giovedì 1 dicembre 2016

Recensione: Consolation di Corinne Michaels

Buongiorno a tutti amici lettori.
1° Dicembre! 😃Siamo finalmente a dicembre! Le temperature lo dimostrano e anche gli addobbi per strada, adesso non manca poi tanto a Natale e non sto più nella pelle 😍
Per inaugurare l'inizio del mese, voglio parlarvi di un libro che mi è piaciuto molto



Trama

La piccola Aarabelle non era ancora nata quando sua madre Natalie ricevette la tragica notizia della morte di Aaron, suo marito, marine caduto in battaglia. Il destino, che le stava per concedere il dono più bello, le ha strappato la felicità facendola piombare nella disperazione più profonda. L’unico in grado di darle conforto è Liam Dempsey, il migliore amico di suo marito, che le sarà vicino per onorare la promessa che aveva fatto ad Aaron prima che lui partisse per la sua ultima missione. Ma né Liam né Natalie potevano immaginare che da quella vicinanza potesse nascere un rapporto che andasse oltre la semplice amicizia, per diventare qualcosa di sconvolgente a cui neanche loro riescono a dare un nome. E mentre Liam si consuma nel rimorso di poter in qualche modo tradire la fiducia che Aaron ha riposto in lui, Natalie non sa comprendere se quello che prova nasca da qualcosa di profondo o sia solo desiderio di essere consolata da un dolore a cui non riesce a fuggire. È questo il prezzo che deve pagare per essere di nuovo felice?

Come vedete ho messo due cover perchè ho visto su goodreads la cover originale (la prima) mentre la seconda è quella italiana. Non mi dispiace la nostra, ma penso che quella originale sia più bella non trovate?
Detto questo, parlo subito di questa autrice che non conoscevo e che mi ha preso fin da subito. Anzi, appena ho finito di leggere questo libro, mi sono subito lanciata sul secondo. Come vedete a sinistra nel blog, ho già in lettura quella e presto scriverò la recensione.
Le voci narranti sono di Liam e Natalie amici di lunga data che si ritrovano ad affrontare un lutto improvviso. Aaron il marito di Nathalie è morto in missione mentre Nathalie aspettava una bambina. Liam è il suo migliore amico ed è l'unica persona capace di farle superare il dolore per questa perdita così devastante.

Nathalie conosceva Aaron da quando ha compiuto sedici anni e per lei rappresenta il suo grande amore. Perderlo e ritrovarsi con una bambina piccola di cui occuparsi è davvero troppo per lei. Per fortuna non è sola, c'è Rae la sua migliore amica e tutti gli altri Marine che erano compagni d'avventura di Aaron, ma è solo Liam colui che riuscirà a farla sorridere davvero. E lentamente si rendono conto che tra loro c'è molto più che semplice amicizia.

Inzialmente ammetto che ero un pò scettica a riguardo. Trovo assurdo che una vedova si getti subito tra le braccia di un altro per giunta il migliore amico di suo marito. Poi mi sono dovuta ricredere perchè Liam non approfitta della situazione e Nathalie non getta il ricordo di Aaron al vento, confessa che una parte di lei sarà sempre di suo marito e questo l'ho trovato un comportamento maturo. La protagonista non è una di quelle immature che si leggono purtroppo ovunque, ma è una donna con la testa sulle spalle, con i piedi ben piantati a terra e con la voglia soltanto di riacquistare un pò di serenità nella vita.
Si fa mille problemi prima di ammettere anche a se stessa che Liam rappresenti per lei non solo un punto d'appoggio, ma un'altra persona a cui tenere.
In più, quando scopre molte cose che non sapeva del passato di Aaron si rende conto che la sua vita è stata tutta una grande bugia e capisce che infondo merita di essere felice, perchè non è giusto che si limiti a venerare l'immagine di un uomo che non l'ha rispettata come doveva essere.

