mercoledì 31 gennaio 2018

Monthly Recap # Gennaio

Ciao a tutti amici lettori.
Gennaio oggi ci saluta, è l'ultimo giorno del mese. Com'è stato questo primo mese dell'anno nuovo?
Per quanto mi riguarda abbastanza ricco. Ho scritto molto, ho letto molto e quindi cosa desiderare di più? L'ultimo del mese però vuol dire anche un'altra cosa, si perchè è arrivato il momento di tirare le somme con il Monthly Recap.
Vediamo insieme cosa è successo in questo mese nel blog.
Cominciamo subito con le

martedì 30 gennaio 2018

Recensione: Adesso apri gli occhi di Ornella De Luca

Ciao a tutti amici lettori.
Il mese è ormai quasi finito e domani toccherà fare il sunto della situazione con il monthly recap, ma prima però voglio parlarvi della mia ultima lettura.
Un libro che mi ha piacevolmente sorpresa e che non mi aspettavo.

Trama

Diana ha ventitré anni e una valigia piena di sogni con sé. È partita dal sole della sua adorata Sicilia verso il freddo del Massachussetts per seguire un master di Scrittura Creativa alla Boston University e coltivare così il sogno di diventare una vera scrittrice. Homer ha alle spalle un passato di solitudine e abbandono e la musica è l'unico strumento che possiede per connettersi col mondo. Nato cieco e dato in adozione alla nascita, prova a sbarcare il lunario suonando per le strade di Boston e le sue canzoni riescono a catturare il cuore di Diana. Ogni mattina, seduta ai tavoli di uno Starbucks, la ragazza si lascia ispirare per la scrittura del suo romanzo dalla musica del giovane e affascinante artista di strada, pur non sapendo nulla di lui. Chi è quel ragazzo? Perché non ha mai incrociato il suo sguardo, nascosto sempre dietro un paio di occhiali scuri? Un romanzo da scrivere ad ogni costo, un'imprevista attrazione e una vecchia casa coloniale dal passato misterioso uniranno Homer e Diana, ma una grande bugia minaccia il loro rapporto. 
Inutile negarlo, sinossi e cover hanno la loro importanza quando si comincia a leggere un libro soprattutto poi se si conta che l'autrice è ancora sconosciuta. Ebbene mi sono lasciata influenzare da cover e trama oltre che dalle parole di Lara. E' stata lei infatti a indirizzarmi verso l'autrice e adesso posso dire non di aver fatto bene, ma benissimo.

lunedì 29 gennaio 2018

Review Party Piccole bugie di Jennifer Miller

Ciao a tutti amici lettori.
Eccezionalmente il lunedì qui sul blog ecco una recensione, ma non una qualsiasi bensì un review party.
Si perchè oggi il blog ospita il Review Party del nuovo libro della Quixote Edizioni che ringrazio per l'invio della copia digitale.


Insieme ad altre blogger quindi oggi vedrete le recensioni relative a questo libro che fa parte di una nuova saga  Pretty little lies series composta da tre libri. I primi due racchiudono la stessa storia mentre il terzo racconta la storia di altri protagonisti.

Trama
Una piccola bugia detta a fin di bene può cambiare drasticamente il corso delle cose...Come ogni ragazza innamorata di diciotto anni, Olivia sognava di vivere per sempre felice e contenta con l'amore della sua vita. Luke è tutto ciò che ha sempre sognato, fino a quando si trova ad ascoltare qualcosa che non avrebbe dovuto. Pochi secondi, e il suo cuore va in mille pezzi. Olivia cerca di affrontare la cosa nell'unico modo che conosce: scappa, lasciandosi alle spalle la famiglia, gli amici e il ragazzo che ama.Alla ricerca della serenità e di una via di fuga, Oliva pensa di trovarle in un bad boy compassato di nome Deacon. Lui infatti è l'esatto opposto di Luke e la cosa a Olivia non dispiace affatto.Sono passati sette anni. Olivia è cresciuta, è diventata più saggia e sta tornando a Chicago per iniziare una nuova vita e rilacciare i rapporti con la sua migliore amica, Pyper. Quello che non si aspetta è di trovarsi di nuovo faccia a faccia con il ragazzo che si era lasciata alle spalle e di scoprire che, nonostante se ne sia andata, i suoi sentimenti sono rimasti gli stessi. Riuscirà Olivia a mettere da parte la sofferenza nel suo cuore e a fidarsi di nuovo di Luke? Riuscirà a tagliare i ponti col passato, oppure continuerà a permettere che la sua vita venga influenzata da piccole insinuanti bugie?
Premetto subito col dire che essendo il libro diviso in due capitoli, il finale non è dei migliori e infatti non vedo l'ora di leggere il seguito che per fortuna non si farà attendere molto secondo quanto dice la CE.

