sabato 30 aprile 2016

Nuove uscite librose Aprile 2016 #3

Il mese di aprile è ormai finito, ed ecco che il mese di maggio ci porta nuove uscite librose targate Newton.





Pronti a scoprirle insieme?

venerdì 29 aprile 2016

Opinioni Librose #8 L'amore arriva sempre nel momento sbagliato


Nuovo appuntamento con la Rubrica Opinioni Librose.
Che cos'è?
E' una collaborazione tra me e un'altra book blogger La Rapunzel dei Libri in cui parliamo, attraverso cinque domande, di un libro che ci ha particolarmente colpito.
Oggi vogliamo parlare della recente uscita:

L'amore arriva sempre nel momento sbagliato di Brittainy C. Cherry

Trama

Ashlyn Jennings è una studentessa modello. Ama follemente leggere, soprattutto i drammi di Shakespeare, dentro i quali, spesso, cerca risposte alle domande che la vita le pone. E adesso di punti interrogativi ne ha molti, dato che ha appena perso sua sorella gemella e, come se non fosse abbastanza, sua madre è caduta in una grave depressione. Ashlyn deve andare a vivere con suo padre e la sua nuova famiglia nel Wisconsin. La devasta anche solo l’idea di trascorrere l’ultimo anno di scuola lontana dai compagni di classe, ma non può che fare le valigie. In viaggio verso la sua nuova casa incontra per caso Daniel Daniels, un uomo distrutto. Lui ha subito due grandi perdite nella sua vita e sta cercando di rimettersi in sesto. Pensa a tutto meno che a trovare l’amore, ma l’incontro con Ashlyn è qualcosa che va oltre le semplici leggi della chimica. Entrambi cercano di dimenticare quello che hanno provato quel giorno, finché non si “scontrano” a scuola, dove essere allieva e professore non facilita affatto le cose…

Per leggere la mia recensione cliccare QUI.
Invece per leggere la recensione di Rapunzel cliccare QUI

Ecco quindi le nostre domande.

giovedì 28 aprile 2016

Wanderlust Reading Challenge

Ciao a tutti.
Come vedete dal titolo del post, stavolta si parlerà di un evento particolare. Una challenge estiva.
E' la prima volta che mi occupo di questo genere di cose, e devo dire di essere molto contenta. Non è solo una mia idea, ma devo ringraziare altre due blogger con cui condivido questo bellissimo evento.
Senza di loro, forse non mi sarei mai lanciata in quest'avventura e quindi sono doppiamente emozionata.

Ma adesso bando alle ciance, e cominciamo a parlare di questa iniziativa.
Ovviamente come tutte le challange bisogna leggere dei libri per ricevere dei premi. 
Incuriositi almeno un pò? Allora continuate pure a leggere.

martedì 26 aprile 2016

Recensione: Lieve come un respiro di Jennifer L. Armentrout

Buonasera lettori e lettrici.
Eccomi qui a parlare di un libro che ho finito però non riuscivo a scrivere la recensione per mancanza di tempo. Si tratta dell'ultimo libro della Saga degli Elementi.
Nell'ordine abbiamo Caldo come il fuoco e Freddo come la pietra (cliccare sui titoli per le recensioni)




Trama 

Ogni decisione porta con sé delle conseguenze, è un fatto. Ma le scelte che si trova ad affrontare la diciassettenne Layla sono più difficili del normale. Luce o tenebra? Il sexy e pericoloso Principe degli Inferi Roth, oppure Zayne, lo splendido Guardiano che lei non avrebbe mai sperato di poter avere? A quale parte del proprio cuore dare ascolto? Layla, poi, ha un altro problema: è stato liberato un Lilin, un demone tra i più terribili, che sta portando devastazione nella vita di tutti quelli che la circondano, compreso il suo migliore amico Sam. Per risparmiargli una fine di gran lunga peggiore della morte, lei deve scendere a patti col nemico, mentre tenta di salvare la città, e tutta la sua specie, dalla distruzione. Divisa tra due mondi e due amori, Layla non ha certezze, nemmeno quella di sopravvivere, soprattutto quando un antico accordo torna a incombere su tutti loro. Ma a volte, quando sembra che la verità non esista, è il momento di dare ascolto al proprio cuore, schierarsi e combattere fino all'ultimo respiro.

