i loro inizi e la loro storia. Io l'ho amato e lo amo ancora adesso, la serie tv poi rende quasi più reale il tutto

      Elimina
  8. Ciao Susy! Ho scoperto il tuo blog (e questo post) grazie al Link Party di The Avid Reader; se vuoi passare a trovarmi, ora sai come farlo ;)
    Ho conosciuto la serie di Diana Gabaldon grazie alla serie tv e sono rimasta subito folgorata, così pure mio marito! Al quale non nascondo i sospiri quando vedo e ascolto Jamie *__* Ha ha ha! La scorsa estate il mio amorevole marito mi ha comunque regalato i primi due volumi della serie, solo che non l'ho ancora iniziata! Ho voglia di farlo, ma mi frena il fatto che sia così lunga, e temo che alla fine di uno leggerei subito quello dopo, togliendomi così il piacere di leggere anche altro... non so... come ci si organizza in casi del genere? :P Tra poco inizierà la seconda stagione e io desideravo prima leggerla... chissà se riuscirò a farlo in tempo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina benvenuta, passo subito da te con piacere :)
      Io ho iniziato man mano e quindi capisco che iniziare una saga così lunga può preoccupare, ti consiglio di leggere un pò alla volta per non gustarti il leggere tutto insieme. Almeno sei più fortunata perchè quando un libro finisce in un certo modo puoi subito leggerne un altro invece io e chi ha cominciato come me, ha dovuto aspettare un sacco di tempo :(
      La serie è fatta benissimo e leggendola ci sono qualche cose in più che nella serie non c'è com'è giusto che sia

      Elimina