venerdì 26 gennaio 2018

Rubrica Disney in BookLand di Susy ed Ely

Ciao a tutti amici lettori.
Finalmente è arrivato il fine settimana! Adoro il venerdì perchè finalmente c'è un pò di riposo.
Oggi però il venerdì è bello per un altro motivo perchè eccezionalmente c'è la rubrica in collaborazione con Ely: Disney in BookLand.



Disney in BookLand è una rubrica a cadenza mensile dove io e Ely de Il regno dei libri scegliamo un personaggio Disney da abbinare a un personaggio di un libro che abbiamo letto.

Ely è stata gentilissima ad anticipare il giorno della rubrica che di solito cade l'ultimo lunedì del mese, ma lunedì ho un altro post programmato e ho preferito chiederle di anticipare la nostra rubrica piuttosto che pubblicare due post di seguito, cosa che generalmente non sopporto. Grazie Ely!

Grazie al sondaggio che abbiamo indetto il mese scorso, siete stati proprio voi a scegliere chi sarà il personaggio protagonista dell'appuntamento di oggi, Grazie per le vostre votazioni!
Oggi quindi parleremo di Olaf!

giovedì 25 gennaio 2018

Recensione: Tristan e Doralice di Francesca Cani

Ciao a tutti amici lettori.
Con le giornate frenetiche di questo periodo, un buon libro da leggere ci sta sempre bene e quindi oggi voglio parlarvi di uno storico molto carino che ho letto di recente.

Trama

Anno Domini 1076. Sopravvissuta alla strage della sua famiglia, Doralice di Lacus trova ospitalità a Canossa, dove la grancontessa Matilda la accoglie come una figlia. Quando l’orrore per l’assassinio dei suoi genitori sembra aver lasciato posto a una tranquilla quotidianità, i piani di conquista di Enrico IV sconvolgono il suo mondo. Tristan di Holstein, indomito guerriero forgiato da mille battaglie, ha un’ultima missione prima di riconquistare la libertà: deve colpire al cuore Matilda, strappandole quanto ha di più prezioso. La sua preda, che osserva con occhi da demonio, uno azzurro e freddo, l’altro ribollente d’oro fuso, è Doralice. Ma la prova dell’amore si rivelerà la più ardua da superare e lo spingerà a disobbedire al suo re, a sopportare torture e rinunce in nome di una felicità che potrebbe non esistere. Perché forse è proprio lui il responsabile di un crimine che non può essere perdonato...

Quando ho visto questo libro per la prima volta in libreria, ammetto di essere stata colpita dalla foto di copertina. Ho amato molto la serie La figlia di Elisa molto di più della forse più famosa Elisa di Rivombrosa e quindi vedere qualcuno che assomiglia ad Andrea Van Necker in copertina ha attirato subito la mia curiosità. Leggendo la trama poi mi sono convinta ancora di più che il libro poteva meritare e ora non ne sono pentitta.

mercoledì 24 gennaio 2018

Nuove uscite librose Gennaio 2018 #3

Ciao a tutti amici lettori.
Come vanno le vostre letture?
Io devo dire che a parte un paio di letture negative, sto trovando tutte letture molto interessanti e ne sono contenta perchè quando un libro ti delude ci resti proprio male vero?
Ma veniamo all'argomento del giorno ed ecco quindi quali sono le nuove uscite.


Sebbene l'anno nuovo sia cominciato da solo un mese abbiamo una nuova carrellata di nuove uscite, perciò scorrete il post fino in fondo perchè di certo troverete qualcosa che può interessarvi.