Amo tantissimo questa autrice, riesce a catturare l'attenzione dall'inizio alla fine. Ho amato l'altra saga degli alieni e ho adorato l'alieno Deamon Black.

lunedì 25 aprile 2016

Recensione: Sette lettere da Parigi di Samantha Vérant

Ciao a tutti e buon giorno giorno della Liberazione. 
In questa giornata particolarmente piovosa, vi propongo un libro dolce e carino che mi è piaciuto molto.


Trama

Sembrava l'inizio del più classico film romantico: una ragazza americana in vacanza a Parigi, un giovane francese affascinante, l'incontro casuale in un caffè e ventiquattr'ore vissute intensamente insieme nella città degli innamorati. Eppure, il giorno dopo, Samantha e Jean-Luc si dicono addio alla Gare de Lyon.
Per tenere viva la fiamma che si è accesa tra loro, il giovane scrive a quella ragazza indimenticabile sette lettere d'amore appassionate. Ma lei non gli risponderà mai. Neanche una parola. E quella favola sembra finire come un sogno.
Vent'anni dopo, la vita di Samantha è un disastro su tutta la linea: non ha più un lavoro, il suo matrimonio è agli sgoccioli ed è piena di debiti. Abbattuta, si decide a tornare a casa dei genitori e a fare la dog-sitter per pochi dollari, sperando di rimettersi in qualche modo in sesto. È proprio allora che, tra uno scatolone e una bolletta, ritrova le lettere di quel ragazzo francese mai del tutto dimenticato.
Così, proprio mentre tutto nella sua vita è in discussione, decide di ricominciare da un gesto molto semplice: chiedere scusa per quel lungo silenzio. Internet le facilita il compito e, una volta rintracciato Jean-Luc, scopre che la passione tra loro non si è mai spenta. 

Una storia per chi ama i lieto fine, una storia romantica dove tutto è bene quel che finisce bene. Un genere di storia insomma che fa al caso mio. 

sabato 23 aprile 2016

Nuove uscite librose Aprile 2016 #2

Buon sabato a tutti.
Le letture non finiscono mai e infatti abbiamo nuove uscite librose.




Love un nuovo destino

Dopo aver perso i genitori in un incidente d’auto, Bronagh Murphy ha deciso di tenersi a distanza dalle persone, per non dovere soffrire più in futuro. Non ha amicizie, parla poco con gli altri e gli altri la lasciano stare, proprio come lei desidera. Almeno fino a quando Dominic Slater non entra nella sua vita. Abituato a essere sempre al centro dell’attenzione e ad avere gli occhi di tutti addosso, Dominic non può accettare di essere ignorato. Eppure, a quanto pare, la brunetta dalla lingua tagliente non lo degna di uno sguardo, e questo lo fa impazzire. Tanto che quella ragazza solitaria diventa una vera e propria ossessione, ma l’unico modo per arrivare a lei è trascinarla fuori dall’angolo in cui lei stessa si è infilata…

Ti ho incontrato quasi per caso 

Daniel e Sara sono in campagna, per trascorrere la vigilia di Natale. Il clima è sereno, la coppia sembra perfetta, tanto che si comincia a parlare di nozze. Almeno fino al momento in cui Daniel non riceve dal suo agente un copione da leggere: lo vogliono come attore in una produzione americana. All’inizio tergiversa, non vorrebbe allontanarsi da Sara, ma l’occasione è troppo ghiotta, non può essere rifiutata. Vorrebbe parlarne con lei, ma gli manca il coraggio di farlo. Finché Sara non lo scopre da sola, per caso… Eppure l’uragano in arrivo tra i due non sarà certo causato da un film, ma da qualcuno che un giorno, inaspettatamente, bussa alla porta di Daniel… Allora sì che potranno arrivare i veri guai.

