domenica 8 marzo 2020

Girls Power My Heroines

Ciao a tutti amici lettori.
Strano trovami di domenica vero? Non credo di aver mai pubblicato in questa giornata da quando ho aperto il blog, quindi è stranissimo anche per me.
Come mai sono qui?
Beh è una giornata speciale e quindi va sicuramente ricordata perciò
BUONA FESTA DELLA DONNA A TUTTE

Per quanto sia fermamente convinta che bisognerebbe festeggiare la donna tutto l'anno e non un solo giorno, credo che sia una festa comunque da ricordare e perciò insieme alla mia inseparabile amica Ely Il regno dei libri abbiamo deciso di realizzare un progetto in collaborazione con altre blogger.
Il banner perfetto che trovate qui sotto è opera di Francesca del blog Libri, libretti e libracci che ringrazio.


Quindi ecco il Girls Power My Heroines, un progetto che vede la presentazione ben cinque eroine librose che abbiamo apprezzato, amato, che ci hanno colpite. Ogni blog sceglierà le sue quindi mi raccomando di andare a leggere tutte le loro scelte, io ammetto di essere un po' curiosa a riguardo quindi direi che è arrivato il momento di cominciare.
Pronti?

Quando ho cominciato a scrivere questo post, pensavo che le scelte sarebbero state semplici invece mi sono resa conto che nelle storie quelli a colpirmi di più sono stati i maschietti e non l'ho trovato per niente giusto, così ho dovuto fare una ricerca più approfondita di quello che ho letto e alla fine ho dovuto ridurre le scelte che superavano le cinque.


1. Violet

E' un libro che ho letto di recente L'ultimo regalo di Kathryn Huges e Violet di questa storia mi è rimasta tanto impressa. La mia recensione QUI
Ho adorato il suo personaggio, una vera eroina.
Non posso spiegare il vero motivo per cui mi piace tanto perchè rischierei di fare spoiler, ma sicuramente è un personaggio forte, determinato e da un cuore enorme.
Il suo legame speciale e indelebile con sua figlia dimostra quanto sia una madre fantastica e come sia bello avere qualcuno che ci ama come lei.
Meraviglioso anche il finale che ci dimostra quanto sia grande la sua forza di volontà e ci insegna che al mondo tutto puù succedere se lo desideriamo davvero.
2. Elizabeth Bennet.

Impossibile non citarla, non darle un posto nella mia classifica personale di eroeine.
La protagonista di Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen merita sicuramente di essere ricordata.
La mia recensione QUI
Contrariamente alle sue coetanee e alle persone che vivono nel suo stesso ambiente, Elizabeth - meglio conosciuta come Lizzie - si dimostra una donna diversa da tutte le altre. Si diversifica non solo per il suo atteggiamento semplice e schietto, ma anche per il modo di pensare che non comprende solo abiti nuovi e la voglia di sposarsi.
Lizzie ama leggere, preferisce il vero amore a un matrimonio di convenienza e ama la sua stramba famiglia con tutto il cuore.
Per certi versi è cresciuta nell'epoca sbagliata, ma nonostante le sue diversità riesce a conquistare il cuore di un uomo meraviglioso che è adatto a lei in tutti i sensi.

3. Natalie 

La protagonista della dilogia di Consolation e Conviction di Corinne Michaels (QUI la mia recensione) mi è piaciuta moltissimo.
Contrariamente a come si può pensare leggendo la trama, non ci si trova davanti a un triangolo amoroso perché Nathalie sa quello che vuole sempre.
Non è mai indecisa, confusa o vuole tempo per fare chiarezza dentro di se. Non è lontanamente sfiorata dalla possibilità di fare la scelta sbagliata, no lei sa benissimo che Liam è il suo destino, il suo futuro e questa convinzione non cambia mia.
Ecco io ho adorato la sua sicurezza, mi è piaciuta tanto e credo ce ne debbano essere di più protagoniste come lei che non mettono in dubbio ciò che sentono nemmeno per un momento. Lei dimostra sempre di sapere ciò che vuole e questa è una dote.