Cominciamo con la Les Flauners

La neve che accarezza le camelie

Aimeric è un sensibile e talentuoso liceale. Bersaglio dei bulli, salta spesso la scuola e si rifugia in uno splendido orto botanico dove trascorre il tempo coltivando la sua grande passione: il disegno. In quel cuore verde lavora come custode e giardiniere Aliseo, schietto e pragmatico laureato in fisioterapia, appassionato di sport estremi. Un ritratto rubato, un'insolita neve primaverile e un accento francese li faranno incontrare, segnando l'inizio di un amore che sboccerà spontaneo, metterà radici profonde e sfiorerà il cielo. L'amore può mozzarti il fiato come un tuffo da un precipizio. Sorprenderti come neve d'aprile. Essere delicato come un fiore e arduo come una scalata. Dolce come una poesia e colorato come una risata. L'amore è il ritratto di Aliseo e Aimeric.

martedì 23 gennaio 2018

Recensione: Tu credi nell'amore? di Cinzia Marini

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi mi sono svegliata con un fortissimo mal di testa ed è davvero brutto da sopportare. Sembra una sciocchezza ma il mal di testa è davvero qualcosa di tremendo, soprattutto perchè leggere o scrivere richiede un impegno doppio. Devo assolutamente prendere qualcosa per farlo passare, altrimenti arrivare fino alla fine della giornata non sarà facile.
Pensiamo positivo quindi e immaginiamo già che sia passato così posso tranquillamente parlarvi dell'ultimo libro che ho letto.

Trama

Diletta è operatore socio sanitario in una casa di riposo del suo paese, Macerata. Sta per sposarsi con Vittorio quando inaspettatamente lui la lascia dopo averla tradita. Diletta, presa dallo sconforto, decide che non si innamorerà mai più, perchè l’amore, quello vero, non esiste, almeno finchè non incontra Alessio, giovane avvocato, sensibile e altruista, fidanzato con Carlotta, acerrima nemica di Diletta fin dai tempi delle superiori. Quando di nuovo la vita la pone di fronte ad una scelta difficile, Diletta dovrà decidere se affrontare le sue paure e ritrovare l’amore o rinunciare a lottare per sè stessa e la propria felicità.

La trama di questo libro mi ha attirata subito e trovo anche la cover carinissima, quindi quando l'autrice mi ha proposto di leggere il suo libro ho accettato subito.
Grazie quindi Cinzia per avermi permesso di leggere la tua storia.

lunedì 22 gennaio 2018

The Guilty Reader Book Tag

Buon lunedì a tutti amici lettori.
Siccome il lunedì è un pò tosto per tutti (me compresa ovviamente perchè io non sopporto proprio il lunedì) ho deciso di fare un bel book tag per rendere più piacevole la giornata.


Ho visto questo tag nel blog di Nik Gli alberi da libri (anche l'immagine è sua) e ho pensato che fosse davvero carino da fare perchè certi tipi di tag permettono anche di conoscere meglio chi si cela dietro al blog e la trovo sempre un'otitma cosa per capire meglio la persona.
Cominciamo quindi con le dieci domande.

venerdì 19 gennaio 2018

Rubrica: Thorny Blogger #2

Buon venerdì a tutti amici lettori.
Adoro il venerdì perchè vuol dire che il fine settimana è finalmente arrivata e quindi c'è più libertà di movimento e posso dedicarmi alle cose che durante la settimana a causa di vari impegno non riesco a starci dietro. Credo che chi studia e lavora ama il venerdì a prescindere no?
Oggi però è anche tempo di rubrica nel blog. Sto parlando della rubrica ideata da La lettrice in soffitta e collegata insieme ad altre blogger.


Per mancanza di tempo non ho potuto pubblicare come volevo questa rubrica quindi questo è il mio secondo appuntamento. Conto però di partecipare più assiduamente in futuro perchè questa è una rubrica diversa dalle altre che mi permette di parlare a ruota libera di un argomento che abbiamo scelto noi partecipanti. L'argomento di oggi è Quantità vs Qualità
Intanto però vi ricordo che anche le mie colleghe blogger tratteranno lo stesso argomento quindi sbirciate anche da loro. Io lo farò di sicuro.