Un vicino di casa quasi perfetto

Shadow Cove, nello stato di Washington, è il tipo di città che tutti sognano: strade pittoresche, foreste lussureggianti e piacevoli vicini di casa. pittoresche, foreste lussureggianti e piacevoli vicini di casa. Questo è ciò che Sarah ha sempre pensato, insieme al marito, il dottor Johnny McDonald. Ma troppo presto scopre che sotto l’apparente tranquillità quella cittadina da sogno non è così ordinata e quieta, e i suoi abitanti sembrano avere qualcosa da nascondere… Una sera di ottobre, mentre il marito è lontano per lavoro, una tragedia improvvisa manda in frantumi il suo mondo. Distrutta dal dolore, mentre è intenta a rimettersi in piedi, Sarah scopre un segreto scioccante che la costringe a dubitare di tutti coloro che le stanno accanto, i suoi concittadini come i suoi amici, e persino qualcuno di ancora più vicino… Una stupefacente rivelazione e un finale impossibile da intuire fanno di questo romanzo uno dei thriller psicologici dell’anno.

E poi ecco una prossima uscita della Genesis Publishing

Quando sarò farfalla

Piero, studente di ventisette anni con il sogno della scrittura, comincia a lavorare in una pizzeria della provincia di Salerno. Tra la paura di essere impreparato e il bisogno di portare qualche spicciolo a casa, nel locale incontra Vanessa, la dona che, in pochi giorni, in pochi gesti, gli cambia ogni prospettiva, La differenza d'età tra i due non conta, Piero e Vanessa vivono il loro amore nella maniera più passionale possibile. Su di loro incombe, però, la figura di Antonio, il marito della donna, impegnato a sua volta nella lotta tra bene e male, tra normalità e perversione. Un vortice di eventi e decisioni porterà i personaggi a un epilogo insospettabile, perchè l'oscurità è il peggior nemico dell'essere umano.

Titoli interessanti?
A me incuriosisce molto Love mentre sono parecchio indecisa sul libro della Mar.




giovedì 21 aprile 2016

Recensione: L'amore arriva sempre nel momento sbagliato di Brittainy C. Cherry

Ciao a tutti i lettori e le lettrici.
Oggi voglio parlarvi di un libro che mi è piaciuto davvero tanto.

Avevo già intenzione di leggerlo tanto che l'avevo aggiunto nella mia wish list.
Potete immaginare quindi la mia sorpresa quando me lo sono visto recapitare con la posta.

Un omaggio graditissimo di cui ringrazio la Newton Compton Editori














Una storia bellissima che mi ha catturato dalla prima all'ultima pagina e che ho praticamente divorato.



Trama


Ashlyn Jennings è una studentessa modello. Ama follemente leggere, soprattutto i drammi di Shakespeare, dentro i quali, spesso, cerca risposte alle domande che la vita le pone. E adesso di punti interrogativi ne ha molti, dato che ha appena perso sua sorella gemella e, come se non fosse abbastanza, sua madre è caduta in una grave depressione. Ashlyn deve andare a vivere con suo padre e la sua nuova famiglia nel Wisconsin. La devasta anche solo l’idea di trascorrere l’ultimo anno di scuola lontana dai compagni di classe, ma non può che fare le valigie. In viaggio verso la sua nuova casa incontra per caso Daniel Daniels, un uomo distrutto. Lui ha subito due grandi perdite nella sua vita e sta cercando di rimettersi in sesto. Pensa a tutto meno che a trovare l’amore, ma l’incontro con Ashlyn è qualcosa che va oltre le semplici leggi della chimica. Entrambi cercano di dimenticare quello che hanno provato quel giorno, finché non si “scontrano” a scuola, dove essere allieva e professore non facilita affatto le cose…

La storia è raccontata dai due punti di vista di Ashlyn e Daniel. Due personaggi completi, bellissimi e stupendi.

martedì 19 aprile 2016

Tag 25 Fatti libreschi su di me

Buonasera lettori e lettrici. Oggi voglio postare un tag molto carino diverso dai soliti.
Ovviamente si parla sempre di libri,  ma permette di conoscere il blogger ancora meglio.