Per motivi che capirete quando leggerete il libro, non mi è per niente simpatico il personaggio di Aaron che conosciamo attraverso i discorsi di Nathalie mentre quello di Liam mi ha subito conquistato. Lui è un uomo coraggioso, forte e premuroso che esita mille volte prima di farsi avanti con Nathalie. Prima lei era off limits ma adesso la vede come la persona giusta che possa stare insieme a lui e che gli renda la vita migliore. Perchè con lei è diverso, lei è quella giusta e si sente come se avesse vinto un premio speciale quando sembra che tra loro funzioni.

Il fantasma di Aaron sembra però sempre tra loro e ci metteranno un pò per esorcizzarlo. Quando finalmente tutto sembrerà andare da bene ecco però, che il passato ritorno con prepotenza nella loro vita e tutto sembra tornato al punto di partenza.

Adorabili le scene con Aarabelle e Liam. Sebbene la bambina sia figlia di Aaron, Liam la adora e se ne prende cura come fosse sua. Un uomo grande e grosso come lui, addestrato e che affronta mille pericoli che non sa cambiare il pannolino fa solo sorridere.

Una scrittura scorrevole e accattivante che mette in mostra i sentimenti nel verso senso della parola. Una donna distrutta e un uomo che cerca di combattere i propri sentimenti cercano solo di essere felici.
Una storia davvero bello che consiglio e che spero mi darà il giusto lieto fine nel prossimo libro.

Valutazione 4/5







12 commenti:

  1. Tanto amore per questo libro! Non vedo l'ora di avere il cartaceo tra le mani perché lo rileggerò sicuramente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jessica,
      sai stavo pensando anch'io che questa serie merita il cartaceo. E' davvero bella

      Elimina
  2. Non lo avrei nemmeno considerato questo romanzo!! La tua recensione mi ha incuriosito però tanto 😊📔

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gresi.
      Mi fa piacere averti incuriosita :)

      Elimina
  3. Ciao Susy! Ero molto curiosa di leggere la tua opinione di questo romanzo che mi è piaciuto davvero molto e a quanto leggo abbiamo avuto le stesse impressioni. <3 Una storia che riesce a prenderti nonostante qualche piccolo scetticismo iniziale. In ogni caso per me, il secondo, è stato ancora più bello. Quindi sono molto curiosa di leggere la tua opinione e se anche in questo caso saremo d'accordo. :-)
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonietta.
      Si è stata una lettura proprio bella, sono felice di averla iniziata e se il finale del secondo non mi deluderà sicuramente penserò a questa serie come una delle più belle

      Elimina
  4. cara Susy quante bellissime opinioni leggo su questo libro, devo assolutamente leggerlo *_* un bacione grande grandissimo :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely,
      si secondo me potrebbe piacere anche a te!
      Un abbraccione <3 <3

      Elimina
  5. Ciao Susy! Mi sono appena imbarcata in questa lettura, per ora mi sta piacendo molto e Liam trovo sia la parte fantastica del libro, ma aspetto di finirlo per dare un giudizio complessivo =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jess,
      aspetto la tua opinione allora. Liam è davvero un bellissimo personaggio e lo sto scoprendo ancora di più leggendo il secondo. Presto scriverò la recensione anche del secondo, mi manca poco per finirlo e già dico che è bellissimo

      Elimina
  6. Susy ciao!!
    Come sempre latito dalla blogosfera per lunghi periodi per poi fare scorpacciate di post dei miei blog preferiti!!

    Su questo libro ero parecchio scettica, ma ammetto che la tua recensione mi ha decisamente incuriosita e credo che potrebbe proprio essere una storia che fa per me. Lo prendo subito approfittando dell'offerta della leggereditore con gli ebook a 1.99!! Mi ha convinta ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Frency,
      è sempre un piacere leggerti :)
      Io ho adorato questo, ma ancora di più il secondo della serie e sono certissima, conoscendoti un pò, che piacerà tanto anche a te

      Elimina