Molto spesso vediamo nuove uscite librose praticamente ovunque, nei blog letterari, sulle pagine Amazon o sui siti on line, in libreria.
Nuovi libri ovunque e nuovi titoli da segnare se magari è un autore che piace e che vuoi leggere ancora. A volte stare dietro alle nuove uscite è parecchio difficile, almeno per me perchè non fai in tempo a recupare vecchi libri, che poi tanto vecchi non sono, e subito ne arrivano di nuovi.
E quindi giusto sfornare libri di continuo senza dare quasi spazio al lettore di riprendersi dall'ultima lettura?

giovedì 18 gennaio 2018

Recensione: Tutto quello che volevo da te di Deborah Fasola

Ciao a tutti amici lettori.
Siamo praticamente a metà mese o anche un pò di più e quindi vuol dire che in questo nuovo anno sto raccogliendo tutti libri davvero piacevoli da leggere. Ne sono davvero contenta e infatti vi parlo più che volentieri di questo libro che è stato un spasso finire di leggere perchè a volte, si sente il bisogno di letture leggere che ci fanno sorridere e ci fanno rilassare un pò.

Trama

A cosa serve davvero un uomo? Nina, trent'anni, una carriera di giornalista che non decolla e una relazione con un uomo egoista che prevede solo sesso, sente la necessità di dare un senso alla propria vita. Avendo un figlio. Da perfetta newyorkese emancipata, l'inseminazione artificiale è la soluzione migliore: nessun coinvolgimento emotivo, nessun padre con cui dividere pappe e pannolini. Detto, fatto. Oddio, ma cos'ha fatto? E se il padre del suo futuro bambino è un pazzo? Giorno dopo giorno, sapere chi si nasconde dietro il nickname che le ha donato il proprio DNA diventa per Nina sempre più urgente. E quando scopre che il donatore è un famoso attore di film a luci rosse, Nina è presa dal panico. Ma in realtà non si tratta proprio di panico ... Questo Leon è tanto disinibito quanto bello e disponibile. E' quasi un peccato non aver seguito la normale procedura di accoppiamento. Ma, in fondo, tutto quello che Nina voleva da lui era un figlio. O no?
Non è il primo libro che leggo di Deborah e nuovamente penso che sia una brava autrice che mi lascia sempre col sorriso sulle labbra quando chiudo un suo libro.

mercoledì 17 gennaio 2018

Nuove uscite librose Gennaio 2018 #2

Ciao a tutti amici lettori.
Come vanno le vostre letture?
Per quanto mi riguarda non faccio in tempo a mettere la spunta su un libro che ne escono sempre di nuovi e quindi la wish list irrimediabilmente si allunga. Succede anche a voi?
Bhe tenete a portata di mano la vostra lista perchè ecco le nuove uscite librose.


Ce ne sono parecchie oggi quindi cominciamo subito con la 

Triskell Edizioni

Stealing Serenity

Cosa succede quando un ladro professionista incontra un esperto di nodi? Si ritrova invischiato tra le sue corde! Daniel ha portato a termine molte truffe pur di riuscire a mettere le mani su un bottino. Questa volta la sua attenzione è puntata sulla “Serenity”, una fotografia dal valore di quattro milioni di dollari, che rappresenta l’opera più costosa a cui abbia mai dato la caccia. Per scoprire dove si trova, però, deve avvicinarsi a Kearin, proprietario di una casa d’aste e fotografo. Quando lo incontra a un evento, Kearin capisce che Daniel può essere una risorsa per il ramo non-profit della sua azienda, ma l’offerta di lavoro che gli fa ha un altro scopo: metterlo davanti alla sua macchina fotografica. Preferibilmente nudo, legato e voglioso, per soddisfare la richiesta specifica di un cliente, con un portfolio che lo renderà il migliore del suo campo. Daniel accetta prontamente di posare per lui, convinto che questo lo condurrà alla “Serenity”, ma ciò che non si aspetta è di innamorarsi della particolare intensità di Kearin. Sceglierà la fotografia o il cuore di Kearin?

martedì 16 gennaio 2018

Review Party Recensione: Il suo chiodo fisso di Cathryn Fox

Ciao a tutti amici lettori.
Questa settimana è appena cominciata eppure vorrei che arrivasse in fretta venerdì perchè se devono essere tutte così piene non oso immaginare come arrivi al fine settimana!
Per fortuna ci sono i libri che sono sempre un ottimo sistema per rilassarsi.
Oggi vi voglio parlare di un libro che è uscito ieri.
Grazie alla Triskell che ringrazio per avermi inviato una copia digitale, partecipo al review party di questa storia.