Ringrazio Erin del blog  Stoffe d'inchiostro per avermi nominata.
Quindi ecco i miei 25 punti libreschi che mi riguardano.

lunedì 18 aprile 2016

Recensione: Ricordati di perdonare di Rachel Van Dyken

Ciao a tutti i lettori e a tutte le lettrici.
Oggi voglio parlare del terzo libro di questa saga.
Nell'ordine abbiamo
Ricordati di sognare e Ricordati di amare (cliccare sui titoli per le recensioni)



Trama

Ho cercato di rifarmi una vita. Sono fuggita nel cuore della notte dall'altra parte del Paese, mi sono iscritta al college sotto falso nome. Per un po', ha funzionato. Sono diventata Lisa, l'allegra e vivace studentessa, sempre pronta a divertirsi. Eppure, ogni volta che qualcuno si avvicinava troppo a me, sentivo l'impulso di scappare di nuovo. Ogni volta che un ragazzo mi sfiorava, provavo solo una paura disperata. Perché non si può cambiare la propria anima. Non si può cancellare il passato. E gli errori che ho commesso mi tormentano come spiriti inquieti. Ma tutto è cambiato nell'istante in cui ho conosciuto Trevor. Lui è completamente diverso dagli uomini che ho conosciuto. È onesto, leale, buono. Ed è convinto che tutti meritino una seconda occasione. Vorrei potergli credere. Vorrei confidargli il mio segreto. Ma ho paura che così facendo trascinerei anche lui nel baratro…

Il primo libro non mi ha entusiasmato parecchio con la storia di Wess, il secondo con la storia di Gabe mi è piaciuto un pò di più e adesso abbiamo la storia di Lisa e devo ammettere che sono ritornata al punto di partenza.

giovedì 14 aprile 2016

Recensione: Non chiamarmi di lunedì di Daniela Volonté

Quest'oggi parlerò di un libro di un'autrice italiana. Leggo principalmente autrici o autori stranieri è vero, però ci sono delle scrittrici italiane che meritano e una di queste secondo me è Daniela Volonté.




Trama

Greta vive a Milano, Patrik a Roma. Si conoscono quando lei viene ingaggiata dalla Betapharma, la società di Patrik, per occuparsi di un ridimensionamento del personale in un periodo di crisi aziendale. E lui, giovane ingegnere con possibilità di reinserirsi nel mondo del lavoro, è tra quelli destinati a essere messi in mobilità. Quando l’ipotesi diventa una certezza, oltre al posto, Patrik deve dire addio anche alla sua storia d’amore. Greta invece non riesce a troncare un rapporto che non la porta da nessuna parte: Cris, l’uomo con cui ha una relazione, ha una moglie e pare proprio non volerla lasciare. Quando Patrik, ormai fuori dalla Betapharma, decide di concedersi una pausa e andare a trovare degli amici sul lago d’Orta, il caso vuole che incontri proprio Greta, quella che aveva ribattezzato come “la Lady di ferro”…

Mi piace molto questa autrice italiana, i suoi libri sono tutti molto delicati. Si, delicati è l'aggettivo giusto per spiegare con una sola parola come sono i suoi libri.
Le sue storie regalano sempre emozioni e soprattutto fanno riflettere. Un binomio che mi piace molto.

mercoledì 13 aprile 2016

Recensione: Freddo come la pietra di Jennifer L. Armentrout

Eccomi qui  a parlare del secondo capitolo della saga degli elementi.
Il primo Caldo come il fuoco (cliccare sul titolo per la recensione) era finito in maniera piuttosto brusca.
Ho aspettato di leggere il secondo capitolo perchè volevo prima procurarmi il terzo.
Apprezzo tantissimo questa autrice, mi piace molto e avevo letto tempo il primo libro che mi era piaciuto molto. Come succede, sempre nelle sue saghe i libri finiscono sempre malissimo ma stavolta ho giocato d'anticipo e dopo essermi procurata entrambi i libri eccomi qui a parlare di questo.