4. Circe

Circe scritta da Madeline Miller è un personaggio che in tanti conosciamo ma che lei ha saputo descrivere in maniera magistrale.
La mia recensione QUI
Il modo in cui è descritta in questo libro ce la fa conoscere meglio, ci spiega tante cose soprattutto le motivazioni che l'hanno spinta a compiere determinati gesti.
Qui Circe non è solo la strega o qualcuno da temere ma una persona vera, con sentimenti profondi e una persona che ha tanto da insegnare.
Devo ammettere che ho amato il personaggio di Circe leggendo questo libro, prima era soltanto qualcuno di contorno alla storia principale invece l'autrice è stata bravissima a darle un'anima.
Circe è infatti soprattutto una donna con pregi e difetti ed è questo che mi è piaciuto tanto. Lei è una eroina.

5. Echo 

Echo Emerson è la protagonsita di Oltre i limiti di Katy Mc Garry.
QUI la mia recensione.
Ho letto questo libro tanto tempo fa e non è un mistero che l'ho amato follemente infatti spesso lo nomino per parlare di una delle mie ship librose preferite - appunto Echo e Noah - e quindi ho pensato che fosse giusto citarlo anche in questa categoria.
Come poco spesso mi succede in questo libro ho adorato entrambi protagonisti che insieme sono una forza.
Tuttavia anche da soli sono fantastici e lo dimostra Echo che, con la sua grinta, la sua forza d'animo e il suo coraggio ci insegna a non arrenderci mai.
Lei è una di quelle persone da cui è bene trarre insegnamento. Mi è piaciuto tanto il suo modo di affrontare le cose, lei ci fa riflettere quanto a volte la vita ci mette di fronte a scelte complicate e apparentemente difficili da gestire, eppure con forza di carattere e con la consapevolezza che non bisogna mai arrendersi, tutto si può superare.

E con questa scelta abbiamo finito anche se, come ho detto, ne avrei avute ancora altre.
Le conoscete?
Avete qualche eroina librosa di cui parlare?
Vi aspetto nei commenti e vi auguro una buona domenica


16 commenti:

  1. Echo mi è piaciuta tantissimo come personaggio le altre sono da recuperare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Echo la ricordo sempre con tanto piacere, mi piace molto in quella storia

      Elimina
  2. Che belle scelte Susy, Circe poi è perfetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Circe l'ho adorata tanto e tu lo sai bene

      Elimina
  3. Elizabeth Bennet è un nome che va sempre bene citare! Non conosco le altre, invece :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lizzie è da citare sempre secondo me perchè è un'eroina vera

      Elimina
  4. Ciao Susy, per prima cosa tanti auguri! Bello il progetto, tra le donne citate conosco solo Elizabeth Bennet, ma anche le altre sembrano personaggi davvero particolari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ariel.
      Mi fa piacere ti piaccia il progetto e le scelte, auguri anche se in ritardo anche a te <3

      Elimina
  5. Elizabeth e Circe sono delle scelte stupende, non bellissime, STU-PEN-DE! E approvo anche la tua scelta su Echo!

    RispondiElimina
  6. Come non concordare su un personaggio come Elizabeth? 💙

    RispondiElimina
  7. Circe <3

    Pure io ho citato Orgoglio e Pregiudizio nel mio articolo, ma stavolta ho deciso di lasciare lo spazio a un'altra sorella Bennet ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jane è dolcissima e hai fatto benissimo a citarla ma Lizzie per me ha quel qualcosa in più <3

      Elimina
  8. Susyyyyy, la mia lista dei desideri è diventata ancora più lunga. Devo assolutamente recuperare: L'ultimo regalo di Kathryn Huges, Oltre i limiti e i due romanzi di Corinne Michaels!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ti capisco Catia con le liste infinite ma te li consiglio proprio *_*

      Elimina