Appena ho letto la trama ho capito che poteva essere una storia adatta a me sebbene la trama non sia delle più originali, mi piace sempre leggere questo tipo di storie. Vediamo insieme cosa ne penso.


Trama

Un anno fa, Colle Sullivan ha fatto una promessa sul campo di battaglia, sigillata con il sangue di un uomo morente: prendersi cura della sorella minore del suo migliore amico. E adesso è costretto a convivere con il fatto che Gemma Matthews è del tutto off limits.Benché Gemma abbia sempre avuto una cotta per l’artificiere – moro e bellissimo, anche se fin troppo serio – non riesce a dimenticare il suo passato rifiuto. Ed eccoli ora, dieci anni dopo, con Cole ancora nel ruolo di protettore. Ma quando lei lo scopre a osservarla dalla casa di fronte, coglie al volo l’opportunità di fargli vedere tutto ciò che si è perso.Cole riesce a malapena a mantenere la calma davanti allo spettacolino di Gemma in camera da letto. Non è mai stato un uomo che corre rischi, ma la campagna di seduzione senza limiti della donna accende la miccia di una bomba che può solo finire per esplodergli in faccia.Il pensiero di fare marcia indietro viene spazzato via da una passione bollente e sconsiderata che lo lascia con un quesito: come farà a vivere tra i cocci acuminati della promessa infranta?
La storia è raccontata seguendo i pensieri di Cole e di Gemma, due persone che si conoscono praticamente da sempre grazie al legame di Cole con suo fratello Brandon.
Quando Brandon è venuto a mancare, il rapporto tra Cole e Gemma è diventato precario perchè lui ha fatto di tutto per starle lontana. Ma dopo tanti anni ecco che lui torna nella sua vita e Gemma ne è entusiasta, perchè forse riuscirà a fargli capire che non è più una ragazzina.

lunedì 15 gennaio 2018

Rubrica: Tris di consigli

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi sono molto contenta di parlarvi di una nuova rubrica che inizia proprio oggi.
So di avere già parecchie rubriche, ma trovo che sia sempre bello spaziare tra recensioni e rubriche e poi quando si tratta di collaborazioni tra blogger non posso di certo tirarmi indietro. In questo mondo virtuale sto conoscendo persone con cui adoro parlare ed è un piacere poi creare tra una chiacchierata e l'altra collaborazioni di questo genere. E' così che nata Tris di consigli.


Tris di consigli è una rubrica a cadenza mensile in cui parleremo di tre libri che ci sono piaciuti consigliandoli ai lettori.

Chi sarà con me in quest'avventura? Ve lo dico subito.
Mara di Romance e altri rimedi e Lady C. de La Nicchia letteraria con le quali ho scoperto di avere molto in comune ed è stato ancora più bello collaborare.
Quindi cominciamo subito e vediamo quali sono i miei tre consigli di oggi.

Infinite volte di Brittainy C. Cherry.

Per leggere la recensione completa cliccare QUI

Quest'autrice è ormai diventata una delle mie preferite e quindi non potevo non citarla in questa rubrica.
Ho amato tantissimo questo libro e l'ho praticamente divorato perchè la storia di Logan e di Alyssa è una di quelle che ti coinvolgono, ti emozionano, ti fanno commuovere e catturano la tua attenzione fin dalla primissima pagina.
E' una storia che parla di seconde possibilità, una storia di amicizia, di affetto fraterno, di famiglia e di un amore totale e completo che resiste e combatte contro il tempo.
E' una storia che fa sognare, sperare e che colpisce dritto al cuore per gli argomenti trattati e per la magica storia d'amore che è raccontata.