Trama

Layla Shaw deve rimettere insieme la sua vita andata in pezzi: impresa non facile per una ragazza di diciassette anni, praticamente certa che le cose non possano andare peggio di così. Il suo migliore amico, Zayne, straordinariamente bello, è da considerare off-limits, a causa del misterioso potere che da sempre affligge Layla: il suo bacio è in grado di rubare l'anima di chi lo riceve. Fuori questione, quindi, l'idea di poterlo baciare. Inoltre, il clan dei Warden, che l'ha sempre protetta, comincia a nascondere segreti pericolosi. E per finire, Layla non vuole pensare a Roth, sexy e trasgressivo principe dei demoni, che riusciva a capirla come nessun altro. Ma talvolta toccare il fondo è solo l'inizio. Perché all'improvviso i poteri di Layla iniziano a crescere e le viene concesso un assaggio di ciò che finora le era sempre stato proibito. Poi, quando meno se lo aspetta, Roth ritorna, con notizie che potrebbero cambiare il suo mondo per sempre. Sta finalmente per ottenere quello che ha sempre desiderato ma il prezzo potrebbe essere più alto di quanto Layla è disposta a pagare. 

Anche in questo libro, finisce quasi sul più bello. C'è un colpo di scena finale in pieno stile Armentrout che come sempre lascia col fiato sospeso.

martedì 12 aprile 2016

Opinioni Librose #7: Infinito +1


Nuovo appuntamento per la rubrica di Opinioni Librose.
Qui io e l'altra blogger La Rapunzel dei libri ci confrontiamo attraverso cinque domande su un libro in particolare.
Anche questa volta abbiamo scelto un libro che ha conquistato entrambe.


Il libro in questione è Infinito +1  di Amy Harmon. Per leggere la recensione cliccare qui.
Per leggere invece la recensione di Rapunzel cliccare qui
Ma passiamo alle domande con le rispettive risposte.

sabato 9 aprile 2016

Nuove uscite librose Aprile 2016 #1

Ciao a tutti amici lettori.
Ecco cosa ci aspetta per quanto riguarda i libri in uscita



Vediamoli insieme



Abbi cura di me

Londra, 31 dicembre 1999. Alla festa che saluterà l’inizio del Nuovo Millennio, Hanna incontra Richard. Lui è un affascinante newyorkese con un’ottima posizione sociale. Lei è una londinese sicura di sé e per nulla interessata ai bravi ragazzi americani. Vengono da due mondi diversissimi e non hanno nulla in comune, se non la loro immediata – e reciproca – attrazione. Quando l’orologio batte la mezzanotte, entrambi capiscono che quell’incontro cambierà per sempre le loro esistenze. New York, 12 maggio 2012. Hanna e Richard non si parlano da quando lei gli ha spezzato il cuore per l’ultima volta, ma Hanna si presenta nel suo ufficio di Wall Street per rivelargli un segreto esplosivo. Richard un tempo era convinto che fosse la sua anima gemella, e invece Hanna ha distrutto il loro amore. Riuscirà a perdonarla e a permetterle di rimettere insieme i pezzi della loro storia?



Con te sarà uno sbaglio

Luke Price e Violet Hayes non si vedono da un paio di mesi: tutto è finito bruscamente quando sono venuti fuori i collegamenti tra la madre di Luke e la morte dei genitori di Violet. Ma quando lui si ritrova in guai seri per aver giocato d’azzardo con le persone sbagliate, il destino li fa incontrare di nuovo. Violet, però, ha molte remore e si chiede se sia giusto passare ancora del tempo con Luke: è vero che sta bene e non può negare a se stessa di essere felice, ma il dubbio che lui abbia a che fare con la tragedia che le ha cambiato la vita continua a tormentarla. E proprio mentre Violet si sta riaprendo a un nuovo inizio, una telefonata della polizia mette tutto in discussione e il terreno le frana di nuovo sotto i piedi. ​Potrà tornare ad avere fiducia in qualcuno? E quel qualcuno è proprio Luke, il ragazzo per cui le batte ancora forte il cuore?


