lunedì 16 gennaio 2017

Rubrica Favole #8 Differenza tra fiaba e favola

Buon lunedì a tutti amici lettori.
Il lunedì è sempre un momento traumatico per chi torna al lavoro, ma lo è ancora di più con questo freddo che rende quasi doloroso abbandonare le coperte e uscire fuori al gelo. Bhe forse sto esagerando perchè non abitiamo, per nostra fortuna in Russia o al Polo Nord però credo che abbia reso l'idea no?
Oggi voglio rispolverare una rubrica che avevo abbandonato da un pò. Sto parlando della Rubrica dedicata alle Favole.


Per chi non l'avesse mai vista (cosa plausibile visto che ho pubblicato pochissimi appuntamenti) vi ricordo che qui tratterò non solo di tutto quello che riguarda il mondo Disney e quindi le sue fiabe ma anche di favole che ricordo con piacere o che ho scoperto da poco. 
E proprio per questo ho pensato che prima di continuare con questa rubrica sia giusto spiegare la differenza tra fiaba e favola. Sembrano due cose uguali, magari due parole che possono essere sinonimi e invece si tratta di due cose completamente diverse.

Per capire meglio vi elenco una serie di dettagli che potrebbero essere utili per comprendere meglio la differenza. 



Il tempo. In una fiaba il tempo in cui viene raccontata è molto vago, Tanto tempo fa ... In un mondo lontano lontano...
L'inizio.Ogni fiaba che si rispetti comincia con il classico C'era una volta... 
Personaggi. Uomini e donne che devono affrontare vari pericoli per arrivare al lieto fine. Ci possono essere vari personaggi e ognuno di loro ha un ruolo ben specifico.
Magia. In una fiaba c'è spesso l'elemento predominante della magia, un personaggio magico o qualcosa che ha a che fare con la magia.
Uguali. Le fiabe sono spesso uguali l'una con l'altra sebbene sia state scritte in periodi diversi.
Un esempio di Fiabe sono quelle raccontate dai Fratelli Grimm che poi sono state rivisitate per il mondo Disney.



La lunghezza. Le favole sono molto più brevi rispetto alla fiaba. Sono brevi racconti che possono essere o in prosa o in versi.
I personaggi. Qui i protagonisti sono spesso animali che però possono parlare e avere anche un'intelligenza superiore.
Morale. In ogni Favola che si rispetti c'è sempre la morale alla fine che ti fa capire qualcosa e ti porta alla riflessione. A volte c'è anche un proverbio. Manca invece l'elemento magico che caratterizza la Fiaba.
Ambientazione. Qui abbiamo un'ambientazione più giocosa, a volte anche surreale dove la storia viene raccontata.
Scopo. Mentre la Faba intrattiene, la Favola educa perchè come abbiamo detto alla fine c'è sempre una morale.
Un esempio di autore di Favole è Esopo che ne ha scritte davvero tantissime e che i bambini hanno imparato a conoscere e amare.

Bene, è questo è tutto.
Spero di essere riuscita a fare un pò di chiarezza a chi aveva ancora qualche dubbio.
Personalmente io adoro entrambe perchè se la Fiaba mi fa sognare, la Favola mi fa riflettere e quindi mi piacciono entrambe le cose.
E a voi invece? Cosa preferite?





14 commenti:

  1. Ciao Susy, molto istruttivo questo post: conoscevo la differenza, ma è sempre molto bello rinfrescarsi la memoria ;-) Sai che ho sentito che la fiaba di tutte le fiabe, quella a cui poi tutti si sono ispirati è quella di "Amore e Psiche" di Apuleio? Buona giornata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ariel.
      Si mi ricordo una cosa del genere letta tanto tempo fa. Poi adoro la storai di Amore e Psiche :)

      Elimina
  2. Conoscevo già anche io la differenza, studiata il quarto anno di liceo durante le lezioni di pedagogia - insieme ai messaggi subliminali che le fiabe contengono.
    Direi che mi piacciono entrambe, ma ricordo davvero con piacere le favole di Esopo che mi sono state raccontate quando ero piccola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice,
      Anche a me piacciono molto le favole di Esopo :)

      Elimina
  3. Sono una persona più da "fiaba"
    :-)
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabriella.
      Ti capisco benissimo :)

      Elimina
  4. Ciao! Che bello, non avevo mai trovato un post sulle favole in un book blog, bell'idea :-) mi hai fatta tornare indietro nel tempo, ricordo che da bambina avevo un librone con la costa gialla con tante favole di esopo illustrate, una più bella dell'altra... e per quanto riguarda le fiabe, beh, i Disney mi fanno compagnia ancora oggi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara e benvenuta!
      Io adoro i Disney quindi ti capisco benissimo e adoro anche le favole quindi siamo completamente daccordo :)

      Elimina
  5. Ciao Susy!!
    Che interessante questo post!
    Devo aver studiato una cosa simile a scuola, ma chi se la ricordava!! :D
    Hai avuto davvero un'ottima idea!!
    Un abbraccio!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jasmine,
      sono contenta ti piaccia :)
      io che poi amo queste cose non posso che esserne contenta :)

      Elimina
  6. Un post stra interessantissimo Susy <3, sai che se parliamo sia di fiabe che di favole i miei occhi diventano subito due cuoricini scintillanti *____*

    RispondiElimina
  7. Ciao Ely!
    Eh si lo so, su questo siamo sempre daccordissimo ^_^

    RispondiElimina
  8. Ciao Susy! Anche io ho studiato a scuola la differenza tra fiaba e favola, ma ricordavo solo che le favole hanno per protagonisti animali e le fiabe esseri umani. Felice di aver scoperto anche le altre differenze, le ricorderò :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria,
      mi fa molto piacere che il mio post ti sia stato utile :)

      Elimina