giovedì 11 gennaio 2018

Recensione: Il gioco della seduzione di Susan Elizabeth Philips

Ciao a tutti amici lettori.
Oggi voglio parlarvi di un libro di un'autrice che vedo ovunque. Vi è mai capitato che tutti parlano  di un'autore/autrici ma a parte saperne il nome non avete mai cominciato un suo libro? Ecco, a me è successo questo Susan Elizabeth Phillips. C'è stato un periodo che la trovavo ovunque e ho letto solo parole belle, considerando poi che tratta un genere che è nelle mie corde mi sono segnata in lista alcuni suoi titoli che credo potessero piacermi ma ancora non mi convincevo a cominciarla. E poi è arrivato questo regalo cartaceo da mia cugina, quindi non avevo più scusanti e fimalmente SEP come ho visto si chiama in rete è entratata nelle mie letture.

Trama

Quando gli opposti non solo si attraggono, ma diventano inseparabili... Chicago non è pronta per l'affascinante e capricciosa Phoebe Somerville, ma quando il padre le consegna le redini della squadra di football della famiglia, tutti, lei compresa, dovranno ricredersi. Nessuno pensa che Phoebe riuscirà a risollevare le sorti della squadra, né tantomeno a far capitolare Dan Calebow, il fascinoso allenatore... Ma si sa che spesso la prima impressione è quella che inganna. Lavorando fianco a fianco, i due comprenderanno che gli opposti si attraggono irresistibilmente. E che forse vale la pena cogliere le sorprese che l'amore ci riserva, anche se non si è pronti a riceverle...

Ho iniziato questo libro un pò a scatola chiusa partendo con aspettative molto alte e solo dopo ho capito che questo libro fa parte di una serie ma ogni storia è autoconclusiva, quindi si può tranquillamente leggere da solo.

mercoledì 10 gennaio 2018

Nuove uscite librose Gennaio 2018 #1

Ciao a tutti amici lettori.
Siamo a gennaio ma questo tempo pazzo non me ne fa accorgere perchè il freddo che ho sentito a dicembre sembra del tutto scomparso. Non dico che è arrivato il caldo, ma si sta molto bene per essere gennaio e non so se preoccuparmi perchè dopo arriverà un'ondata di gelo oppure essere contenta di queste temperature miti.
Pensiamo in positivo e quindi accontentiamoci che è meglio e passiamo all'argomento del giorno: le nuove uscite librose.


Scopriamo quindi insieme cosa ci aspetta in libreria.
Cominciamo con la Triskell Edizioni

Il suo chiodo fisso

“Una volta che la miccia è accesa, c’è un solo modo per spegnere la fiamma.” Un anno fa, Colle Sullivan ha fatto una promessa sul campo di battaglia, sigillata con il sangue di un uomo morente: prendersi cura della sorella minore del suo migliore amico. E adesso è costretto a convivere con il fatto che Gemma Matthews è del tutto off limits. Benché Gemma abbia sempre avuto una cotta per l’artificiere – moro e bellissimo, anche se fin troppo serio – non riesce a dimenticare il suo passato rifiuto. Ed eccoli ora, dieci anni dopo, con Cole ancora nel ruolo di protettore. Ma quando lei lo scopre a osservarla dalla casa di fronte, coglie al volo l’opportunità di fargli vedere tutto ciò che si è perso. Cole riesce a malapena a mantenere la calma davanti allo spettacolino di Gemma in camera da letto. Non è mai stato un uomo che corre rischi, ma la campagna di seduzione senza limiti della donna accende la miccia di una bomba che può solo finire per esplodergli in faccia. Il pensiero di fare marcia indietro viene spazzato via da una passione bollente e sconsiderata che lo lascia con un quesito: come farà a vivere tra i cocci acuminati della promessa infranta?


martedì 9 gennaio 2018

Recensione: Non mentirmi di Sagara Lux

Ciao a tutti amici lettori.
In questo periodo di feste ho letto molto e scritto anche tanto, quindi mi considero davvero fortunata perchè è un periodo particolare in cui mi sento ispirata e per fortuna incontro belle letture. Speriamo che duri perchè così inizio l'anno proprio col piede giusto.
Oggi voglio parlarvi di un libro particolare che, non credevo, mi è piaciuto.