Tutto è possibile tra noi

Laney Holt è la figlia di un uomo di fede. Il suo scopo nella vita è sempre stato sposarsi e costruire una famiglia, come hanno fatto i suoi genitori. Ma niente di tutto questo è successo, anzi. Da quando le due persone a lei più vicine l’hanno tradita, i suoi sogni si sono infranti in un attimo. Almeno finché non ha incontrato Jake Theopolis, un ragazzo ribelle che non teme nulla, nemmeno la morte. Jake vive alla giornata, senza programmare il futuro, per scacciare i demoni del suo passato. Il suo ultimo capriccio è dimostrare a Laney quanto sia noioso essere sempre dalla parte giusta, perché i cattivi si divertono molto di più. Laney ha sempre rispettato le regole ma ora si sente terribilmente attratta dalla trasgressione...


La battaglia dei pugnali

Adelina Amouteru è una sopravvissuta. Dieci anni fa il suo Paese è stato colpito da un’epidemia. Sono morti quasi tutti, e i pochi bambini rimasti in vita sono stati marchiati per sempre dalla malattia. I bei capelli corvini di Adelina sono diventati color argento, le sue ciglia bianche, e l’occhio sinistro è sostituito da una brutta cicatrice. Il suo crudele padre la considera un’appestata, una maledizione per la casata degli Amouteru. Ma i sopravvissuti hanno acquisito anche straordinari poteri magici, per questo la popolazione li chiama “Giovane Elite”. Teren Santoro è al servizio del re, dirige l’Inquisizione: il suo compito è scovare i sopravvissuti della Giovane Elite e annientarli. Lui li considera malvagi, eppure è lo stesso Teren a nascondere grandi ombre nel suo cuore. Enzo Valenciano fa parte della Compagnia della Spada, un gruppo segreto all’interno della Giovane Elite, nato con il compito di combattere l’Inquisizione. Ma quando incontrerà Adelina, scoprirà che la ragazza possiede poteri che mai nessuno ha avuto prima e cercherà di convincerla a combattere al suo fianco.

Qualche titolo interessante?
Io sono curiosa di leggere Abbi cura di me e anche di proseguire la lettura del libro della Sorensen.


mercoledì 6 aprile 2016

Rubrica I Miei libri preferiti #5 Prendimi per mano


Nuovo appuntamento con la Rubrica dei Miei libri preferiti.
Di solito in questa rubrica parlo solo di autori o autrici preferite, stavolta però ho deciso di parlare di un libro di cui sicuramente consiglierei la lettura.
Quindi parlerò del libro di Sarina Bowen: Prendimi per mano.


Per la recensione cliccare qui

Corey Callahan non avrebbe mai immaginato di iniziare il college inchiodata su una sedia a rotelle. È bastato un attimo, un maledetto attimo, per infrangere i sogni di una vita e rovinare una promettente carriera sportiva. Corey è convinta che nessuno al mondo possa capire come si senta… Almeno finché non incontra Hartley, il ragazzo che abita nell’appartamento di fronte al suo. Hartley è bello, affascinante e gentile. E ha smesso di giocare a hockey a causa di una frattura alla gamba che lo costringe a trascorrere i pomeriggi sul divano. L’amicizia tra Corey e Hartley è immediata, una scintilla che illumina i loro cuori. E così, tra stampelle, confidenze e risate a tarda notte, Corey inizia a sentirsi di nuovo se stessa. Di nuovo felice. Come se la vita avesse finalmente ricominciato a sorriderle ora che Hartley è lì insieme a lei. Ma c’è un piccolo problema: lui è fidanzato, con una ragazza assolutamente perfetta. E Corey non vuole compiere un passo sbagliato. Perché questa volta inciampare significherebbe cadere, e non rialzarsi mai più…