Trama

Nathan Blair nasconde un segreto. A Miranda basta un semplice sguardo per percepire in lui qualcosa di affascinante e spaventoso al tempo stesso; qualcosa che l'attira al punto da farle mettere da parte la carriera di violinista e investire tutta se stessa nella ricerca della verità.Miranda De Luca possiede un talento. Il suono del suo violino riesce a penetrare le barriere della mente di Nathan. Risveglia le ombre del suo passato e riporta alla luce qualcosa che credeva di avere sepolto per sempre.Miranda è la stessa che brilla sul palcoscenico.Nathan è il mostro che la osserva nell'ombra.Uno dei due mente, l'altro vuole scoprire la verità. E' per questo che scedono a un patto pericoloso e sensuale, che li costringerò a rivelarsi per quello che sono e legherà per sempre le loro vite, i loro corpi... E i loro segreti.
Secondo libro che leggo di quest'autrice. Mi è era piaciuto molto il suo stile nel romanzo breve e autoconclusivo Fai il tuo gioco (cliccare sul titolo per la recensione) e così dopo tanti tentennamenti mi sono decisa a tuffarmi in un'altra sua storia.

lunedì 8 gennaio 2018

Rubrica: Parole tra i libri #4

Buon lunedì amici lettori.
Fatta una bella scorpacciata dei dolci della Befana?
Io si ovviamente perchè non si rinuncia al cioccolato in questo periodo no? La cosa brutta dell'Epifania è che tutte le feste porta via e quindi si è tornati al tram tram quotidiano.
Oggi il blog torna con la rubrica del secondo lunedì del mese e ne sono contenta perchè amo questa rubrica e spero che anche voi che la leggete, la apprezzate quanto me.
Se non si fosse ancora capito sto parlando di Parole tra i libri


Parole tra i libri è una rubrica a cadenza mensile (il secondo lunedì del mese) in cui più blogger parliamo di una citazione di un libro che ci ha colpito in un modo particolare esattamente come se mettessimo dei post it ed evidenziassimo le parole nel libro.
Ecco la mia scelta di oggi Il confine di un attimo di J.A. Redmerske

venerdì 5 gennaio 2018

Rubrica 5 cose che ...#5 simboli del Natale

Ciao a tutti amici lettori.
Questo fine settimana conclude il periodo delle feste purtroppo. C'è da dire che quest'anno Natale e la Befana sono arrivati nel fine settimana e quindi lavorativamente parlando, non è che sia stato un grande affare ma va bhe godiamoci questi altri momenti di relax.
Oggi è venerdì e quindi è il giorno dell'appuntamento con la Rubrica 5 cose.


La Rubrica 5 Cose è una rubrica a cadenza settimanale inventata dal blog  Twins Books Lovers dove ogni settimana si propone un argomento comunue del quale parlare. Per sapere di più sull'iniziativa, vi invito a cliccare QUI  e vi ricordo che l'iscrizione è sempre aperta.

L'argomento di oggi è 5 simboli del Natale. Parliamo quindi di 1 Libro, 1 Film, 1 Alimento, 1 Canzone, 1 Profumo. Si è vero le feste sono finite ma almeno fino all'Epifania si respira ancora un pò di festa no?
Andiamo alle mie risposte.

giovedì 4 gennaio 2018

Recensioni: Prima il cuore di Jessi Kirby

Ciao a tutti amici lettori.

Siete pronti per prepararvi a mangiare i dolci della Befana?
Io, golosa come sempre, sono prontissima perchè diciamolo almeno una volta l'anno si può mangiare qualcosa di dolce che invece tutto l'anno guardiamo solo da lontano.
Non parlo di diete, no perchè io le diete non andiamo proprio daccordo, parlo del fatto che durante l'anno si tende a mangiare altro e quindi il giorno della Befana si può mangiare qualche dolce in più.
Per me è così, per voi invece?
Ovviamente prediligo il cioccolato 😍 e non vedo l'ora di farmi una bella scorpacciata.
Adesso però passiamo all'argomento del giorno altrimenti divago troppo. Oggi voglio parlarvi di un libro non recente che avevo da un bel pò sul mio Kobo e che finalmente mi sono decisa a leggere.