martedì 5 aprile 2016

Recensione: That Boy di Jilian Dodd

Buonasera lettori e lettrici, altra giornata tipicamente primaverile. Adoro queste giornate piene di sole, riescono a mettermi di buon umore. A voi no?
Oggi vorrei parlare di un libro che sembrava carino, ma che alla fine non mi ha conquistata come pensavo. Una storia carina ma niente di più. Sto parlando di una recente uscita That Boy.




Trama

Uno si chiama Danny. È un ragazzo d’oro in ogni senso: occhi azzurri, capelli biondi, perfetto quando il vento lo spettina, ma anche quando il suo viso è coperto dal casco da football. Il ragazzo che ogni ragazza sogna. Stare con Danny è come vivere un’avventura. Il suo sorriso è contagioso, i suoi addominali duri da morire, e poi è un’indomabile testa calda. L’altro è Phillip. Sono tutte innamorate di lui: capelli e occhi scuri, un sorriso perfetto e la voce più sexy che abbiate mai sentito. È il ragazzo con cui parlo tutte le sere prima di andare a dormire. Il ragazzo che mi salva, il ragazzo che può leggere i miei pensieri, che cerca di tenermi lontano dai guai, il ragazzo le cui braccia forti sembrano sempre trovare il modo di stringersi intorno a me. E quando mi sorride in quel modo, non riesco mai a dirgli di no.
Un ragazzo mi darà il mio primo bacio. Un ragazzo mi insegnerà a fare fuori. Un ragazzo mi porterà al ballo. E, infine, un ragazzo mi chiederà di sposare. Essi saranno entrambi i miei migliori amici. Ma solo uno di loro sarà il ragazzo...

Non amo i triangoli amorosi, non li sopporto proprio e quindi sono partita un pò prevenuta nel leggere questo libro perchè la trama lascia chiaramente intendere che c'è un ragazza in mezzo a due ragazzi. Invece per fortuna il triangolo non c'è, tuttavia nella lettura mi aspettavo qualcosa in più.

lunedì 4 aprile 2016

Recensione: Il ragazzo che veniva dal freddo di B.G. Thomas

Siamo ad aprile. La primavera è arrivata? Sembra di si, anche se ultimamente con questo tempo pazzo, mai dire mai.
Oggi voglio parlarvi di un genere che non leggo spesso, quello dell'amore di una coppia omosessuale. 




Trama

Todd Burton ne ha abbastanza del paesino di Buckman. Il patrigno manesco lo chiama frocio. Il suo amico Austin gli fa capire che potrebbe essere gay, ma Todd non vuole ammettere che il patrigno potrebbe avere ragione. E poi lui sogna di diventare uno chef. Tre buoni motivi per lasciare il paese natale e dirigersi verso ‘pascoli più verdi’. Quando però Todd raggiunge la grande città, la fortuna lo abbandona. Ben presto non riesce più a pagare l’affitto e viene sfrattato. Nel bel mezzo di una tempesta di neve.
Gabe Richards è un ricco uomo d’affari che è stato ferito abbastanza volte nel passato da fargli temere che non riuscirà più ad avvicinarsi di nuovo a qualcuno. Quando però vede fuori dal suo palazzo Todd, che si sta congelando, prova pietà per lui e gli offre un riparo dal freddo.
Con loro reciproca sorpresa, Todd e Gabe si scoprono attratti l’uno all’altro. ‘Una notte’ diventa una settimana. Forse il ragazzo che viene dal freddo scioglierà il ghiaccio attorno al cuore di Gabe. E forse essere sfrattato si rivelerà per Todd un colpo di fortuna.

Seconda volta che leggo che parla di una storia gay e come la prima volta, trovo che la storia d'amore sia bella comunque sia se raccontata da uomo e donna sia da due uomini.