Trama
La notte in cui il fidanzato Trent, a soli diciassette anni, muore in un incidente stradale, il mondo di Quinn Sullivan si frantuma in mille pezzi. Niente può avere senso se hai perso l'amore della tua vita. Forse, però, se riuscisse a mettersi in contatto con le persone che hanno ricevuto i suoi organi potrebbe superare quel dolore che pare inconsolabile. Così le hanno spiegato al gruppo di sostegno che frequenta da quando Trent se ne è andato. E allora Quinn si fa coraggio e le contatta tutte quelle persone, una dopo l'altra. Tutte tranne una, quella più importante, il ragazzo che ha ricevuto il cuore di Trent, e che ha scelto di restare anonimo. Ora che finalmente ha recuperato le forze, infatti, Colton Thomas è determinato ad andare avanti per la sua strada lasciandosi il passato alle spalle. Anche se questo significa non sapere nulla della persona che gli ha permesso di tornare a vivere. Contravvenendo a ogni regola, Quinn decide di incontrarlo ugualmente. E subito avverte una connessione particolare con lui, un legame speciale che, di giorno in giorno, diventa sempre più profondo. Trascinata dalla straordinaria voglia di vivere di Colton, Quinn torna a sorridere, anche se un terribile senso di colpa la tormenta: è giusto nascondergli la sua vera identità per paura di perderlo? E, soprattutto, come può abbandonarsi ai sentimenti che prova per lui se ogni battito del suo cuore non fa che ricordarle ciò che ha perso per sempre?
Non ho mai letto nulla di quest'autrice ma le bellissime recensioni di Ely e Alice mi hanno convinta a dare una possibilità a questo libro e a lettura ultimata posso dire di aver fatto davvero bene.

mercoledì 3 gennaio 2018

Classic Book Tag

Ciao a tutti amici lettori.
Queste giornate dove il sole fa davvero fatica a uscire sono davvero brutte. Io amo il cielo sgombro da nuvole e invece purtroppo ci tocca questo sole che non riesce a scaldare granchè.
Per fortuna, dicono che non durerà molto quindi ... speriamo!
Oggi per allietare la giornata ho deciso di fare un bel book tag, il primo dell'anno

Classic Book Tag 

 Ho visto questo book tag nel blog di Grazia La spacciatrice di libri taaanto tempo fa e adesso è arrivato il momento giusto per farlo.
Pronti quindi?
Allora partiamo.

martedì 2 gennaio 2018

Recensione: Non ho tempo per amarti di Anna Premoli

Ciao a tutti amici lettori.
Come avete passato le feste?
Io tranquillamente in famiglia e se si considera che il primo dell'anno ho letto e scritto sono davvero tranquilla perchè si dice che quello che si fa il primo dell'anno dura tutto l'anno quindi sono davvero contenta in questo senso 😊
Come primo post dell'anno comincio subito in bellezza e vi parlo dell'ultimo libro di Anna Premoli.
Grazie Newton per avermi omaggiata della copia digitale.

Trama

Julie Morgan scrive romanzi d'amore ambientati nell'Ottocento. DI quell'epoca ama qualsiasi cosa: i vestiti lunghi, gli uomini eleganti, le storie romantiche che nascono grazie a un gioco di sguardi o al semplice sfiorarsi delle mani ... L'unica cosa che salva del mondo di oggi è lo shopping on line, che le permettere di non mettere il naso fuori dal suo amatissimo e solitamente silenzioso appartamento. Almeno finchè - proprio al piano di sopra - non arriva un misterioso inquilino: un ragazzo strano, molto giovane e vestito in un modo che a Julie fa storcere il naso. E' davvero un bene che lei sia da sempre alla ricerca di un uomo d'altri tempi, perchè il suo vicino, decisamente troppo moderno, potrebbe rivelarsi ben più simpatico di quanto avrebbe mai potuto sospettare.

Immergersi nelle storie di Anna Premoli è sempre bello perchè il suo spirito, l'ironia e il modo che ha di scrivere mi piacciono tantissimo e questo libro non è da meno.